Menu

Tipografia

Ha tagliato il nastro di partenza lo SMAU, l'Esposizione internazionale di ICT e Consumer Electronics; fino a domenica, Milano sarà la capitale delle tecnologie e delle applicazioni innovative, da sperimentare e da toccare con mano attraverso una serie di iniziative speciali. Tante le novità di questa 42° edizione, a partire dalla sede, la nuova fiera di Milano, uno dei più vasti quartieri fieristici in Europa. Più grande, più funzionale, più accessibile.
E poi lo SMAU è un vero percorso che accompagna il visitatore verso il futuro, passando dalle biotecnologie alle tecnologie spaziali, dalle nanotecnologie alla robotica...
E' nell'ambito dell'iniziativa "E-Accademy" (seminari con scopo formativo) che ASPHI e IBM hanno organizzato due appuntamenti sull'ITC per le persone disabili.

L'integrazione dei disabili come risorsa
La fondazione ASPHI, punto di riferimento a livello nazionale nell'ambito delle nuove tecnologie per il superamento della disabilità, ha promosso il seminario "Da obbligo a risorsa - L'integrazione dei disabili in azienda: una dimostrazione"; ciò che ASPHI propone oggi, segue le linee di ieri. Ma lo fa affrontando e adeguandosi alla tecnologia in evoluzione. Quindi via libera all'uso della ITC (Information Communication Technology) e alla rete Internet che ha aperto interessanti campi di intervento a distanza.
L'evento che si propone più obiettivi: innanzitutto sviluppare consapevolezza e proporre strategie per una produttiva integrazione in azienda (ma anche nella scuola e, più in generale, nella società), e poi rendere più appetibili sul mercato prodotti e servizi, aumentandone l'accessibilità.
I partecipanti potranno mettersi nei panni del disabile che si trova sul posto di lavoro, grazie ad una simulazione alla quale seguirà la proposta di situazioni possibili.
Il seminario è in programma sabato 20 ottobre, alle 10.30


Tecnologia alla portata di tutti
Il seminario si prefigge di condividere gli obiettivi, le aspettative e i risultati di una esperienza in corso, che vuole portare il contributo della Mobility Wireless Technology al superamento del digital divide da parte di figure professionali finora escluse dall'utilizzo di prodotti informatici Mobile, tra le quali persone ipovedenti e non vedenti.
Il progetto di Mobile Wireless Accessibility, che mette a dura prova queste nuove tecnologie nel reale ambiente lavorativo, si è avvalso della collaborazione di ASPHI, Nokia e TIM.
Il seminario è in programma venerdì 21 ottobre, alle 16.00.


Un quartiere tecnologico
Non bastava un'area espositiva grande quanto un quartiere.
SMAU 2005 è anche "Digital Life", un evento multimediale e interattivo che guida il visitatore a sperimetare e visitare i diversi ambienti nei quali le applicazioni, i servizi e i nuovi vcontenuti possono essere fruiti.
SMAU 2005 è spettacolo, grazie alle entusiasmanti sfide di massive multiplayer, tornei per professionisti e fans, dimostrazioni e learning.
SMAU 2005 è shopping: e-commerceland, la città del Commercio elettronico, propone una vera e propria "piazza" su cui si affacciano "negozi visrtuali". Un'opportunità unica, sia per i "veterani" delle transazioni on line che potranno usufruire di un'occasione per accedere a offerte commerciali di grande convenienza, sia per i "neofiti" che, grazie alla guida dei tutor, potranno apprezzare la comodità dell'acquisto on line.


Fiera di Milano: tutte le info
26 padiglioni, per una superficie espositiva totale di 348 mila metri quadrati, ai quali si aggiungono 200mila metri quadrati destinati a funzioni non espositive. E poi 4 sale fisse sfilate, 27 sale di proiezione e 38 sale convegni, in grado di accogliere dalle 20 alle 2000 persone. Un quartiere a 360°, come a 360° sono i servizi che offre: dai trasporti (accoglienza agli aeroporti, bus navetta, servizio elicottero, parcheggi), proposte per chi intende soggiornare, ristorazione e, ovviamente, numerosi punti di informazione e centri servizi.

Come arrivare: Fiera Milano, durante le manifestazioni, mette a disposizione un servizio di bus gratuito che collega tutti gli ingressi del Quartiere Fiera.
LINEA VERDE: per stazione metropolitana Amendola Fiera - pad. 15 e 16 (V.le Teodorico).
LINEA BLU: per stazioni metropolitana Amendola Fiera e Lotto Fiera 2 - Parcheggio San Siro - pad. 15 e 16 (V.le Teodorico).
Si può raggiungere Fiera Milano anche con i mezzi di superficie: tram 19 (fermata in piazza Sei Febbraio e l.go Domodossola), tram 27 (capolinea di piazza Sei Febbraio), autobus 78 (fermata via Colleoni), tram 1 e 33 e autobus 57 e 94 (fermata all'angolo tra Corso Sempione e via Domodossola), autobus 68 (fermata viale Berengario).

Accessibilità
Fiera Milano  durante le manifestazioni alcuni servizi specifici per gli espositori e i visitatori disabili: ascensori e altri mezzi per il superamento delle barriere architettoniche, toilette dedicate, parcheggi riservati all'interno del quartiere. Cliccando qui, potete vedere la planimetria della fiera, dove sono indicati i numerosi posti auto riservati ai disabili; sono accessibili agli aventi titolo (tessera Espositore/Visitatore e contrassegno disabili sull'auto) con le stesse  modalità degli altri parcheggi (orari, percorsi, tariffe...).


Per saperne di più:
Link al sito dello SMAU

Link al sito della Fiera di Milano

Link al sito dell'ASPHI

Leggi questi articoli
AL VIA SMAU 2001

SMAU: TECNOLOGIA IN MOSTRA

NUOVE TECNOLOGIE PER NUOVE ABILITA'

ANCHE NOI SIAMO STATI ALLO SMAU, SCOPRENDO CHE...

[Francesca Lorandi]