Menu



logo liberi di fare di più

 

Molte persone con una lesione spinale ritengono che avere fiducia nei prodotti per la gestione della vescica e dell’intestino dia loro maggior tempo per concentrarsi su cose più importanti. Ecco perché l’obiettivo di Coloplast consiste nel fornire delle soluzioni sulle quali potere contare, oltre al fatto che ascoltare e rispondere alle necessità dei propri clienti è un dettame sempre al centro del modo in cui sviluppano le loro soluzioni.

In questo spazio scopriremo le storie di persone che, anche dopo una lesione midollare, si sentono "libere di fare di più".
 

paoloPAOLO: TORNARE A VOLARE DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE

Un incidente di paracadutismo ha lasciato Paolo Pacobelli paralizzato, ma non gli ha impedito di continuare a solcare i cieli

Prodotti utilizzati: cateteri vescicali SpeediCath e EasiCath
 

christianeCHRISTIANE: DONNA E MAMMA REALIZZATA DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE 

Tre anni dopo essere rimasta paralizzata a causa di un incidente in montagna, Christiane ha riscoperto il suo amore per la vita, grazie alle gioie della maternità e a un rapporto di coppia gratificante

Prodotti utilizzati: catetere urinario SpeediCath Compact e sacca raccolta urina SpeediBag
 

janJAN: IN GIRO PER IL MONDO IN HANDBIKE DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE

Paralizzato 17 anni fa in seguito a un incidente in cantiere edile ha accettato la sua disabilità e ora gira il mondo a bordo della sua handbike

Prodotti utilizzati: Cateteri a intermittenza SpeediCath 

 

jaapJAAP: SUCCESSO DA PALCOSCENICO DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE 

Per il trentenne olandese Jaap Bressers, la comicità è molto più che un modo per gestire la sua paralisi. È un’occupazione a tempo pieno

Prodotti utilizzatiConveen Active sacche da gamba

 


 

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.