Menu

Tipografia


Dal controllo della pressione dei pneumatici alla verifica dell’usura del puntale del bastone, passando per la copertura dello scooter, alcuni suggerimenti per mantenere al meglio i nostri ausili

(Publiredazionale)

Effettuare una corretta manutenzione dei nostri ausili non solo ne garantisce performance sempre buone, ma ne può anche allungare la vita, consentendoci così di far durare di più la carrozzina, le stampelle, il nostro deambulatore o lo scooter, in modo da ritardarne un nuovo acquisto e aumentarne la sicurezza delle prestazioni.
Ricambi e controllo periodico sono le parole chiave per mantenere in salute i nostri ausili di mobilità: in questo articolo, con l’aiuto di Allmobility vi diamo alcuni consigli per una corretta manutenzione o sostituzione di componenti e accessori.
ruote colorate per carrozzine
 
CARROZZINA
copertoni carrozzinaVerifica periodica dei freni e della pressione delle ruote della carrozzina deve essere una abitudine almeno mensile, mentre l’eventuale lubrificazione delle parti mobili può essere fatta con cadenza più diluita. Quando si parla, invece, più strettamente di manutenzione, gli elementi più importanti da controllare ed eventualmente sostituire sono il freno, ma anche braccioli e cuscino, e naturalmente le ruote (anteriori e posteriori): la loro usura, oltre a compromettere la scorrevolezza della carrozzina, comporta una riduzione dell’aderenza ed un aumento del rischio di foratura, esponendo a rischi la sicurezza dell’utente.

copertone sedie a rotelleSul fronte ruote si gioca una scelta decisiva: dal tipo di copertura dipendono la scorrevolezza sul terreno ma anche il maggiore o minore rischio di forature, e quindi la loro durata e la praticità d’uso della carrozzina. Le coperture pneumatiche generalmente offrono un miglio confort per via della camera d’aria che attutisce le asperità del terreno, mentre per chi sceglie di optare per la maggiore durata c’è l’opzione delle coperture in poliuretano, che garantiscono comunque buona scorrevolezza , e soprattutto ottima sicurezza, perché antiforatura. Allmobility ci ha parlato qui delle ruote per carrozzina antiforatura Schwalbe Marathon Plus Evo, Right Run E Land Cruiser.

Per le carrozzine elettroniche AllMobility ci segnala invece i copertoni pieni in materiale Rolkofill, il cui interno di una schiuma morbida che assorbe le asperità, e l’esterno con una superficie di gomma tradizionale, sono studiati per combinare le elevate prestazioni del copertone con alta scorrevolezza ed un comfort prolungati.

Cosa verificare sulla propria carrozzina prima di procedere alla sostituzione di ricambi ruota:
- usura del battistrada nella parte centrale e sui fianchi, controllando l’eventuale presenza di tagli o lacerazioni
- diametro della ruota, ovvero la misura del copertone o della ruotina
- tipologia di pneumatico (pieno o pneumatico)
- per ruote con cerchio, controllare il diametro del cuscinetto e la larghezza del battistrada della ruotina per garantire un corretto montaggio sulla forcella
- per i copertoni pieni: è importante controllare la larghezza interna dello stesso (battuta del cerchio)freni carrozzina disabili

Per la sostituzione dei freni, verificare innanzitutto che i freni siano correttamente montati, identificandone la tipologia e l’opportunità di cambiare l’intero impianto frenante o soltanto una parte. Nel primo caso, controllare il diametro del telaio della carrozzina per la scelta del morsetto di fissaggio corretto.  

SCOOTER
Rispetto allo scooter, segnaliamo qui un paio di elementi ai quali magari si pensa meno rispetto alle parti elettriche e del ruote piene carrozzina rolkofillmotore: in primis assicurarsi che la condizione delle ruote sia sempre ottimale - anche qui adatte si rivelano le Rolkofill.
Inoltre è utile a prolungare la durata dello scooter assicurargli una copertura protettiva – magari idrorepellente – che lo metta al riparo dagli agenti atmosferici durante la stagione invernale, quando il suo utilizzo viene notevolmente ridotto. Ricordarsi quindi di coprire adeguatamente il nostro scooter contribuirà a farcelo ritrovare in primavera in buone condizioni.
 A questo proposito, se è sempre utile anche un controllo delle batterie (da caricarsi sempre secondo le modalità d’uso descritte dal produttore), in concomitanza con un periodo di fermo si consiglia inoltre di verificare se il produttore indichi di staccarle in caso di non utilizzo prolungato.

