Menu

Tipografia

Mai rassegnarsi alla mancanza di autonomia, perchè le soluzioni si trovano.
Ne sono sembrati convinti i patentati speciali e gli autisti di pulmini attrezzati che sono convenuti a Vicenza, per il primo "meeting con clienti speciali" del gruppo Fergia, concessionario Fiat, Lancia e Alfa Romeo con sede alle porte della città berica.
Quando ad un'iniziativa così prepari un'ottantina di posti, e ti ritrovi con tanta gente in piedi, significa che l'interesse e l'aspettativa è alto: la differenza di proposta sta proprio nel sapere di avere di fronte dei clienti, nè più nè meno, verrebbe da dire. Clienti esigenti, ma comunque tali.
Per il gruppo Fergia è stata l'occasione per dimostrare come si possono risolvere le problematiche legate al deficit motorio grazie a un parco-vetture sempre più attrezzato per le disabilità anche più gravi.

Al concomitante convegno si sono succeduti al microfono il vicepresidente nazionale Anglat Valter Nicoletti, la titolare del gruppo Fergia Elisabetta Giacometti, il responsabile del Programma Autonomy di Fiat Auto Umberto Murazio, il fisiatra Marco Ferraro, la neuropsicologa Sara Mondini, e Alberto Friso di Disabili.com.
Fiat Auto ha presentato la propria rete di centri di mobilità, voluti per agevolare l'inserimento delle persone con difficoltà motorie nel mondo dell'automobile.
Si tratta di strutture altamente specializzate, con sedi in Italia e in Europa, che offrono consulenze gratuite su prenotazione. Ad esempio, è possibile effettuare test completi delle capacità residue, visite specialistiche e prove pratiche di guida all'interno di circuiti protetti e in compagnia di istruttori particolarmente sensibili alla realtà di chi è al volante su vetture modificate. Proprio per individuare le modifiche più adatte, il test di guida è preceduto dalla consulenza medica con strumentazioni sofisticate, in primis il simulatore di guida, al quale si può accedere anche restando seduti sulla propria carrozzella.
Ha completato la giornata la disponibilità di diversi mezzi adattati e di allestimenti di più case, provabili anche in pista. Un'opportunità che in molti non hanno voluto lasciarsi sfuggire.
Il successo della giornata fa prevedere che non mancheranno nel prossimo futuro altre situazioni simili in cui sommare approfondimento, e prove di guida.

INFO:

Il sito del Gruppo Fergia
info@fergia.it

La recente intervista a Umberto Murazio

Vedi anche i seguenti articoli:
DAL CAMPIONATO ITALIANO TURISMO AI NOSTRI MICROFONI

LANCIA Y, MINUTA MA COMODA, ANCHE PER LA CARROZZINA


[Redazione]