Menu

Tipografia

I sei tutorial sono realizzati da professionisti logopedista, terapista occupazionale, fisioterapista, psicologa del Servizio Riabilitazione AISM Liguria

L’emergenza Coronavirus ha congelato anche moltissime attività, tra le quali le sedute riabilitative di molte persone: sia a per la sospensione dei servizi o l’impossibilità di raggiungere fisicamente i luoghi di loro svolgimento, sia per l’impossibilità di poterne fruire al proprio domicilio. Il rischio di questo stop prolungato è quello di perdere i miglioramenti acquisiti, in attesa che le condizioni consentano di tornare alle normali attività.

Per dare alle persone con sclerosi multipla la possibilità di non "dimenticare" o interrompere la terapia riabilitativa, AISM – Associazione italiana Sclerosi Multipla mette a disposizione gratuitamente sei video tutorial della serie "AISM a casa con te"  che forniscono una risposta a distanza alle attività riabilitative.

Nei video viene illustrato e spiegato come svolgere operazioni quotidiane e alcune funzionalità durante le sedute riabilitative, proponendo alcuni esercizi utili per mantenere al meglio l'articolazione del linguaggio e la deglutizione; mostrano in modo semplice, una serie di "trucchi" per alzarsi dal letto in sicurezza, senza rischiare di farsi male o, ancora, proponendo alcuni esercizi fisici.

Seguendo i tutorial si potrà accedere a dei contenuti realizzati da fisioterapisti e operatori esperti di SM: logopedista, terapista occupazionale, fisioterapista, psicologa del Servizio Riabilitazione AISM Liguria, centro di eccellenza anche per la ricerca in riabilitazione in Europa.

Ogni video dura 10-15 minuti, con attività che possono essere svolte tutti i giorni, una volta al giorno, e presentano tre livelli di difficoltà crescenti, in modo che tutte le persone con SM, a partire dal proprio livello di funzionamento fisico, possano trovare e svolgere l'esercizio più adatto.

"L'attuale emergenza sanitaria – spiega Giampaolo Brichetto, direttore Sanitario Servizio Riabilitazione AISM Liguria - ha richiesto a un Centro riabilitativo come il nostro di fornire soluzioni utilizzabili anche a distanza per le persone con sclerosi multipla. Le necessarie limitazioni e il distanziamento sociale imposto dai Decreti, di fatto non consentono alla maggior parte delle persone con SM l'accesso ad alcuni servizi importanti come quelli riabilitativi, che rappresentano una vera e propria cura per le persone con SM. Una cura non può essere completamente interrotta o dimenticata, ma può essere temporaneamente modificata e adattata allo stato di emergenza. E noi di AISM abbiamo scelto di non dimenticare nessuna delle persone seguite dal nostro Servizio riabilitativo: se non possono venire loro da noi, li raggiungiamo noi a casa loro".

I video sono disponibili su:
www.aism.it/aism_casa_con_te
Qui la playlisti su youtube
Qui la playlist su facebook 

Potrebbe interessarti anche:

Vite in quarantena. Una giornata-tipo di una persona con disabilità nell'emergenza Coronavirus

Cos’è la riabilitazione intensiva e perché deve restare un diritto delle persone con Sclerosi Multipla

Redazione

Qui tutti gli aggiornamenti coronavirus su disabili.com

bottoncino newsletter