Menu

Tipografia

Un tripudio di fiori colorerà, domenica 8 maggio, oltre 3.200 piazze italiane. Anche quest'anno il regalo per la festa della mamma potrà diventare unico, ricco di significato, grazie alla più classica delle manifestazioni dell'AIRC, l'Associazione italiana per la ricerca sul cancro: l'Azalea della ricerca, una iniziativa arrivata ormai alla 21° edizione.
Fin dal primo mattino, i volontari dell'Associazione distribuiranno 900mila azalee in cambio di un contributo associativo di 14 euro: per festeggiare tutte le mamme in modo speciale, ma soprattutto per lanciare un messaggio di solidarietà. I fondi raccolti durante questa giornata, tradizionalmente dedicati alla donna e alla ricerca sui tumori femminili, quest'anno andranno infatti a sostenere la lotta contro i tumori infantili.
Molto è stato già fatto: oggi il 60% dei tumori che colpiscono i più piccoli è curabile. ma non basta. E' proprio per questo che l'AIRC ha fortemente voluto un progetto speciale che vede il meglio dell'oncologia pediatrica italiana impegnato nella grande sfida per debellare definitivamente i tumori che colpiscono i più piccoli.
Quattordici ricercatori sono già al lavoro e ad essi se ne aggiungeranno presto altri, con l'obiettivo di creare una task force che si avvarrà delle più moderne tecnologie e delle esperienze più significative dell'oncologia molecolare.

Si tratta di un progetto molto atteso da tutta la comunità scientifica italiana” commenta Guido Paolucci, noto pediatra oncologo coordinatore del gruppo di ricerca che fa capo all’Università di Bologna.
Questo programma sarà la risposta alla sfida ai tumori cerebrali dei bambini, che costituiscono ancora delle zone d’ombra dell’oncologia. Crediamo nella possibilità di migliorare le condizioni di vita e di guarigione dei piccoli pazienti attraverso approcci terapeutici assolutamente innovativi. E uscire così dall’impasse in cui si trova, da troppo tempo, la scienza in questo settore”.

Come di consueto l'Azalea della Ricerca sarà accompagnata da un Notiziario Speciale, quest'anno dedicato alla salute dei bambini. Con 14 euro, oltre alla piantina si riceverà anche una copia della rivista "Fondamentale": nelle prime pagine dello Speciale i genitori troveranno tanti consigli per aiutare i figli a crescere bene.
Nella seconda parte, sono pubblicati gli articoli dedicati ai tumori pediatrici: come sconfiggere la malattia, i progressi fatti dalla ricerca, la prevenzione e l'impegno di AIRC nella lotta dei tumori cerebrali.

Ciascuno di noi può contribuire a portare avanti questa ricerca. E non solo recandosi nelle piazze e acquistando una azalea. L'iniziativa ha trovato infatti tanti importanti sostegni, a partire dalla trasmissione televisiva Buona Domenica che l'8 maggio, a partire dalle 13.35, su canale 5, si impegnerà alla raccolta di nuovi fondi. Basterà mandare un sms, in diretta, a questi numeri: 48548 per chi è cliente vodafone, tim o wind e intende donare 2 euro, 47712 per le donazioni di 2 euro dei clienti 3, e 48555 per donare 5 euro dai cellulari vodafone.

Per conoscere la piazza a te più vicina, fai una ricerca cliccando questa pagina, oppure chiama il numero speciale 840.001.001, al costo di 1 scatto da tutta Italia

Per saperne di più, leggi anche questi articoli:

TUMORI PEDIATRICI: COME RECUPERARE GLI ANTICORPI DOPO LA CHEMIOTERAPIA

LA RICERCA COSTA, MA LA VITA NON HA PREZZO

[Francesca Lorandi]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->