Menu

Tipografia


Ogni componente della doccia può contribuire a rendere le operazioni di igiene più semplici e sicure, sia per l’utente anziano o disabile, sia per un eventuale caregiver

(Publiredazionale)

bagno accessibileTra gli spazi domestici a maggior rischio cadute (e quindi incidenti), il bagno si distingue per un numero importante di insidie, e tra le operazioni a maggior pericolo di scivolamenti ci sono l’entrata e uscita da vasca e doccia, per le persone anziane ma non solo. Inoltre, l’ambiente bagno è anche quello dove, più di ogni altro, desidereremmo preservare la nostra autonomia, in presenza o meno di disabilità.
Rendere quindi un bagno non solo sicuro (per prevenire il rischio di cadute accidentali soprattutto quando le forze fisiche iniziano a diminuire) ma anche accessibile (per permettere che le operazioni di igiene siano alla portata autonoma di tutti) è un obiettivo importante per la qualità della vita di chiunque.

Dopo il nostro approfondimento dedicato alle gamme di supporti e maniglioni doccia e bagno disponibili, continuiamo, con la collaborazione dell’azienda specializzata Ponte Giulio, la nostra carrellata di proposte e soluzioni che ci aiutano ad avere una doccia accessibile e utilizzabile senza rischi da persone con disabilità, concentrandoci sulle singole componenti, ad iniziare dal piatto doccia, passando per il box la colonna doccia.

iatto doccia filo pavimentoPIATTI A FILO PAVIMENTO - Il primo intervento per una doccia accessibile è quello che ci deve permettere di entrare e uscire senza difficoltà e rischi di cadute. In questo caso, i piatti doccia a filo pavimento consentono di eliminare i dislivelli e quindi evitare le perdite di equilibrio da parte di chi deambula con le gambe, ma anche di entrare nel box da parte di chi usi la sedia a rotelle. Quello proposto da Ponte Giulio è in vetroresina, che presenta numerosi vantaggi, tra cui il fatto che possono subire un trattamento antiscivolo che ne garantisce la massima aderenza, la possibilità di eliminare i graffi dopo l’uso nel tempo, e la sua sensazione di calore al tatto, rispetto al freddo della ceramica.



IL BOX DOCCIA – La scelta del box doccia deve tenere in conto, oltre alle dimensioni del piatto doccia con piatto a filo pavimentodoccia e alle esigenze di tipo estetico, anche delle capacità e abitudini d’uso da parte degli utenti. Nel caso, ad esempio, di persone che vengano aiutate da terzi per le operazioni di igiene e pulizia (si pensi ad un bambino o ad una persona disabile o anziana), è utile optare per il box ad ante sdoppiate, che permettono l’intervento dell’assistente esterno o del caregiver senza che questi debba entrare nella cabina doccia a sua volta. Le ante sono infatti “tagliate a metà”, con la possibilità di tenere chiusa la parte inferiore e aperta quella superiore, limitando così gli schizzi esterni e aprendo uno spazio per l’assistenza del caregiver nelle operazioni di igiene.

SEDILI DOCCIA – Perché la doccia sia un momento piacevole può essere utile (quando non necessario) utilizzare uno sgabello o un sedile ribaltabile per docciaper poter stare seduti senza pericolo di perdita di equilibrio o per affaticarsi meno. In questo modo sono agevolate anche le operazioni da parte di un eventuale assistente, che ha le mani libere per lavare l’utente, senza doverlo sorreggere. Il sedile è inoltre indispensabile nel caso di utente che utilizzi la carrozzina, e può essere all’occorrenza rimosso dalla doccia quando non necessario o in uso.

vari sedili per doccia

COLONNA DOCCIA - Ottempera al doppio ruolo di colonna da doccia e maniglia di supporto la colonna doccia della Linea Solo Shower H51GLS02. La barra che la compone, infatti, è un vero e proprio ausilio, dal momento che offre un supporto al quale ci si può aggrappare quando si rischino cadute: la sua capacità di carico è di oltre 200 kg.
Le caratteristiche di tenuta questa colonna doccia ne fanno un ausilio discreto che garantisce maggiore sicurezza senza dimenticare l’attenzione al design e con i migliori standard tecnici. Inoltre, il suo miscelatore termostatico è dotato di un innovativo "cuore sensibile" che mantiene sempre la temperatura desiderata, mentre Il corpo freddo del termostatico, e della colonna, grazie ad un sistema di canalizzazione dell’acqua evita scottature soprattutto alle persone con pelle sensibile, come gli anziani.

colonna doccia disabiliDa segnalare, per quest’ultimo prodotto, la possibilità di usufruire di una nuova agevolazione denominata bonus idrico, compresa nell’ultima Legge di Bilancio, che prevede la possibilità, fino al 31 dicembre 2021, di ottenere un contributo fino a 1000 euro per le spese di sostituzione di sanitari (vaso), rubinetti e soffioni doccia dotati di moderni apparecchi che consentano il risparmio dell'acqua.
Per tutte le info, anche sugli altri prodotti che rientrano nell’agevolazione del bonus idrico, potete contattare senza impegno Ponte Giulio utilizzando questo form per le vostre domande e richieste.

Redazione

Qui tutti gli articoli su Coronavirus e disabilità

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione






Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->