Menu

Tipografia
Come è noto alcune Università hanno organizzato negli ultimi tre anni corsi di specializzazione per il sostegno all'integrazione scolastica sulla cui validità formale e sostanziale sono stati sollevati dubbi sia con interrogazioni parlamentari sia con campagne di stampa, sia con proteste dei sindacati ed a seguito di ispezioni ministeriali. Ciò nonostante, la CM del 7 agosto u.s. stabilisce che le nomine dei docenti di sostegno vengano disposte "sotto condizione dell'accertamento della regolarità formale e sostanziale dei titoli di specializzazione, secondo le norme dell'art.1 del DL n.287/99"; non è precisato chi e quando dovrà effettuare l'accertamento. Ciò significa che intanto i possessori dei titoli vengono assunti, sia pur sotto condizione; ma potranno svolgere le loro attività docenti senza limiti di tempo e senza alcuna garanzia di qualità dell'integrazione scolastica dei figlioli dei nostri associati. Proprio per rispetto all'efficienza ed alla qualità del servizio scolastico, chiediamo che siano incaricati i dirigenti scolastici ad effettuare l'accertamento della validità dei titoli di specializzazione dei rispettivi docenti e che ciò avvenga immediatamente, trattandosi di pochi titoli da verificare per ogni scuola. In tal modo, sin dall'inizio delle lezioni, gli alunni con handicap potranno essere seguiti da insegnanti di sostegno con i titoli formalmente e sostanzialmente validi. Siamo certi che il Governo ed il Ministro Moratti vorranno rispettare le legittime richieste delle oltre centotrentamila famiglie di alunni integrati nella scuola.

Il Presidente

Pietro Vittorio Barbieri

F.I.S.H.

FEDERAZIONE ITALIANA PER IL SUPERAMENTO DELL’HANDICAP

C/O FAIP - VIA GIUSEPPE CERBARA, 20 - 00147 ROMA

TELEFONO 06/51605175 FAX 06/51883253

e-mail: faip@usa.net

Nicola Quirico - nicola@disabiliforum.com

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->