Menu

Tipografia

Le monoleve con cui gestire freno e accelerazione manuali vengono installate in auto senza modificarne l’assetto originale e con possibilità di trasferirle ad altro mezzo

(Publiredazionale)

Guidare con una paraplegia o con una perdita funzionale parziale agli arti inferiori significa dover dotare l’automobile di una serie di dispositivi che consentano la gestione manuale dei comandi normalmente manovrati con i pedali: acceleratore e freno.
In questo articolo, con l’aiuto dell’azienda specializzata Handytech, cerchiamo di capire quali sono i vantaggi dei sistemi di guida che integrano acceleratore e freno in un unico dispositivo, a gestione manuale, illustrando funzionalità e caratteristiche delle monoleve.

I 5 vantaggi
Partiamo subito coi vantaggi, andando poi a capire da cosa derivano, illustrando le caratteristiche di questi dispositivi. Le monoleve che integrano acceleratore e freno possono contare su:
1.       Praticità: avere due comandi in un solo dispositivo manuale rende pratica la conduzione del mezzo, lasciando il volante libero da qualsiasi altro dispositivo. La frenata o l’accelerazione saranno sempre graduali e facilmente gestibili a seconda della necessitò.
2.       Comodità di utilizzo: le monoleve vengono posizionate in base alle esigenze dell’utilizzatore, in modo da mantenere una posizione naturale e rilassata del braccio destro. La comoda impugnatura rende ancor più naturale la gestione del dispositivo.
3.       Installazione non invasiva all'interno del veicolo: non essendo vincolate al volante o alla colonna dello sterzo, sono una soluzione comoda perché non ingombrano lo spazio di trasferimento da carrozzina a sedile, non impediscono la completa regolazione del volante e non interferiscono con le funzioni originali di esso (come nel caso dei dispositivi orizzontali ancorati sotto il volante), oltre a mantenere inalterate le dotazioni di sicurezza dell’auto, come l’airbag ginocchia.
4.       Facilità di spostamento su nuova auto: al momento del cambio della macchina sarà possibile trasferire i comandi sul nuovo mezzo, senza doverli riacquistare.
5.       Costo ridotto: rispetto alla soluzione con dispositivi separati, la soluzione a monoleva consente un risparmio.
monoleva 2
Come funzionano le monoleve
freno monoleva
Le monoleve sono dispositivi normalmente posizionati alla destra del volante e ancorate sul pianale del veicolo, sfruttando i punti di fissaggio frontale del sedile di guida (evitando danneggiamenti del veicolo).
Possono essere installate su tutte le auto munite di cambio automatico (o servofrizione).
La funzione di frenata avviene sempre spingendo la monoleva in avanti: maggiore è la forza impressa e maggiore sarà la forza di frenata, proprio come la funzione originale del pedale.
L’accelerazione, invece, può avvenire tramite la trazione della monoleva, in caso di dispositivo meccanico, oppure tramite un pulsante elettronico. Entrambe le possibilità sono gestibili in maniera graduale e intuitiva.
Su tutte le monoleve è prevista di legge la gestione del clacson e del blocco della funzione frenante, tramite appositi pulsanti situati sul lato del dispositivo.

La monoleva meccanica
Tra gli esempi di monoleva meccanica vediamo le caratteristiche del modello Speed&Brake di Handytech, che integra in un unico dispositivo le funzioni di accelerazione e frenatura manuali. Si tratta di un dispositivo di guida utile per guidatori con parziale o totale perdita funzionale agli arti inferiori.
Lo spazio per il trasferimento della carrozzina rimane libero, e inalterate le dotazioni di sicurezza del veicolo, che non viene modificato nelle sue componenti plastiche (airbag ginocchia e regolazione volante non vengono in alcun modo toccati).Una volta che non dovesse più essere utilizzato, il dispositivo può inoltre essere rimosso e trasferito in altra auto, lasciando il veicolo di partenza nelle condizioni originali.
Spinta e trazione sono i due movimenti per freno e accelerazione: per frenare è sufficiente applicare una naturale spinta in avanti della leva, mentre per accelerare basta applicare una trazione sulla stessa.
Il dispositivo può essere personalizzato con svariate regolazioni, ad esempio la possibilità di applicare a destra o sinistra i pulsanti del comando clacson e del blocco freno elettrificato.

monoleva meccanica adattamento  inserito nell'auto
La monoleva elettrica
Sul fronte monoleva elettrica, Handytech propone la
Speed&Brake-E, che integra in un unico dispositivo manuale (in parte elettrico e in parte meccanico) l'accelerazione e la frenata. A differenza del modello meccanico, che prevede entrambe le funzioni, appunto, meccaniche, nel modello elettrico abbiano frenata manuale e accelerazione elettronica. Per frenare basterà dunque una spinta in avanti sulla leva, mentre per accelerare si deve esercitare una pressione del pulsante posto sul lato dell’impugnatura, in corrispondenza del pollice.
L'accelerazione viene modulata tramite una variazione di campo magnetico, amplificata per mezzo di una centralina elettronica interfacciata all'impianto originale del veicolo. Questo innovativo sistema di gestione elettronica dell’acceleratore permette una facilità di utilizzo senza eguali, rendendo il dispositivo libero da eventuali usure (come nel caso dei potenziometri di qualsiasi cerchiello al volante).
Per meglio gestire l'accelerazione durante i primi utilizzi e nelle fasi di guida più complesse, è possibile, per mezzo di un interruttore, attivare la funzione Park che riduce di circa il 50% l’accelerata, ottimizzando la gestione del dispositivo a bassa velocità.
Tali monoleve possono essere installate su qualsiasi veicolo munito di cambio automatico (o servofrizione).
L'acceleratore elettronico di Speed&Brake-E si interfaccia perfettamente con i sistemi di accelerazione originali di diversi veicoli, mantenendo inalterate le caratteristiche funzionali quali Cruise Control e Kick Down. Anche in questo caso, ergonomia, design e personalizzazioni consentono di integrare al meglio il dispositivo nel mezzo, rispettando e assecondando le esigenze d’uso del guidatore.
Come il modello meccanico, anche questo dispositivo può essere rimosso e applicato ad un’altra vettura, in caso di nuovo acquisto, riportando i comandi della macchina alle condizioni originali.
Un ulteriore vantaggio del sistema è la mancanza di usura dell’acceleratore, con conseguente durata prolungata del dispositivo nel tempo.
monoleva elettronica adattamento auto
Per domande, consigli e suggerimenti sul migliore dispositivo e sistema di guida potete fare le vostre domande agli esperti Handytech, utilizzando il modulo dedicato alla pagina su monoleve per guida disabili.

Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->