Menu

Tipografia


Migliorata la funzione di upload della foto per ottenere la Disability Card e attivata una mail per avvisi al cittadino in caso di procedura incompleta

L’INPS ha annunciato delle semplificazioni che consentono alle persone con disabilità di richiedere la Disability Card in maniera meno difficoltosa. In particolare, l’Istituto ha introdotto una miglioria rispetto ad un punto critico che numerosi cittadini avevano segnalato anche alla nostra redazione in fase di compilazione della domanda per la Disability Card, ovvero l’upload della fotografia, spesso bloccato perché in formato o dimensioni non conformi a quelle richieste dal sistema. Ora la procedura di richiesta della tessera europea della disabilità è stato implementato con un sistema che si occupa di elaborare la foto allegata in modo da renderla compatibile, ed è stato inoltre attivato un indirizzo mail dedicato per facilitare il contatto tra l’istituto e i cittadini sulla pratica del rilascio della card.

UPLOAD FOTO SEMPLIFICATO
La procedura richiesta per allegare la foto consente ora all’utente di operare con maggiore facilità. Infatti, oltre al percorso guidato messo a disposizione del cittadino per completare l’iter di presentazione della domanda, il servizio consente di ritagliare automaticamente la foto allegata per rispettare i requisiti di conformità richiesti. Grazie ai nuovi strumenti di intelligenza artificiale adottati, il sistema è in grado di verificare ed elaborare automaticamente la foto allegata rendendola immediatamente compatibile con gli standard tecnici previsti al fine di migliorare la qualità del processo.

AVVISO IN CASO DI TENTATIVO NON COMPLETO
E’ stato inoltre implementato un sistema di monitoraggio che rileva i tentativi non completati di inoltro della domanda da parte dell’utente: in quel caso, viene inviato al cittadino un SMS o una mail per consigliare un nuovo tentativo di inoltro della domanda.

ALTRI AVVISI VIA MAIL
L’INPS invia anche una mail per avvertire gli utenti in caso di:
• domanda non accolta a seguito dell’istruttoria automatica;
• domanda non accolta a seguito dell’istruttoria a carico della sede territoriale competente;
• stampa e spedizione della carta;
• carta non stampabile per non conformità della foto allegata;
• consegna impossibile (indirizzo sconosciuto, soggetto trasferito, soggetto non trovato, ecc.).

Ricordiamo che per richiedere la Disability Card il cittadino può utilizzare autonomamente i canali web dell’Istituto. In alternativa, può avvalersi del servizio messo a disposizione da associazioni rappresentative delle persone con disabilità autorizzate dall'Inps all'uso del canale telematico (ANMIC, ENS, UIC, ANFFAS), che la possono richiedere per suo conto, tramite delega.

Qui le ultime convenzioni Disability Card e dove è valida per ottenere le agevolazioni

Per info:

https://www.inps.it/

Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->