Menu

Tipografia

Caorle, Bibione, Fossalta e Portogruaro sono località della riviera adriatica al confine tra veneto e Friuli-Venezia Giulia. E proprio lì, tra l'1 e l'8 giugno, si svolgeranno i Giochi Nazionali Special Olympics. Un evento unico, tutto dedicato alle persone con disabilità mentale. Da tutta Italia si attendono oltre 1.500 atleti "speciali", in rappresentanza di 300 società sportive, che si incontreranno a Caorle nel villaggio Prà delle Torri, per aprire i campionati. Senza contare familiari, tecnici e volontari, per un totale di oltre 3.000 persone coinvolte.