Menu

Tipografia

Il corso, promosso dall’università telematica Uninettuno e ANIMIL, prevede agevolazioni sulle tasse di iscrizione e borse di studio per studenti con disabilità o loro familiari

ANMIL, Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi da Lavoro, comunica una nuova iniziativa nata per sostenere la formazione post-diploma professionalizzante degli invalidi del lavoro, ma anche i loro familiari, nel settore della sicurezza sul lavoro

IL CORSO - Si tratta dell’attivazione, per l’anno accademico 2018/2019, del primo Corso di Laurea Telematica Triennale in “Diritto della Sicurezza sul Lavoro”. Il corso, realizzato con il sostegno dell’IRFA (Istituto di Formazione e Riabilitazione di ANMIL), nasce grazie alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa che ANMIL ha sottoscritto lo scorso luglio con l’Università Telematica Internazionale Uninettuno, che erogherà il corso.

AGEVOLAZIONI STUDENTI DISABILI - Cosa importante: sono previste condizioni di iscrizione di particolare favore per le persone con diverse forme di disabilità e per i rispettivi familiari.
Tali condizioni prevedono:

- l’esenzione dal pagamento delle tasse di iscrizione per le persone con disabilità rientranti nelle categorie di cui all’art. 9, co. 2, del d.lgs. 68/2012 e all’art. 3 co. 1 della L. n. 104/1992;

- l’assegnazione di borse di studio - a parziale/totale copertura delle tasse di iscrizione - per studenti disabili particolarmente meritevoli, valutati dall’ANMIL e dall’Uninettuno in base al grado e alla tipologia di disabilità ed alle relative situazioni economiche;

- tariffe agevolate delle tasse d’iscrizione a favore di altre categorie.

CORSI E MATERIALI - Gli studenti potranno contare su lezioni frontali,  prodotti multimediali, banche dati, esercitazioni, sistemi di valutazione e di autovalutazione, tutoring online, forum e chat.
Durante il percorso di studio verrà erogato un supporto integrato degli studenti, attraverso l’attribuzione di tutto il materiale didattico e la garanzia di un tutorato a distanza costante, grazie all’attività di ANMIL e Uninettuno.
Al termine del percorso di studio è prevista la possibilità di attivazione di tirocini formativi nelle Sezioni ANMIL italiane.

Questo progetto si aggiunge ad altri analoghi, promossi sempre dall’ANMIL, ovvero O.S.E. (Operatori in Sicurezza Etica) e Fo.Qu.S. (Formazione, Qualificazione professionale e Sicurezza)”.

Per dettagli sui percorsi formativi, nominativi dei docenti e sbocchi professionali del corso: www.uninettunouniversity.net

Per informazioni:
Ufficio Salute e Sicurezza sul Lavoro dell’ANMIL
sicurezza@anmil.it
Dott. Torroni: 06 54196314

In disabilicom:
Formazione e opportunità di lavoro per persone con disabilità in 16 regioni italiane

Redazione