Menu

Tipografia
parkdisabiliIn un comune tarantino manifesti e locandine contro gli abusivi

L'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Martina Franca , in provincia di Taranto, in collaborazione con la sezione "Valerio Cappelli" della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), l'AIDA (Associazione per l'Integrazione Diversamente Abili) e l'AMAR DOWN (Associazione Martinese Autonoma Ragazzi Down), ha dato vita ad un'importante campagna di sensibilizzazione per contrastare un fenomeno purtroppo molto diffuso, sintomo di grande inciviltà : l'occupazione abusiva dei posti auto riservati ai disabili.

La legge italiana è molto chiara al riguardo: "la sosta o fermata negli spazi riservati a veicoli per persone invalide o in corrispondenza di rampe, scivoli o corridoi di transito è una violazione che comporta la perdita di 2 punti" della patente di guida (C.d.S. art. 158, comma 2 lettera g), e i trasgressori sono soggetti "alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 78 a euro 311" (art. 158, comma 6 e successive modificazioni).
L'esperienza quotidiana di moltissimi disabili, tuttavia, dimostra che il Codice della Strada, da solo, non basta a tutelare il loro diritto alla libertà di movimento. Soprattutto in luoghi molto frequentati, come supermercati, stazioni e centri commerciali, gli altri automobilisti tendono più facilmente a "dimenticarsi" del divieto, mettendo così in seria difficoltà coloro che hanno realmente bisogno di un posto riservato, sufficientemente ampio e comodo per l'accesso allo scivolo del marciapiede.

L'iniziativa del comune pugliese cerca di arginare questo fenomeno facendo leva sulle coscienze, più che sulla legge e le sue prescrizioni, e si avvale in particolare di due strumenti:

- l'affissione in luoghi pubblici di manifesti e locandine che ripropongono una vignetta, realizzata dal cartoonist genovese Enzo Marciante e utilizzata nel 2004 a Genova nell'ambito di un'iniziativa analoga (ne abbiamo parlato nell'articolo "Vuoi il mio parcheggio? Prenditi anche l'handicap!"), accompagnata dallo slogan "Se vuoi il mio parcheggio prenditi anche il mio handicap!"
- la "multa morale", un talloncino giallo distribuito a tutti i cittadini disabili da collocare sulle auto abusivamente parcheggiate. Da un lato compare la scritta: "Hai parcheggiato in un posto riservato ad una persona disabile" e dall'altro "I posteggi riservati per le persone disabili non sono un lusso o un privilegio. Sono una necessità . Ci vuole spazio per caricare e scaricare la carrozzina, uno scivolo vicino per accedere al marciapiede. FORSE NON LO SAPEVI, ORA LO SAI. Parcheggia da un'altra parte."

Oltre alla già ricordata iniziativa genovese, segnaliamo quella del Comune di Castellanza (VA), che prevede una "multa morale" allegata a quella emessa dai vigili urbani, quella del Canton Ticino ("No handicap? No parking!"), entrambe del 2008, e quella di Incipit, agenzia di comunicazione integrata di Trieste che a Natale 2007 ha deciso di impiegare il budget dedicato ai classici regali aziendali per promuovere una campagna di sensibilizzazione su questo tema.


RIFERIMENTI:

- Nuovo Codice della Strada - Decreto Legislativo N. 285 del 30/04/1992 (all'interno del sito web del Ministero dei Trasporti)

- Comune di Martina Franca

- UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) - Sezione "Valerio Cappelli"
indirizzo: via Fogazzaro, 16 - 74015 Martina Franca (TA)
telefono: 080 4302240
e-mail: uildm.martinafranca@libero.it
sito web (in costruzione)

- AIDA (Associazione per l'Integrazione del Diversamente Abile)
indirizzo: via Giambattista Vico,8 - 74015 Martina Franca
tel.: 080 4807405 - 329 5341363 (cell.)
e-mail: pulitograzia@libero.it

- AMAR DOWN (Associazione Martinese Autonoma Ragazzi Down)
indirizzo: via Carmine, 4 - 74015 Martina Franca
tel. e fax: 080 4839112 - 328 6162889 (cell.)
e-mail: amardown@virgilio.it


SCARICA LA "MULTA MORALE" (jpg)

LEGGI L'ARTICOLO SU DISABILI.COM: Info parcheggi

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE: Spot pubblicità progresso creato da Erre20 nel sociale


[Elena Moreni]