Menu

Tipografia
In cosa consiste la manutenzione di un montascale? Qual è l’obbligo per l’utente e come scegliere il contratto di manutenzione?

(Publiredazionale)

Lo scopo dei montascale a pedana e dei montascale a poltroncina è migliorare l’accessibilità e la qualità della vita quotidiana di chi ha difficoltà ad affrontare lepiattaforma montascaescale autonomamente. I modelli di ultima generazione offrono molti vantaggi: sono confortevoli, facili da usare, sicuri per gli utenti, a basso consumo, silenziosi e personalizzabili.
Assicurarsi che vengano sottoposti ad una corretta manutenzione garantisce che funzionino in sicurezza anche con il passare del tempo.
Ci aiutano a capire in che modo effettuare la giusta manutenzione per assicurare un funzionamento ottimale e prolungato nel tempo i tecnici di KONE, azienda leader del settore montascale.

L’OBBLIGO DI MANUTENZIONE DI UN MONTASCALE
Il DPR n. 214 del 5 ottobre 2010 – per la parziale attuazione della Direttiva 2006/42/CE relativa alle macchine – prevede che un impianto montascale per restare in funzione debba essere manutenuto periodicamente da personale specializzato.
La manutenzione è indispensabile per il corretto funzionamento e mantenimento del dettaglio meccanica montascalemontascale, perché contribuisce a prevenire guasti e usura, a verificare l’efficienza di tutte le componenti meccaniche ed elettriche ed evitare danni che potrebbero causare il fermo macchina. Per rispondere a questo obbligo di legge, è necessario sottoscrivere un contratto di manutenzione con il servizio assistenza della casa costruttrice del montascale o con un altro soggetto autorizzato.

IL CONTRATTO DI MANUTENZIONE
È consigliabile affidare l’assistenza del servoscala alla casa costruttrice o a un fornitore da essa accreditato, perché garantiscono tecnici formati e aggiornati.

Una volta individuata la società cui affidare la manutenzione, prima di stipulare il contratto è bene valutare attentamente le esigenze di chi utilizza il servoscala, le caratteristiche tecniche dell’impianto, la destinazione d’uso, l’ambiente in cui è installato e la frequenza di utilizzo. Sulla base di questi fattori, è possibile definire le condizioni:

  • Tipologia degli interventi di manutenzione

  • Numero delle visite e frequenza temporale

  • Tempo massimo d’intervento in caso di emergenza

  • Modalità di contatto per richiedere un intervento o per avere informazioni amministrative e commerciali

  • Eventuali riparazioni e sostituzioni con pezzi di ricambio

Grazie a una corretta manutenzione potrete conservare il vostro montascale in perfette condizioni prevenendo i guasti, utilizzarlo quotidianamente in sicurezza e mantenere le prestazioni ad un livello ottimale. 

IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE KONE
Il servizio di assistenza KONE segue il cliente in ogni fase, dalla consulenza prima dell’acquisto del montascale della linea KONE Motus all’installazione, e dalla manutenzione alla riparazione di componenti guasti.
tecnico manutenzione montascale
KONE offre:

  • Centro Servizi Assistenza KONE, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale

  • personale qualificato, con esperienza diretta sui montascale della linea KONE Motus: il modello a pedana Fluido e quello a poltroncina Vivace

  • pezzi di ricambio originali

  • interventi tempestivi in caso di fermo impianto 

consulenti KONE della vostra zona sono a disposizione per consigliarvi nella scelta del montascale e del contratto di manutenzione più adatto alle vostre esigenze, e per rispondere ai dubbi su quali interventi sono inclusi nel servizio di manutenzione. 

Per info sui modelli KONE e sui servizi proposti, potete anche compilare, senza impegno, il modulo di contatto a questa pagina con le vostre domande e richieste.



Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy