Menu

Tipografia

Accessori per carrozzine: i sistemi per la postura corretta di chi è in sedia rotelle

(Publiredazionale)

Chi utilizza la sedia a rotelle sa molto bene che la postura ha enorme importanza: è fondamentale non solo essere seduti comodi, ma anche essere seduti bene. Mantenere una postura che sia comoda e corretta è necessario per diverse regioni: per non avere dolori, per non aggravare eventuali problematiche posturali, per garantire corretta posizione delle varie parti del corpo e per il contenimento e stabilità in caso di particolari condizioni di scarso controllo o asimmetria. In sostanza: stare seduti bene concorre a mantenere il nostro benessere e la nostra salute. Non da ultimo anche per avere un migliore funzionalità degli organi interni.
Fatte queste dovute precisazioni, diremo che la scelta più importante è di certo quella della carrozzina, che deve essere scelta e correttamente regolata per rispondere alle nostre caratteristiche fisiche, ma anche tenendo conto delle nostre abitudini d’uso e farci sentire comodi. Ma oltre alla carrozzina esistono una serie di ausili, accessori e funzioni che possono migliorare – e di molto - la nostra postura su un mezzo sul quale passiamo gran parte della nostra giornata.

Qui vediamo qualche prodotto che può aiutarci a migliorare la nostra postura in carrozzina, tra le soluzioni proposte da All Mobility. 

schienale Tarta per carrozzinaLO SCHIENALE – Lo schienale è, forse, insieme al cuscino, il componente più importante della carrozzina. All Mobility propone il celebre Tarta: uno schienale ergonomico modulare composto da una colonna centrale e una serie di doghe laterali in alluminio ricoperte da cuscinetti imbottiti che ricreano la casa toracica, garantendo un supporto senza limitare i movimenti. Alla versione ORIGINAL si affianca anche il modello EMYS, ancora più performante nel contenimento senza la costrizione dei movimenti. Adattandosi perfettamente al tronco, questo schienale è particolarmente adatto nei casi in cui le patologie necessitino di misure molto asimmetriche tra la larghezza della seduta e la larghezza del tronco, come pure in caso di cifosi, lordosi, scoliosi.

IL CUSCINO ANTIDECUBITO – Anche un buon cuscino è indispensabile per il benessere sulla cuscino airpad All mobilitycarrozzina. All Mobility propone, in assenza di particolari patologie o esigenze posturali, il cuscino Air Pad, consigliato per la prevenzione antidecubito a basso rischio. Con interno in schiuma visco elastica ed esterno traspirante e antiscivolo, Air Pad è dotato di un sistema di auto-gonfiaggio che permette di raggiungere una forma ergonomica sulle caratteristiche del corpo dell’utente. La regolazione avviene senza l’utilizzo di una pompa, ma semplicemente modulando la quantità di aria presente all’interno del cuscino attraverso l’utilizzo di una valvola laterale.

I CUSCINI E SUPPORTI POSTURALI - In caso di esigenze posturali specifiche, si può invece cuscino bodymapoptare per il sistema posturale e preventivo Body Map che, come lo schienale Tarta, è disponibile sia per adulti che per bambini. Questi cuscini, schienali, appoggi per gli arti hanno al loro interno un inserto traspirante e sono basati sul metodo del sottovuoto: levando l’aria al suo interno i granuli di polistirolo si posizionano rendendoli configurabilI secondo la forma e la durezza desiderate. Questa operazione può essere facilmente eseguita grazie alla pompa fornita in dotazione. La linea Body Map si compone di una serie di forme e misure che permettono di utilizzare il prodotto, oltre che sulla carrozzina, anche a letto e in auto. Grazie alla sua ampia possibilità di personalizzazione e ai diversi posizionamenti possibili (come supporto del tronco, poggiatesta, supporto per arto superiore) è particolarmente indicato in caso di scoliosi, gibbi pronunciati o grosse asimmetrie.

CINTURE E BRETELLAGGI – Particolari esigenze posturali possono richiedere l’utilizzo di strumenti in Corpetto uomo flex controlgrado di contenere e assicurare correttamente il tronco o altre parti del corpo dell’utente in carrozzina per evitare, ad esempio, scivolamenti. A questo scopo si può ricorrere a sistemi di bretellaggio Kinetic Balance: in materiale resistente e facile da pulire, questi sistemi di contenimento sono disponibili in varie configurazioni. Si può scegliere per il corpetto a bretellaggio, che presenta quattro punti di ancoraggio, o la cintura pelvica per fissare il bacino e allineare correttamente capo e tronco dell’utente. Se il problema riguarda invece i piedi, si può dotare la carrozzina di cintura ferma caviglie, richiudibile in velcro regolabile per fermare i piedi nella posizione corretta.

BRACCIOLI ERGONOMICI – Per quanto riguarda gli arti bracciolo carrozzina AMsuperiori, se l’utente è emiplegico o ha problemi nel controllo o nella stabilità delle braccia, si può dotare la carrozzina di braccioli ergonomici modulari.
Quelli proposti da All Mobility, in materiale morbido, sono componibili e costruibili sulle proprie necessità d’uso: si possono regolare la lunghezza, il tipo di appoggio e di fissaggio alla carrozzina, e il tipo di appoggio per la mano.  A disposizione, quindi, il supporto avambraccio, la prolunga per regolarne la lunghezza e l’appoggiamano piatto o ergonomico, applicabile sul bracciolo destro o sinistro, a seconda delle esigenze.

POGGIATESTA – Infine, per garantire un corretto poggiatesta 02posizionamento del capo e del collo nei casi di scarso controllo da parte dell’utente, è possibile ricorrere a dei supporti poggiatesta da montare sulla carrozzina: sullo schienale o sulle manopole, a seconda che questa sia pieghevole, rigida o elettrica. Quelli proposti da All Mobility sono in alluminio e, a seconda del modello, possono essere regolati in inclinazioni e profondità. Si possono scegliere tra svariati modelli, con forma a X, con forma a C, con forma a C aperta, e vengono forniti con kit di fissaggio.

Redazione