Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia
assistente aiuta anziano a sollevarsi col sollevatore anziani way up 5
(Publiredazionale)

Tra le operazioni più complesse e pericolose per il badante, assistente o caregiver, troviamo il sollevamento e il trasferimento della persona anziana, con disabilità o con scarsa forza agli arti: si tratta di manovre delicate e faticose, che espongono peraltro l’assistente al rischio di danni alla schiena.

Può aiutare in questa delicata operazione l’uso del verticalizzatore, detto anche sollevatore attivo, un dispositivo che consente all’utente di appoggiare i piedi su una base con ruote, aggrapparsi al manubrio ed essere dolcemente aiutata a sollevarsi (o abbassarsi) in modo meccanico da un sistema alimentato elettronicamente o a batteria.

verticalizzatore anziani e disabili way up 5IL NUOVO WAY UP 5 - Tra gli ultimi modelli presentati sul mercato, troviamo la nuovissima versione del sollevatore attivo Way Up: il modello Way Up 5, che va a migliorare le performance di quello precedente, inserendo una serie di importanti novità che fanno la differenza.

PIU’ REGOLAZIONI - Partendo dal presupposto che ogni utente è diverso, sia per struttura fisica che per condizione o patologia, innanzitutto è stato migliorato il braccio di sollevamento: è allungabile e ora regolabile su sei diverse lunghezze, per ottimizzare la posizione dell'imbragatura e garantire la migliore assistenza possibile all’utente. Inoltre, il braccio di sollevamento è anche reversibile e permette 2 diverse altezze configurabili.

BASE RIBASSATA – Già estremamente compatto, allo scopo di poterlo posizionare anche sotto le carrozzina più basse presenti sul mercato (ad esempio quelle elettriche), la base è stata ulteriormente abbassata a 6,5 cm, così da essere facilmente posto in posizione ideale per il sollevamento da posizione seduta a quella eretta.

MAGGIORE POTENZA E PORTATA – Più potente del modello precedente, la portata del sollevatore attivo Way Up 5 è stata innalzata a 180 kg per poter sostenere un peso maggiore degli utenti.

MAGGIORE COMFORT – Per far sì che i trasferimenti siano i più sicuri possibili, è stata realizzata una ginocchiera ergonomica in tessuto e morbida schiuma che protegge anche le ginocchia più delicate.
Di serie, il sollevatore è dotato di fascia a strappo per contenere i polpacci, mentre una barra rimovibile e foderata in morbida schiuma sui talloni aiuta a posizionare correttamente e facilmente i piedi prima del trasferimento.

IMBRAGATURA RACCOMANDATA – L’imbragatura, raccomandata, viene posizionata sulla regione lombare per accompagnare e innescare il naturale movimento di sollevamento della persona. E’ dotata, nella parte posteriore, di una imbottitura a schiuma rigida per ridurre la pressione dolorosa, e di una cintura sotto-coscia per i trasferimenti in posizione seduta.

Per tutti i dettagli, ma anche per le vostre domande e per il catalogo completo del prodotto, visitate la nostre recensione del sollevatore attivo per disabili Way Up 5.