Menu

Tipografia

Per il decimo anno consecutivo sbarca a Padova la più importante mostra Convegno a livello europeo della solidarietà e dell'economia sociale e civile. Il 6 maggio apre le porte Civitas. Apre le porte ai 45.000 visitatori previsti e ad oltre 600 realtà, tra associazioni, enti locali, operatori protagonisti del mondo del non profit. Apre le porte ad oltre 140 appuntamenti culturali, laboratori, mostre ed eventi artistici; a seminari di alta formazione sul bilancio sociale, sul marketing e sulla comunicazione sociale e le nuove tecnologie, sull'organizzazione del lavoro, la progettazione sociale e il turismo sostenibile.

Sono eventi legati da un comune denominatore, che è poi il tema di questa edizione: "Antiche responsabilità e nuove relazioni - il territorio attivatore di sviluppo". Un argomento di estrema attualità quello che riguarda la responsabilità degli attori nel territorio, e che coinvolge quindi i comportamenti etici e sostenibili di ogni giorno, i processi di partecipazione e i consumi consapevoli: di fronte al processo di globalizzazione si aprono infatti nuovi scenari e nuovi spazi di innovazione, che nel sociale si legano allo sviluppo umano e sociale, ai principi fondamentali di solidarietà e sussidiarità.
"Focalizzare la riflessione sulla responsabilità e le azioni che la manifestano richiede la capacità di rimettersi in discussione, di essere consapevoli dei propri limiti e di agire proponendo soluzioni concrete" afferma Antonio Sambo, coordinatore di Civitas: "I fatti e gli accadimenti nazionali e internazionali dimostrano che c'è molto da fare e da rinnovare rispetto a come vengono proposti i modelli individuali e collettivi di Responsabilità". Un rinnovamento che riguarda i governi come il singolo cittadino, il lavoro, i consumi e le relazioni affettive e familiari.
Civitas lancia allora questo interrogativo, analizzandolo sotto quattro punti di vista differenti: la responsabilità sociale può essere la nuova tendenza della solidarietà  nell'ambito non solo delle imprese ma anche della persona, della società civile e delle istituizioni?

Cosa trovate a Civitas
Civitas ha scelto la formula più ampia possibile, per dare spazio a tutti quei soggetti che nel Terzo settore si riconoscono, e allargando a 360 gradi il dibattito sull'identità del settore.
Si parla innanzitutto di non profit per raccogliere tutte le esperienze dell'economia sociale. Il primo posto nell'arcipelago del non profit è riservato al volontariato. Spazio poi all'associazionismo, ossia a quell'insieme di associazioni di volontariato impegnate nel campo della solidarietà sociale.
Si parla di terzo settore, per indicare attività che si situano a metà tra Stato e mercato; di economia civile, di impresa sociale o privato sociale, per indicare quelle esperienze imprenditoriali senza fine di lucro che coniugano insieme elementi societari e associativi e che si dedicano alla produzione di beni e servizi.

Chi trovate a Civitas
Le Istituzioni, che a Civitas possono incontrare la parte più dinamica della Società Civile, discutere con essa i problemi dell'innovazione, del Welfare, delle marginalità, avviando soluzioni, interventi, progetti.
Gli Operatori, perché è l'opportunità di acquisire visibilità, incontrare un pubblico qualificato, costruire nuovi rapporti e sinergie, proporre e scambiare progetti, offrire servizi alle imprese private for profit e agli enti pubblici, costruire reti di scambi.
Le aziende, per conoscere un modo diverso di concepire l'economia, incontrare nuove tipologie di partnership e collaborazione nel non profit.
I visitatori: cittadini, famiglie, giovani, scuole, gruppi di studenti che vogliono scoprire le diverse realtà del mondo non profit, aggiornarsi su un settore emergente e strategico.

Come si fa ad arrivare a Civitas?

Il programma di venerdì 6 maggio

Il programma di sabato 7 maggio

Il programma di domenica 8 maggio

Per saperne di più, consultate il sito

Ecco alcuni dei nostri resoconti degli scorsi anni:

DA GIOVEDI' 1° A DOMENICA 4 MAGGIO, C'E' CIVITAS

A PADOVA, DAL 3 AL 5 MAGGIO 2002, LA SETTIMA EDIZIONE DI CIVITAS, LA MOSTRA-CONVEGNO DELLA SOLIDARIETA' E DELL'ECONOMIA SOCIALE E CIVILE

[Francesca Lorandi]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->