Menu

Tipografia

Slalom Gigante indimenticabile per i colori Azzurri: la coppia visually impaired e il sitting si sono arresi solo agli austriaci Aigner-Fleischmann e al norvegese Pedersen

L'Italia torna ad essere protagonista nel medagliere delle Paralimpiadi invernali di Pechino 2022: la coppia formata da Giacomo Bertagnolli e dalla guida Andrea Ravelli e Renè De Silvestro hanno infatti conquistato l'argento nello Slalom Gigante di sci alpino, rispettivamente nella categoria visually impaired e sitting.

La conferma di Bertagnolli-Ravelli e "l'esplosione" di De Silvestro
La prima impresa di giornata ha portato la firma, e non poteva essere altrimenti, di Giacomo Bertagnolli e Andrea Ravelli, al terzo centro consecutivo in questi giochi: la coppia ha concluso la propria prestazione con un tempo totale di 1:51.02, con un ritardo di 1.68 dagli austriaci Johannes Aigner e Matteo Fleischmann. A "Jack" resta, nonostante la medaglia al collo, un po' di rammarico: "Sono dispiaciuto – ha commentato nel dopo-gara – perché puntavo all'oro, questo significa che dovrò lavorare ancora di più per fare meglio. Nonostante le due belle manche disputate, loro sono stati più bravi: dobbiamo prendere questa gara come insegnamento per il futuro, sono migliorato tanto e con Aigner sarà una dura lotta da qui fino a Milano-Cortina 2026".

Sono state grandi emozioni, invece, quelle provate da Renè De Silvestro, alla prima medaglia assoluta in una Paralimpiade. Per il sitting, l'argento ottenuto arrivando alle spalle del norvegese Jesper Pedersen (1:57.50 a 3.30 dall'avversario) significa molto: "Rispetto a Pyeongchang - ha sottolineato – sono migliorato molto. Dopo la prima manche ero piuttosto deluso, ho cercato di riscattarmi nella seconda e ho spinto al massimo: sapevo che sarebbe stato molto difficile recuperare troppo quindi non ho rischiato, ma si tratta di un risultato che ripaga dei tanti sacrifici fatti".

Gli altri Azzurri: Pelizzari 4° tra gli standing
Tra gli altri Azzurri in gara a Pechino, da sottolineare il 4° posto finale di Federico Pelizzari nella categoria standing. Dopo il 5° posto in Super Combinata, la sua Paralimpiade sta continuando in crescendo: "Sono amareggiato – ha dichiarato – ma sono stato tra i top five per tutta la stagione e le basi per ripartire ci sono: oggi ho commesso un piccolo errore, ho preso molti rischi ma questo è il mio modo di sciare, sempre al massimo; l'unico modo per ricaricarmi sarà quello di vincere una medaglia in Slalom". Ancora lontano dal podio, invece, Davide Bendotti, che ha chiuso la propria gara al 21° posto.

Le gare di domani
Ancora tanto sci alpino nel programma gare di domani, con protagonista lo Slalom Gigante categoria visually impaired: a scendere in pista per prima, a partire dall'1.30 (seconda manche alle 4.45), sarà la coppia Martina Vozza-Ylenia Sabidussi (guida), seguita da quella formata da Chiara Mazzel e Fabrizio Casal (guida). La squadra di snowboard, invece, sarà chiamata a riscattare le non soddisfacenti prove ottenute nel Cross con le gare di Banked Slalom categoria upper limb: per Jacopo Luchini, Riccardo Cardani e Mirko Moro l'appuntamento è fissato per le 4. Ultima, ma non per importanza, la Nazionale di Para Ice Hockey, impegnata alle 9.05 in una sfida di fuoco per il 5° posto assoluto contro la temibile Repubblica Ceca.

 

Risultati Paralimpiadi:
Paralimpiadi: Italia di nuovo protagonista, argento per Bertagnolli-Ravelli e De Silvestro nello sci alpino

Paralimpiadi: l'Italia del para ice hockey esce a testa altissima da Pechino 2022

Paralimpiadi: sconfitta "indolore" contro la Cina, l'Italia del Para Ice Hockey qualificata ai quarti

Paralimpiadi: altra meraviglia di Bertagnolli e Ravelli, arriva l'oro in Super Combinata

Paralimpiadi, primo squillo degli Azzurri nello sci alpino: Bertagnolli e Ravelli d'argento

Paralimpiadi, 1° giornata: esordio amaro per l'Italia, Ucraina in testa al medagliere

Per seguire le gare:

Calendario Gare

Dove vedere le gare in tv

Marco Berton

In copertina: Renè de Silvestri. Credits foto: Mauro Ujetto / CIP

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione