Menu

Tipografia
CIACK_ASF

C’è tempo fino al 15 maggio per partecipare al primo festival di cortometraggi organizzato da ragazzi con Sindrome di Asperger

Ad accomunarli è l’età (tutti under 25), la passione per il cinema, e la Sindrome di Asperger, una forma di autismo ad alto funzionamento. Loro sono i quattro universitari che compongono il gruppo di lavoro dell’AS Film Festival, il primo festival di cortometraggi ideato, organizzato e gestito completamente da ragazzi con Sindrome di Asperger.

Quello del Festival che si terrà a metà giugno 2013 a Roma, è l’approdo di un progetto intrapreso innanzitutto da Gruppo Asperger onlus, un’associazione che si occupa di supportare le famiglie e le persone con Sindrome di Asperger e di promuoverne la conoscenza presso l’opinione pubblica e gli specialisti, e l’Associazione Culturale Detour. Cinema quindi come propulsore di indipendenza e socializzazione dei ragazzi. Grazie al successivo sostegno dell’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito del programma comunitario Youth in Action, il cineclub Detour, lo Studio Kilab con la collaborazione del Gruppo Asperger Onlus sono infine giunti all’idea di un vero e proprio festival autonomamente organizzato e gestito.

E come lo definiscono gli stessi ragazzi, l’AS Festival è un festival come gli altri‑¬¦ma diverso. Uguale perché come in qualunque manifestazione di questo tipo, sono previste le proiezioni, il concorso, una giuria che esprimerà valutazione, dibattiti, ovviamente premi. Sarà €˜diverso‑¬ nelle tematiche e forse nello spirito che lo pervaderà !

Il concorso prevede innanzitutto due sezioni nelle quali i videomakers si contenderanno il premio: la prima è PUNTI DI VISTA, la seconda RAGIONEVOLMENTE DIFFERENTI. Nella sezione PUNTI DI VISTA si intende dare spazio a un cinema come occhio che registra il suo sguardo sulla realtà , strumento per documentare e comunicare il sociale che ci circonda. La sezione RAGIONEVOLMENTE DIFFERENTI è invece dedicata ai filmaker Asperger o con disturbi pervasivi dello sviluppo e, più in generale, ad opere che raccontino storie legate alla condizione dello spettro autistico. In questo secondo caso possono partecipare persone di qualsiasi età , e non sono previsti limiti di durata, genere e tecnica.
Ciascun autore può partecipare presentando la massimo due opere.

Ricordiamo che ci si può iscrivere (qui) e inviare i materiali entro il 15 maggio 2013. Per i dettagli vi rimandiamo al regolamento completo.





PER INFO:
www.asfilmfestival.org

IN DISABILI.COM:


DISABILITA’ AL CINEMA: AL DI LA' DEI LUOGHI COMUNI


SPETTRO AUTISTICO: CONOSCERE LA SINDROME DI ASPERGER PER INTERVENIRE IN MODO ADEGUATO

 
AL GIFFONI FILM FESTIVAL "SIMPLE SIMON" PARLA DI AUTISMO AI RAGAZZI


Redazione