Menu

Tipografia

L’Istituto ha implementato una nuova funzionalità che permette ai medici di pediatrie ospedaliere di rilasciare certificati utili al riconoscimento delle prestazione assistenziali legate alla disabilità ai minori ricoverati

L’INPS ha comunicato l’implementazione di una funzionalità che permette di semplificare le operazioni di rilascio del certificato specialistico pediatrico da parte dei medici che lavorano presso ospedali che abbiano stipulato una convenzione apposita con l’Istituto, al fine di rendere più snelle le procedure che compongono l’iter sanitario e amministrativo  necessario per il riconoscimento delle prestazioni assistenziali legate alla disabilità ai minori.
Con il messaggio del 7 dicembre 2022, l’INPS ha comunicato che la funzionalità dedicata alla gestione del Protocollo in oggetto è disponibile nel “Sistema Gestionale convenzioni”, rendendo così operativo di fatto una misura che mira a semplificare questo genere di procedure.
 
IL CERTIFICATO DIRETTAMENTE IN OSPEDALE
Dal luglio di questo anno l’INPS ha reso strutturale questo protocollo, prima avviato solo in via sperimentale, che consente a Strutture ospedaliere pubbliche pediatriche e Strutture ospedaliere pubbliche dotate di reparti specializzati in pediatria, di stipulare convenzioni con l’Istituto per la compilazione e il rilascio del “certificato specialistico pediatrico” (vedasi Messaggio INPS n.3015 del 29-07-2022).
Questo protocollo prevede che ai medici in servizio presso le Strutture sanitarie convenzionate sarà consentito l’utilizzo della procedura per la compilazione e il rilascio del certificato in argomento, accedendo, previa abilitazione da parte dell’Inps, con le proprie credenziali SPID almeno di II livello, CIE o CNS.
Si ricorda che questa procedura telematica consentirà il rilascio della certificazione esclusivamente nei confronti di pazienti della Struttura ospedaliera presso cui gli stessi medici certificatori prestano servizio.

LA SEMPLIFICAZIONE
Si tratta di una importante semplificazione, perché il certificato specialistico pediatrico prodotto dai medici che lavorano per gli ospedali aderenti al progetto conterrà già tutte le informazioni necessarie per effettuare la valutazione medico legale da parte della Commissione chiamata a esprimersi sull’erogazione della prestazione INPS a favore del minore con disabilità che sia ricoverato in tali strutture, evitando una serie di visite e lungaggini burocratiche successive.
Una volta redatto dai medici specialisti, il certificato viene da loro caricato direttamente sui sistemi informativi dell’INPS che poi lo utilizzerà nella verifica dei requisiti, quando la famiglia dell’interessato inoltrerà la domanda (all’Istituto) di prestazione assistenziale.  A quel punto i medici della Commissione preposti alla produzione del loro giudizio medico legale, potranno esprimersi avendo in mano quel certificato, senza dover richiedere altri ed ulteriori accertamenti o visite.

Per approfondire:

Messaggio n° 4426 del 07-12-2022

Potrebbe interessarti anche:

Come presentare domanda di invalidità civile per minori: INPS semplifica la procedura

Bambini e disabilità. La proposta del reddito di fragilità per genitori e caregiver


Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->