Menu

Tipografia
Una giornata in mezzo alla natura: dalle 14.00 di domenica 18 marzo, sono in programma - nell'ambito di Easy - delle visite guidate al Centro Faunistico Didattico 'Giardino delle Capinere'. Organizzano la Lipu sezione di Ferrara.



Tutti gli uccelli osservabili nelle voliere didattiche sono irrecuperabili. Cioe', le problematiche sanitarie di cui sono stati vittime, nonostante il tentativo di recupero, li hanno resi non più autosufficienti per una vita autonoma in natura. La loro liberazione sarebbe quasi certamente una condanna a morte. Appartengono comunque all’avifauna selvatica e quindi il contatto ravvicinato con l’uomo non e' mai gradito, ma sopportato a volte con difficolta'. Ma l’utilizzo della loro presenza a fini didattici e' comunque una cosa utile per aumentare la sensibilita' delle persone che si avvicinano a loro attraverso una visita del Centro Faunistico e quindi aiutino lo sviluppo di una maggiore conoscenza e rispetto della natura e dei suoi elementi, siano essi animali o vegetali.



Ai visitatori si chiede di:



-NON sostare fuori dal tunnel nelle vicinanze delle voliere didattiche



- NON alzare la voce



- NON battere sui vetri




-NON abbandonare il percorso



- NON fotografare



- NON fumare




- NON correre (i bambini vivaci vanno tenuti per mano)







Il percorso completamente accessibile anche ai disabili






Il Corrimano, in legno, è ad altezza regolamentare, senza interruzioni.



Le Incisioni sul corrimano sono per segnalare le variazioni del percorso.



Il Sentiero è in stabilizzato compattato, contenuto fra due tavole di legno, di cui quella dx è rialzata rispetto al terreno di circa 3 cm., per aiutare un eventuale visitatore non vedente che usasse il proprio bastone.



Le voliere didattiche si presentano con un tunnel che mette il visitatore in penombra, le tende oscuranti agli ingressi completano l’opera, togliendo inoltre fastidiosi riflessi di luce sui vetri antisfondamento a specchio, il tutto permette una comoda e ampia osservazione degli animali.



La scelta dei vetri e' stata fatta per ottenere due risultati, il primo e' quello di non farsi vedere dagli uccelli lasciandoli piu' tranquilli, il secondo e' quello di non discriminare il gruppo, o la scolaresca, quando ci sono visitatori di altezza diversa come capita frequentemente con i ragazzi.



Sotto la vetrata c’e' un incavo, che permette ai disabili in carrozzina di avvicinarsi al punto d’osservazione agevolmente. La persona che cammina con difficolta' o ha poca autonomia di movimento, puo' effettuare la visita usufruendo di un Scooter elettrico silenziosissimo, messo a disposizione dalla LIPU. Lungo il percorso la presenza di pannelli informativi sulle piante che si incontrano, aumentano la didattica informativa. Tutti gli alberi e le siepi piantate in questi anni, sono stati scelti per incrementare le possibilita' alimentari per gli uccelli, che spontaneamente sostano o nidificano nell’area del Giardino delle Capinere.




Per info: 0532/772077, oppure Lorenzo Borghi allo 0348/8144565


Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->