Menu

Tipografia

ANGINA PECTORIS

cuore

SINTOMI E SEGNI

Il dolore dell'Angina Pectoris, estremamente variabile, viene avvertito più frequentemente nella regione dietro lo sterno; può essere un dolore vago, appena fastidioso, oppure può divenire rapidamente una sensazione di schiacciamento, grave e molto intensa.
Esso generalmente si irradia alla spalla ed al braccio sinistro, fino alle dita, ma anche alla gola, alla schiena, alle mandibole, ai denti e, talora, al braccio destro.
Il tipico dolore dell'angina pectoris è caratteristicamente scatenato dall'attività fisica, in genere non dura più di pochi minuti e si placa o scompare con il riposo.
L'angina peggiora quando lo sforzo è compiuto dopo un pasto; è più intensa se fa freddo, per cui uno sforzo che non produce sintomi durante l'estate, può invece indurre attacchi anginosi in inverno.
Una crisi di angina può anche essere scatenata da una passeggiata al vento freddo, dal primo contatto col l'aria fredda all'uscita da un ambiente riscaldato.
Le crisi possono variare di frequenza, da molte in un giorno a sporadiche, intervallate da periodi senza alcun sintomo di settimane, mesi, o anni; possono aumentare di frequenza oppure scomparire, ad esempio se si sviluppa un circolo collaterale coronarico adeguato.
Dato che le caratteristiche dell'angina per un dato soggetto sono di solito costanti, ogni modificazione del quadro sintomatologico in senso negativo (aumento di intensità delle crisi, durata più lunga, comparsa quando si sta seduti o al risveglio) deve essere vista come un aggravamento della malattia.

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->