Menu

Tipografia

La Delegazione marchigiana dell'ANGLAT (Associazione Nazionale Guida Legislazione Andicappati Trasporti) aveva già indetto un sondaggio sui Posti Auto riservati ai portatori d'handicap nel centro della città di Ancona.
Ora, a distanza di quattro anni, si è voluto ripetere l'esperienza per verificare se in questo arco di tempo ci siano stati degli effettivi miglioramenti, e i termini ultimi della rilevazione datano 20 giugno 2002.
Per la mappa della città, è stata usata la cartina topografica della città di Ancona, edita dallo Studio F. M. B. di Bologna , in scala 1:7.500.
I risultati? Sono state escluse le Zone fuori Centro (Colle Marino, Brecce Bianche,Torrette, Monte D'ago, etc.), che offrono una situazione abbastanza buona.
Le strade censite questa volta sono state 633, e il numero di parcheggi auto per disabili rilevati è stato 323: da sottolineare il fatto che il 15% di questi era occupato in maniera abusiva da altre automobili (nel 1° sondaggio, terminato il 30 ottobre 1998, i posti auto per disabili censiti erano stati 175, con una percentuale del 30% circa occupata irregolarmente).
In un secondo momento il sondaggio verrà completato con altri dati, in modo di avere una situazione completa.
Sarebbe facile fare dell'ironia e dire che la Polizia Urbana ha fatto un buon lavoro per limitare il fenomeno degli abusi…, anche se è un dato di fatto che il sondaggio si sia svolto nel momento in cui è scoppiato con maggior clamore il fenomeno dei falsi permessi per la sosta scoperti dalla Polizia Municipale e denunciati dalle associazioni di invalidi.


Il sondaggio è stato pubblicato sul sito dell'ANGLAT di Ancona.
Per leggerlo, clicca qui http://digilander.libero.it/anconanews/sondaggio/index.htm