Menu

Tipografia

Per tutti i visitatori la possibilità di sperimentare gli ultimi ritrovati tecnologici per la vita quotidiana

Quattro giorni densi di convegni, laboratori, workshop e spazi espositivi dedicati in cui raccontare e confrontare esperienze best practice, soluzioni tecnologiche in grado di facilitare e favorire l’inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e dei rapporti sociali, nello spirito della Convenzione ONU del 2006 e della Strategia Europea 2010-2020. È questo lo spirito con cui Abilitando Onlus, associazione di Alessandria, ha organizzato la III edizione dell’appuntamento omonimo.

L’obiettivo di Abilitando 2019, infatti, è quello di sviluppare una rete che connetta associazioni, centri di ricerca, università, start up, aziende produttrici di ausili e istituzioni per facilitare la vita quotidiana delle persone con disabilità, arrivando a colmare e superare eventuali gap e ostali.

“Quando nel 2015 decidemmo di organizzare Abilitando - spiega Paolo Robutti, presidente dell’Associazione - avevamo ben presente l’obiettivo da raggiungere: creare un evento che fosse in grado di far provare, sperimentare e toccare con mano soluzioni tecnologiche per i disabili che fossero messe a disposizione non solo dalle aziende ma anche dal mondo della ricerca”.

Proprio per questo, all’interno dello spazio espositivo, che sarà attivo nelle sole giornate del 4 e 5 ottobre nel Complesso di Santa Croce di Bosco Marengo (AL), le aziende produttrici di ausili e tecnologie rivolte all’autonomia personale, alla didattica e alla domotica offriranno ai visitatori la possibilità di provare direttamente alle persone disabili le novità proposte.

L’evento sarà articolato in tre differenti location. Oltre al citato Complesso Monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo (Alessandria), infatti, saranno coinvolti dagli appuntamenti culturali anche il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica dell’Università del Piemonte Orientale e il Marengo Museum a Spinetta Marengo (Alessandria).

La ricca programmazione culturale affronterà, nell’arco delle quattro giornate (2-5 ottobre), con il contributo di attori della tecnologia mondiale uniti a realtà del calibro di RAI, MIUR e ad alcune delle più importanti Università italiane, il turismo per tutti, l’accessibilità culturale, in generale, e museale, in particolare, l’inserimento e l’engagement lavorativo, lo sport per disabili, il disability management e l’insegnamento di sostegno.

Tutte le location in cui è organizzata la manifestazione sono prive di barriere architettoniche per le persone con disabilità in carrozzina. Inoltre, sul sito dell’evento www.abilitando.it è possibile consultare gli orari del servizio navetta gratuito per lo spostamento da una location all’altra, oltre che l’elenco degli appuntamenti che vedranno la presenza di un interprete di Lingua Italiana dei Segni (LIS). Infine, la ristorazione, con menu in braille, prevede anche piatti per celiaci e servizio al tavolo per agevolare le persone con disabilità.


PER APPROFONDIMENTI E REGISTRAZIONI:
www.abilitando.it/
Facebook https://www.facebook.com/abilitando/
E-mail segreteria@abilitando.it

IN DISABILI.COM:

Sezione Prodotti & tecnologie

Sezione Cultura, Vacanze & Tempo Libero


Alessandra Babetto