Menu

Tipografia


Nuovo appuntamento con la Digital Diversity Week, che torna dal 28 novembre al 2 dicembre 2022  dedicato all'inserimento lavorativo di persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette

Segnaliamo un interessante appuntamento a tema lavoro e disabilità: dopo il successo della prima edizione torna, sempre nella modalità virtuale, la fiera dedicata all’incontro tra domanda e offerta di lavoro dedicata a persone disabili, promossa da Start Hub Consulting, che si occupa di job fair digitali, e Jobmetoo by Seltis Hub, realtà specializzata nella consulenza su tematiche di Disability & Inclusion e piattaforma dedicata alla ricerca e selezione di persone con disabilità ed appartenenti alle categorie protette.

Come funziona
Il format prevede che, in una arena virtuale ed accessibile, i lavoratori con disabilità possano incontrare le aziende, e svolgere con esse colloqui. Ma la Digital Diversity Week offre anche un programma ricco, con webinar, interattivi e interamente sottotitolati e tradotti in LIS, di approfondimento, orientamento e confronto - organizzati dai professionisti di Jobmetoo e Start Hub Consulting - che vedranno come protagonisti i recruiter delle aziende partecipanti e molto altro.

Le aziende partecipanti
Tra le aziende che hanno già aderito all’iniziativa: A2A, ACEA, Amazon, Barilla, Ceva Logistic, Chiesi Farmaceutici, Decathlon, DHL Express, DM Drogerie Markt, Eli Lilly, Europ Assistance, Fater, Findomestic, Generali, Italtractor ITM, Kone, Kuwait Petroleum Italia, OT Consulting, PWC, Vitale Barberis Canonico.

Come partecipare

Per le aziende
Ogni azienda partecipante avrà a disposizione una company page attraverso la quale potrà presentarsi come employer condividendo le proprie posizioni aperte divise per area geografica e tipologia. La candidatura sarà possibile come manifestazione d’interesse verso l’azienda che, poi, gestirà in autonomia il processo di selezione con grandi vantaggi di snellezza e velocità.
Nella settimana dell’evento ogni azienda avrà a disposizione uno slot durante il quale fare formazione con gli esperti di Jobmetoo per avere indicazioni utili a capire come affrontare il tema "disabilità" in un colloquio di selezione; oltre ad avere la possibilità di presentare – sempre attraverso la modalità webinar – la propria realtà aziendale ai potenziali candidati.
Ogni azienda partecipante sarà libera di svolgere i colloqui di lavoro con i candidati durante o dopo l'evento in base alle proprie preferenze.

Per i candidati
Sul sito dell’evento, studiato per essere altamente accessibile, i candidati potranno conoscere le aziende partecipanti e inviare il proprio CV in risposta alle posizioni pubblicate o come candidatura spontanea.

Per info:
Informazioni e registrazioni sul sito dell’evento: https://digitaldiversityweek.it/

Potrebbe interessarti anche:

Assumere lavoratori nello spettro autistico sarà più facile

proroga dello smartworking per lavoratori fragili (anche con Legge 104) fino al 31 dicembre

Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->