Menu

Tipografia

Navigare in Internet e fare shopping.
No, non si tratta dell'ultimo caso di negozio on-line. Perché questa volta il supermercato è reale: è la Coop di Cecina.
La sua particolarità è che, tra uno scaffale e l'altro, mette a disposizione un Internet Point dove fa bella mostra di sé Habilio, il primo sistema integrato per l'accesso al pc dedicato alle persone disabili.

Il sistema, pensato da Unicoop Tirreno nell'ambito di un progetto di responsabilità sociale d'impresa, vede la collaborazione di tre aziende: Bassnet srl, impegnata nella produzione di software accessibile; Internet Train, leader nella gestione degli Internet Point; Mobilificio Fattorini, specializzata nell'impiego di materiali eco-compatibili.

La postazione presenta un PC collocato su un tavolo ergonomico, pensato per facilitare il posizionamento delle persone obese o in carrozzella.
Tramite degli appositi pulsanti facilmente raggiungibili, l'utente della postazione può regolare l'altezza del tavolo e la propria distanza dallo schermo.
Il sistema, inoltre, dispone di un poggia-gomito, di una tastiera speciale, e di un mouse facilmente manovrabile.
Dal punto di vista software, Habilio è dotato di un programma pensato in particolare per le persone ipovedenti: infatti, permette di ingrandire le schermate fino al 200% della loro dimensione originale.
Inoltre, a corredo della postazione, si aggiungono il pacchetto software Open Office, il browser Firefox e il programma di posta elettronica Thunderbird.

L'originalità di Habilio è stata confermata nel dicembre 2005 dalla vittoria del Premio Amerigo Vespucci, nato per valorizzare la ricerca e l'innovazione etica in Toscana.
In quell'occasione, è stato riconosciuto che il progetto, coniugando perfettamente etica, estro e ricerca, può trovare diffusione anche all'estero.
Nel frattempo, però, è in programma l'installazione di Habilio in altri supermercati Coop: il prossimo ad accogliere il sistema integrato è quello di Via Laurentina a Roma.

Sull'informatica accessibile leggi anche questi articoli:

COMPUTER LEGGIBILE ANCHE PER CHI NON VEDE

NASCE IL TASTIERONE, UNA TASTIERA DI 'GRANDE CARATTERE'

Sugli Internet Point "facili", leggi anche questa iniziativa già sperimentata in Emilia Romagna:
"APPRODA" A BOLOGNA IL PRIMO INTERNET POINT PER GLI OVER '50

[Roberto Bonaldi]