Menu

Tipografia


I maniglioni bagno per disabili sono diversi per materiale, forme e caratteristiche, per poter rispondere ad esigenze diverse sia d’uso che di ambiente. Vediamo come scegliere quello giusto

(Publiredzionale)

Quando parliamo di sicurezza ed accessibilità dell’ambiente bagno, tra i primi ausili da considerarsi troviamo quelli che genericamente vengono chiamati maniglioni bagno. Ma nel grande insieme di maniglie e ausili per garantire l’uso dei sanitari a persone con disabilità, oltre che un supporto per una maggiore stabilità e sicurezza da parte di tutti i fruitori del bagno, rientrano un insieme di prodotti che, dovendo risponderea necessità e contesti d’uso vari, si differenziano in primis per due elementi: materiale e forme.

Per capire come destreggiarsi nella scelta dei maniglioni per bagno sulla base delle varie esigenze e dei diversi contesti, in questo articolo gli esperti di Ponte Giulio ci danno qualche dritta, senza dimenticare che ad un bagno sicuro ed accessibile contribuiscono anche altre soluzioni, come i braccioli bagno reclinabili e i sedili disabili per vasca e doccia.

MANIGLIONI PER BAGNO: LE DIFFERENZE PER MATERIALE
Primo elemento da considerare nella scelta del maniglione per un bagno accessibile a persone disabili o anziane è il materiale: una maniglia può essere rivestita, verniciata o semplicemente in acciaio inox. Cosa cambia, allora, per l’utente? Ci concentriamo di seguito sulle tipologie di maggiore affidabilità.

Le maniglie rivestite 

Per il rivestimento delle sue celebri maniglie bagno, Ponte Giulio ha puntato sul vinile: un materiale che dal punto di vista produttivo consente la riduzione del numero delle giunzioni sulla maniglia, e dal punto di vista dell’uso restituisce una a piacevole percezione di morbidezza e calore al tatto - aspetti , questi ultimi, particolarmente apprezzati dalle persone più fragili. maniglioni disabili in vinile
Altro elemento importante è quello dell’igiene: il vinile Ponte Giulio, addizionato in percentuale con ioni di argento, risulta dotato di proprietà antimicrobiche garantendo un’efficacia nella lotta per la riduzione dei batteri fino al 99.9 %.Il plus di questo prodotto è proprio il fatto che il rivestimento vinilico è già trattato con una tecnologia antibatterica, sviluppata dall’azienda Biocote, che permette una sterilizzazione della superficie che la rende protetta a vita dalle azioni batteriche: questo garantisce meno rischi di infezioni e più durevolezza del prodotto (i batteri e gli altri microrganismi sono i responsabili del logorio e dell’ingiallimento del materiale, ndr).
La maniglia rivestita in vinile è anche ergonomica e antiscivolo, sia in condizione di mano asciutta che bagnata: in questo modo ci si può appoggiare al maniglione per uscire dalla doccia senza il rischio di perdere la presa.
Il vinile Ponte Giulio è, inoltre, biocompatibile, come quelli normalmente usati nelle applicazioni biomedicali, dove sono richieste caratteristiche di compatibilità con i tessuti ed i fluidi dell’organismo umano.
Infine, sicuramente una menzione va anche all’estetica: grazie alla possibilità si scegliere il colore della copertura, si ha la possibilità di integrare esteticamente il maniglione al meglio nel proprio ambiente magno: conferma è il successo della linea Tubocolor di Ponte Giulio, particolarmente apprezzata dai suoi clienti.

Le maniglie in acciaio inox 
Altra opzione è rappresentata dalle maniglie in acciaio inox, particolarmente adatte a contesti ad alto traffico, come aeroporti, aree di sosta, stazioni, luoghi affollati. Il motivo? Sono estremamente durevoli, maniglione acciaio inoxresistenti ad azioni vandaliche, igieniche (molto facili da pulire), solide ed esteticamente eleganti.
Il loro materiale - acciaio inossidabile - le rende adatte ad essere inserite in contesti umidi e bagnati, senza perdere la loro durevolezza ed affidabilità.
Le maniglie in acciaio inox possono essere satinate o lucidate: si tratta di due tecniche di finitura diverse tra loro che donano all'ausilio un aspetto elegante, pur nel suo minimalismo, inserendolo perfettamente in qualsiasi ambiente domestico, dal momento che l’acciaio, declinabile in una forma classica o di design, si abbina con qualsiasi arredamento.


MANIGLIONI PER BAGNO: LE DIFFERENZE PER FORMA
Come accennato, nella scelta del maniglione va considerata anche l’esigenza da colmare, quindi l’uso che si intende fare della maniglia bagno, e la sua collocazione all’interno dell’ambiente. Da queste considerazioni scaturirà la scelta della forma e della dimensione più opportuna, dopo un attento studio sulle dimensioni, forme e tipologia della maniglia. Per questo motivo la linea comprende vari modelli e forme, le quali sono pensate anche per le diverse forme di disabilità e condizioni fisiche.  Per citare degli esempi, Ponte Giulio segnala una selezione di maniglie di diverse tipologie:
maniglione per bagno disabili
-          Maniglia orizzontale lineare:
La più classica delle maniglie, disponibile in diverse misure, può essere installata praticamente ovunque. Qui trovate l’esempio della Tubocolor.


-     maniglione con terminali diversi     Maniglia con un terminale perpendicolare al corpo della maniglia e uno a 90 gradi
Quando lo spazio a disposizione è ridotto, ad esempio nei casi in cui un sanitario è installato in prossimità di un angolo della stanza ad una distanza insufficiente per installare altri articoli che abbiano la stessa funzione, si può optare per una soluzione come questa.
maniglione installazione a spigolo
-          Maniglione per installazione su spigolo
Se invece tra una zona e l’altra del bagno c’è un angolo, e si ha la necessità di installare la maniglia su due pareti differenti, si può optare per una posizione di installazione verticale di questo tipo. La possibilità di essere inserito in ogni contesto e senza particolare ingombro rappresentano due caratteristiche fondamentali e molto apprezzate.


-         maniglia disabili circolare Maniglione di sicurezza circolare
Per avere un appiglio solido in doccia si può invece scegliere questo modelloSi tratta di una maniglia ideata per essere installata in prossimità del comando dell'acqua così da poter contare su un supporto sicuro mentre si eseguono le operazioni di igiene.

 


MANIGLIONE COME COMPLEMENTO DI ARREDO
maniglione bagno con funzione anche di arredoPer ribadire che un maniglione può essere anche un complemento di arredo, oltre che un elemento di sicurezza per il nostro bagno, Ponte Giulio ci segnala anche le sue maniglie di sicurezza orizzontale della collezione Hug. Dotate di 3 ancoraggi a muro, sono lo scheletro per poter arredare il proprio bagno, su di esse possono essere installati tutti i mobili da appoggio della collezione, in un vero e proprio processo di arredamento modulare all'insegna di un design minimal e moderno.

Qui sotto, un video ne mostra le caratteristiche.



Per tutte le info su questi e altri prodotti che contribuiscono a rendere il vostro bagno più accessibile e sicuro senza dimenticare il design, potete contattare senza impegno Ponte Giulio utilizzando questo form per le vostre domande e richieste.

Potrebbe interessarti anche:
Bagno disabili. Come scegliere piatto, cabina e soffioni per avere una doccia sicura e accessibile

Redazione

Qui tutti gli articoli su Coronavirus e disabilità

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione