Menu

Tipografia

L'Amministrazione Comunale di Cosenza ha bandito una gara per la fornitura  di due veicoli di dimensioni diverse, allestiti per il trasporto di persone con difficoltà di movimento, che hanno necessità di spostarsi anche su sedie a rotelle manuali o elettriche.
Si intende utilizzare questi mezzi come taxi urbani accessibili a tutti, per potenziare il servizio comunale di trasporto e di accompagnamento individuale, a prenotazione e chiamata, al fine di garantire il diritto alla mobilità e favorire l'inclusione sociale dei cittadini con varie disabilità. Le vetture in questione, suddivise in due lotti, dovranno essere equipaggiate:

Lotto A
- con almeno 1 posto attrezzato per persone su sedia a rotelle, almeno 3 posti a sedere, più il posto per il guidatore e per l'accompagnatore, e con la piattaforma elevatrice;
- con appositi segnalatori visivi ed acustici anche per le persone con disabilità sensoriale (non vedenti e non udenti).

Lotto B
- con 1 solo posto attrezzato per persone su sedia a rotelle, almeno 1 posto a sedere, più il posto per il guidatore e l'accompagnatore, e con la piattaforma elevatrice o altro sistema di accesso a bordo;
- con appositi segnalatori visivi ed acustici anche per le persone con disabilità sensoriale (non vedenti e non udenti).

L'importo complessivo a base di gara à di € 48.333 IVA esclusa.

La gara verrà aggiudicata mediante esperimento di un pubblico incanto alla ditta che avrà formulato l'offerta economicamente più vantaggiosa, secondo i seguenti elementi di valutazione, in ordine di importanza decrescente: valore economico, valore tecnico, termini di consegna.

I concorrenti che intendono partecipare alla gara dovranno far pervenire al Comune di Cosenza, le offerte entro e non oltre le ore 13,00 del giorno 14 aprile 2003.

Il Bando di gara è pubblicato agli albi pretori del Comune di Cosenza e della Provincia di Cosenza, nonché su Internet, sul sito ufficiale del Comune: www.comune.cosenza.it

Il bando e il capitolato speciale di appalto possono essere richiesti all'Ufficio Provveditorato del Comune, Palazzo Ferrari, in Piazza dei Bruzi, tel. 0984/813624.