Menu

Tipografia

Mentre in consiglio regionale del Friuli è al vaglio un'apposita norma che regolamenti l'uso dei cani in ambito socio assistenziale, si stanno diffondendo gli esempi concreti che testimoniano che la "pet therapy" non è un fenomeno isolato, ma un settore in espansione.
"Il termine "pet therapy" non è proprio corretto: è solo il nome più comune e con cui è più facile etichettare un'attività ben più complessa che prevede l'impiego dei cani nelle terapie assistite con pazienti anziani, diversamente abili o bambini, spesso affiancati anche da medici e psicologi" spiegano Viviana Gastaldello e Jessica Zin, componenti del gruppo che da anni opera a Majano, provincia di Udine
"Lo scorso novembre abbiamo ospitato Debra Buttram, fondatrice dell'Associazione Italiana Uso Cani d'Assistenza affiliata alla Delta Society, che ha tenuto una sessione di esami per l'ottenimento di un certificato, riconosciuto a livello europeo, che attesti l'idoneità dei nostri cani e dei nostri operatori a svolgere attività presso strutture sociosanitarie al fine di tutelare sia gli animali sia gli utenti: il nostro gruppo può vantare ben 10 coppie "conduttore+cane" che hanno superato la prova".

E in una realtà in espansione come questa non è un dato da poco, poiché spesso c'è il rischio di imbattersi in esperienze di non alto livello, che rischiano di screditare l'intero settore, anche chi invece opera con serietà e professionalità.
Le prove pratiche svoltesi a novembre, sono state precedute da una sessione teorica di tre giorni alla quale i conduttori hanno dovuto sottoporsi a Bosisio Parini (Lecco), sede dell'associazione certificatrice.

"Da anni i nostri operatori lavorano fattivamente sul territorio della nostra regione sia in strutture pubbliche come centri per anziani e centri vacanze per bambini o strutture private collaborando con associazioni che si occupano di ragazzi diversamente abili, come il "Nostro Domani" di Majano" continuano Viviana Gastaldello e Jessica Zin "Attualmente il nostro gruppo conta una decina di coppie "conduttore+cane" certificate e uno dei nostri punti forti è l'età unita all'esperienza: siamo un gruppo giovane composto da ragazze di età tra i 25 e i 35 anni, provenienti da tutta la Regione e con alle spalle già parecchi progetti portati a termine nel settore".

Il prossimo passo del gruppo sarà la costituzione di un'associazione al fine di dare maggiore struttura e coordinamento all'attività del gruppo.
"Abbiamo voluto attendere e procedere con i piedi di piombo, poiché in questo settore è importante lavorare con professionalità e serietà, senza improvvisare perchè altrimenti c'è il rischio di creare problemi sia all'utente sia all'animale".
Le due referenti concludono con una puntualizzazione e una speranza "Il nostro gruppo continua costantemente l'attività di formazione e aggiornamento poiché ogni 2 anni ci sottoponiamo a sessione di verifica al fine di lavorare sempre al massimo della professionalità. È un elemento fondamentale per chi come noi spera di poter lavorare sempre più a contatto col sistema sanitario locale".

INFO:

Chi volesse contattare il gruppo può chiamare il numero 0432/810705.

La nostra recensione al sito dell'associazione AIUCA
Via IV Novembre, 26
23842 Bosisio Parini (LC)
Tel/fax :031/876613
Email: aiuca@aiuca.org

Associazione Nostro Domani
Frazione Pers
33030 Maiano (UD)
0432 958324

Su Aiuca vedi anche questa presentazione

Sulla pet therapy vedi anche i seguenti articoli:
GLI ANIMALI 'TERAPISTI' DEL PARCO NATURA VIVA

APRI LA PORTA: C'E' UN CANE PER TE
 

[Redazione]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->