Menu

Tipografia

In occasione della settimana nazionale della SM una serie di approfondimenti online su ricerca, diritti, lavoro

Tra le principali cause di disabilità nei giovani, la sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso centrale che colpisce una persona ogni 3 ore. Imprevedibile e spesso progressivamente invalidante, viene per lo più diagnosticata tra i 20 e i 40 anni, in maggioranza nelle donne (che ne sono colpite con un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini).
Non esiste attualmente una cura definitiva in grado di sconfiggere la SM, ma la ricerca lavora di continuo per raggiungere risultati in grado di migliorare sempre di più la qualità della vita delle persone che ne sono colpite. La ricerca sarà tra i focus della Settimana nazionale della sclerosi multipla, che AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – organizza dal 1 al 7 giugno, che segue alla giornata Mondiale della SM, il WorldMSDay, che si celebra oggi, 30 maggio.

IL PUNTO SULLA RICERCA
Nel corso della settimana dedicata, i ricercatori FISM parleranno dei loro studi e con loro si farà il quadro dello stato della ricerca in Italia e nel mondo. Tanti gli ambiti di ricerca in cui sono coinvolti i ricercatori: dalla ricerca finanziata dal Bando FISM ai progetti speciali su temi quali le cellule staminali, la SM Progressiva, i nuovi trattamenti, Dieta e SM, la riabilitazione e le neuroimmagini, la neurodegenerazione e la neuroprotezione, fino al progetto in corso sul legame tra SM e Covid-19.
Tutti questi contributi saranno proposti tramite approfondimenti online e interviste in un ricco programma di appuntamenti che sarà possibile seguire sul sito www.aism.it e sui social dell’Associazione per tutta la settimana.

DIRITTI, SALUTE, LAVORO
Ma non si parlerà solo di ricerca: anche l’advocacy e i diritti delle persone avranno un peso centrale nella Settimana Nazionale: il 3, 4 e 5 giugno si terranno 3 live webcast con diversi attori coinvolti nel mondo della sclerosi multipla, sempre sui temi legati a salute, ricerca e lavoro. Un momento di dialogo e di condivisione con le istituzioni che fa emergere il piano di collaborazione e di lavoro congiunto tra istituzioni, stakeholder e AISM. Si discuterà delle priorità su cui sviluppare insieme programmi ed azioni, Si parlerà del valore aggiunto portato dalla corresponsabilità tra persone, organizzazioni, istituzioni, da una collaborazione che sappia mettere al centro quei diritti già affermati con forza dalla Carta dei Diritti delle Persone con SM.

UNA FESTA VIRTUALE
Il 6 giugno si terrà una grande festa virtuale all'insegna della musica. Dalle 18.30, dallo scenario unico dello Stretto di Messina, inizia il party online “Live from Messina for AISM”: per prendere parte all'evento restate sintonizzati sui social Facebook e  YouTube di AISM e interagite usando gli hashtag  #MSconnections #insiemepiùforti  

LE ERBE AROMATICHE DI ASIM
Sempre durante la Settimana nazionale sarà lanciato l’invito a prenotare sacchetti  di salvia e timo al limone, le Erbe Aromatiche di AISM, l’iniziativa che si terrà il 19, 20 e 21 giugno. Nell’attesa, ognuno potrà farne richiesta presso la Sezione Provinciale AISM sul territorio e le erbe aromatiche di AISM verranno recapitate a casa con un volontario. L’elenco delle Sezioni è su www.aism.it/aromatiche
Il calendario completo degli appuntamenti di Settimana nazionale sarà consultabile sul sito www.aism.it/settimanasm

LA GIORNATA MONDIALE
Come detto, aprirà questa settimana di aggiornamenti sui temi della malattia il WorldMSDay, che si celebra oggi, 30 maggio
Dalle 9.00 alle 12.30 si potrà seguire lo SPECIALE LIVE Giornata Mondiale - in diretta su TeleGenova, Facebook, YouTube dove verrà trasmessa la presentazione del Dossier "Sclerosi multipla e Covid-19" con gli interventi del Ministro dell'Università, Gaetano Manfredi, e ospiti e rappresentanti delle istituzioni.
Si potrà inoltre seguire la presentazione delle nuove linee guida del progetto MULTI-ACT.
Anche il Pirellone, il palazzo della Regione Lombardia a Milano, è connesso con AISM: si illuminerà con la scritta GIORNATA SM invitando tutti a conoscere da vicino gli ambiti di intervento dell'Associazione.

Per la Giornata Mondiale, inoltre,  AISM ha aperto uno store su Worth Wearing, dove dal 30 maggio sarà possibile acquistare le T-shirt realizzate da diversi artisti e persone vicine ad AISM che hanno risposto alla Call for Artist per interpretare e dare valore al significato della campagna AISM #insiemepiùforti. Il ricavato andrà a sostenere l’attività di AISM al fianco delle persone con sclerosi multipla in questo periodo di doppia emergenza.

Per info:
www.aism.it/settimanasm

Potrebbe interessarti anche:
Come si vive con la Sclerosi Multipla? Sintomi ed emozioni di chi ha la SM
Sclerosi multipla. Vi racconto cosa accade quando il corpo non risponde a nessun comando

Redazione

Qui tutti gli aggiornamenti coronavirus su disabili.com

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

-->