Menu

Tipografia

L'emendamento per la risoluzione della questione legata all’assegno agli invalidi sarà inserita molto probabilmente in sede di conversione del decreto fiscale

Sembra finalmente verso una risoluzione la questione dello stop all’assegno di invalidità per gli invalidi che lavorano, annunciata a metà ottobre dall’INPS. Ricordiamo, infatti, che l’Istituto ha reso noto, con il messaggio n.3495 del 14 ottobre 2021, che inizierà ad essere applicato alla lettera quanto previsto dall’articolo 13 della legge n.118/1971 che norma l’assegno mensile di assistenza (previsto per le persone con percentuale di invalidità dal 74% al 99%), prevedendo da ora in avanti che, fermi restando i requisiti sanitari, tale provvidenza non venga erogata nel caso di attività lavorativa, anche minima.

A fronte della subitanea protesta dal mondo della disabilità, e della richiesta del ripristino dei precedenti requisiti per una provvidenza - lo ricordiamo - di 287 euro mensili, qualcosa inizia a muoversi.
Durante il question time alla Camera del 2 novembre, il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ha ribadito l’impegno del suo dicastero per correggere questa misura, da molti ritenuta iniqua.
Dal canto suo, il Ministro ha affermato: «posso assicurare che il Ministero del Lavoro, sentito l’Inps, sta elaborando un intervento “normativo” per consentire l’erogazione della prestazione in certi limiti reddituali a prescindere dalla natura del reddito». Tale proprosta sarà probabilmente un emendamento che verrà inserito in sede di conversione del decreto fiscale per «giungere ad una celere definizione della questione che consenta il pieno sostegno economico agli invalidi civili parziali».

Il commento della Ministra per le disabilità, Erika Stefani è di soddisfazione, vedendo nelle rassicurazioni arrivate dal Ministro Orlando una azione con la quale "si ristabiliscono le condizioni affinché le persone con disabilità siano accompagnate, e non disincentivate, all’inserimento lavorativo”.


Per approfondire:


Messaggio INPS 3495 del 14 ottobre 2021

Su questo argomento potrebbe interessarti anche:

Come fare domanda di invalidità

Importi invalidità 2021

Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione