Menu

Tipografia

oral cancer day logoOgni anno si registrano circa 8.000 nuovi casi di questa patologia, per la quale la mortalità è in costante aumento

Sottoporsi a controlli periodici è l’azione migliore che si possa fare per riuscire a diagnosticare con anticipo alcune patologie e  prevenirne l’insorgere o l’aggravarsi. Non fa eccezione il tumore del cavo orale, patologia in aumento che attualmente rappresenta il 5% dei tumori nell'uomo e l'1% nella donna. Oltre a informarsi dunque su queste patologie, è importante anche sottoporsi a controlli periodici, come promuove l’Oral Cancer Day.

L’iniziativa, giunta alla sua sesta edizione, è organizzata dalla Fondazione ANDI - Associazione Nazionale Dentisti Italiani onlus, con il patrocinio del Ministero della Salute, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione e della salute orale per la salute generale. Dopo la presenza in oltre 70 piazze di tutta Italia con i gazebo, è ora il momento per i dentisti ANDI di aprire gli studi: fino al 7 giugno è infatti possibile prenotare visite di controllo gratuite per la prevenzione ed eventuale diagnosi del tumore del cavo orale, la neoplasia che interessa gengive, lingua e tessuti molli della bocca.

Fino al 7 giugno prossimo ci si potrà quindi sottoporre a visite gratuite nei quasi 7000 gli studi dentistici presenti sul territorio nazionale che hanno aderito all’iniziativa: per  trovare quello più vicino alla propria città e conoscere l’elenco dei dentisti presso cui prenotare le visite basta consultare il sito www.oralcancerday.it oppure chiamare il numero verde 800 911 202.

Durante le visite i cittadini avranno inoltre la possibilità di essere informati sui fattori di rischio e sui corretti stili di vita da adottare per prevenire questa malattia, per la quale il tasso di mortalità negli ultimi anni è in lento ma costante aumento in tutte le età : la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è complessivamente pari a circa il 45% ed è maggiore per le donne (54%) rispetto agli uomini (41%).
Simili dati sono dovuti al fatto che il tumore del cavo orale è troppo spesso scoperto in ritardo. Un'adeguata prevenzione e soprattutto una diagnosi precoce, possono fare un'enorme differenza: quando il carcinoma è rilevato e curato nella sua fase iniziale, è possibile ottenere una guarigione completa.

Per info:
Oral Cancer Day

Fondazione ANDI

IN DISABILI.COM:

RARI MA FORTI INSIEME: OGGI E’ LA GIORNATA DELLE MALATTIE RARE

IMMUNOTERAPIA PER CURARE I TUMORI


Redazione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->