Menù

auto noleggi adattamenti veicoli trasporto disabili
sponde letto per disabili
casa accessibilie
ascensori per disabili

Typografia

Tutte le date delle erogazioni dei i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili per il 2018

Se ci seguite, avrete avuto modo di notare che in questi giorni vi abbiamo dato conto di alcune novità riguardanti le pensioni ei trattamenti pensionistici derivanti da invalidità e disabilità (pensioni, assegni, accompagnamento etc).  In primis sono state aggiornate le cifre che i cittadini che ne hanno diritto si vedranno riconoscere mensilmente, e gli eventuali limiti di reddito relativi - dove previsti - aggiornati all’anno in corso (qui gli importi delle pensioni invalidità). 

A questo proposito, alcuni cittadini che percepiscono questo genere di trattamenti si saranno già accorti di una piccola “anomalia” nell’importo delle loro provvidenze, connotata dalla indicazione “differenza non imponibile prq 2015”: in questo articolo vi abbiamo spiegato perché nei mesi di gennaio e febbraio le pensioni di invalidità saranno più basse

Completiamo quindi le informazioni generali di servizio sulle principali novità del 2018 su pensioni di invalidità e dintorni, dandovi conto di una novità che è stata introdotta dalla Manovra 2018, riguardante i tempi di erogazione di queste provvidenze. In relazione a questo, l’INPS ha provveduto a pubblicare un messaggio nel quale specifica le date delle prossime erogazioni per quanto riguarda le pensioni e le provvidenze legate a invalidità, accompagnamento eccetera. La legge di Bilancio appena approvata ha infatti stabilito che da gennaio 2018 i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili, nonché le rendite vitalizie dell’Inail, sono posti in pagamento il primo giorno di ciascun mese o il giorno successivo se il primo è festivo o non bancabile. Quindi, i pagamenti verranno fatti nel primo giorno non festivo di ogni mese, eccetto gennaio, la cui rata è stata pagata il secondo giorno bancabile (il 3 gennaio).

Per comodità, vi riportiamo qui sotto l’intero calendario dell’anno con le date del pagamento pensioni per il 2018 presso le Poste e in banca:
gennaio: mercoledì 3, sia per Poste italiane che per le banche
febbraio: giovedì 1, sia per Poste italiane che per le banche
marzo: giovedì 1, sia per Poste italiane che per le banche
aprile: martedì 3 aprile, sia per Poste italiane che per le banche
maggio: mercoledì 2, sia per Poste italiane che per le banche
giugno: venerdì 1, sia per Poste italiane che per le banche
luglio: lunedì 2,  sia per Poste italiane che per le banche
agosto: mercoledì 1, sia per Poste italiane che per le banche
settembre: sabato 1 per Poste italiane e lunedì 3 per le banche
ottobre: lunedì 1 sia per Poste italiane che per le banche
novembre: venerdì 2 sia per Poste italiane che per le banche
dicembre: sabato 1 per Poste italiane e lunedì 3 per le banche


Per approfondire:

Il messaggio INPS n.20 del 4 gennaio 2018
 

Potrebbe interessarti anche:

Speciale invalidità civile


Redazione