Cosa verificare sul proprio scooter prima di procedere alla sostituzione di ricambi/accessori:
- usura del battistrada nella parte centrale e sui fianchi, controllando l’eventuale presenza di tagli o lacerazioni
- verificare la battuta del cerchio e che quest’ultimo sia divisibile per assicurare un corretto montaggio
- individuare la misura corretta della ruota e la tipologia del battistrada (liscio, artigliato..)

BASTONE
puntale bastoneIl bastone è uno di quegli ausili che pensiamo “eterni”, in realtà il suo vero cuore sta in una parte particolarmente soggetta ad usura, in quanto a stretto contatto e continuo sfregamento col terreno.
 Il componente da verificare con maggiore attenzione è infatti quello del puntale, che può essere ad alto grip, snodato o in grado di far stare in piedi il bastone. In questo caso si raccomanda di controllare con periodicità legata naturalmente alle modalità e alla frequenza d’utilizzo dell’ausilio, ma in generale ogni due mesi con un utilizzo standard oppure in maniera più frequente in caso di utilizzo intenso (o appena ci si accorga che il grip inizia a diminuire), la buona condizione del puntale e, in caso di consumo, eventualmente procedere alla sua sostituzione.

impugnatura morbida stampelleQui vari modelli di bastoni con diversi tipi di puntali e impugnature e qui stampelle con appoggio sull’avambraccio proposti da Allmobility.
Altro elemento da controllare, non solo per verificarne l’usura, ma eventualmente per provare a migliorarne anche l’uso, è l’imbottitura della maniglia di presa/impugnatura del nostro bastone.

Cosa verificare sul proprio bastone prima di procedere alla sostituzione di puntale/impugnatura:
 - diametro del tubo
 - tipo di presa/impugnatura

DEAMBULATORE
manutenzione deambulatorePer il deambulatore valgono alcuni dei suggerimenti precedenti: anche in questo caso una verifica periodica delle ruote del deambulatore e dei freni sono sempre importanti. In questo caso si consiglia anche di controllare la tenuta della fascia di supporto schienale (che può essere anche aggiunta in un secondo momento, eventualmente), ma anche le manopole. Qui la proposta di Allmobility di un deambulatore da esterno solido e richiudibile, con anche la fascia supporto schienale.
Di routine deve essere anche la pulizia periodica, controllando che non vi sia sporco accumulato tra le ruote e il freno (capelli, polvere, sedimenti), che impedirebbe l’ottimale frenata.

Cosa verificare sul proprio deambulatore prima di procedere alla sostituzione di ruote/freni/fascia:
E’ essenziale in ogni caso verificare il modello del deambulatore, a cascata poi controllare:  
- l’usura del battistrada nella parte centrale e sui fianchi, controllando l’eventuale presenza di tagli o lacerazioni
-    caratteristiche delle ruote: tipologia, dimensioni (diametro, larghezza battistrada), diametro del cuscinetto
-    visivamente il grado di usura del pattino per l’eventuale sostituzione dei freni, provandoli poi con funzione di stazionamento e di posizionamento. Con questo test è possibile individuare se il mancato azionamento è da attribuire ad un problema legato al cavo freno oppure alla maniglia
-    integrità degli inserti e dei morsetti per il corretto fissaggio della fascia schienale

COMODA DA DOCCIA
secchiello per comodaPer la sedia da comoda è sempre utile, trattandosi di una “carrozzina”, un controllo delle ruote.
Considerando il suo utilizzo, è fondamentale provvedere a una regolare pulizia con un panno umido e con i normali detergenti utilizzati in casa. Si consiglia di utilizzare disinfettanti a spruzzo e non usare detergenti aggressivi.
Utile e consigliato è anche il cambio del secchio, da sostituire periodicamente per motivi di igiene.

Cosa verificare sulla propria comoda da doccia prima di procedere alla sostituzione di ruote/secchio:
-effettuare innanzitutto un controllo regolare di tutte le parti che la compongono (viti, tubi, telaio). Per quanto riguarda le viti, verificare che siano adeguatamente serrate.
-se di decide di sostituire il secchio, potrebbe essere un buon momento per verificare l’integrità dei sostegni.

CONSIGLI PERSONALIZZATI E CONSEGNA A DOMICILIO
Questi sono solo alcuni consigli di carattere generale, ma se avete dubbi potete chiedere assistenza ad uno dei 600 rivenditori Allmobility presenti sul territorio.
Se sapete già quello che vi serve e dovete solo acquistare il componente, potete anche optare per l’ordine online farvelo spedire direttamente a casa da uno dei negozi che si occupano della loro distribuzione.
Per tutte le info: www.allmobility.it
Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione