Menu

Tipografia

E' stato inaugurato ufficialmente il 7 marzo a Padova, il primo sportello pilota del progetto: "Home: quando il sociale è in casa", che prevede la costruzione di una rete di servizi raggiungibili senza spostarsi dalla propria casa o dall'ufficio, utilizzando una rete telematica di video-conferenza.
Per integrare l'offerta sarà creata anche una rete fisica di venti sportelli distribuiti tra Veneto, Lombardia, Puglia e Campania.

La fornitura di servizi in rete è un progetto "Equal", una strategia europea per capire e eliminare le cause delle disuguaglianze e delle discriminazioni collegate al mondo del lavoro: il progetto, finanziato dalla Comunità Europea, sarà gestito da "Solaris", il Consorzio Nazionale Acli delle Cooperative di produzione e servizi.
L'iniziativa è nata per sostenere l'impresa sociale, anche attraverso l'innovazione dei prodotti e dei processo imprenditoriali.

Una rete virtuale e fisica di veri e propri punti di incontro e di informazione sociale. E il primo di questi "Social Points", quello di Padova, sarà una specie di sportello unico che offrirà ai cittadini tutti i servizi del sistema Acli: dall'assistenza fiscale alle pratiche previdenziali al turismo sociale fino a diventare un consultorio giuridico della famiglia.

A svolgere il ruolo di apripista sarà il fiore all'occhiello del Centro Turistico Acli: "La Rosa Blu", una cooperativa che coniuga turismo sociale e turismo associativo. Sociale perché cerca di mettere in primo piano le esigenze della persona. Associativo perché con i viaggi di gruppo vuole esprimere le dinamiche relazionali dell'esperienza umana. La "Rosa Blu" gestisce alcuni servizi turistici e sociali specifici attraverso la propria cooperativa con l'obiettivo di raggiungere una buona integrazione sociale e culturale e il miglioramento della qualità del tempo libero per le famiglie, gli anziani e le persone disabili.

Nell'estate 2002, con l'aiuto di oltre 200 accompagnatori, ha gestito circa 25.000 presenze turistiche nelle vacanze per la terza età, i cosiddetti "soggiorni sicuri" e per persone disabili, al fine di migliorare la qualità del tempo libero attraverso il turismo consapevole e lo spirito associativo delle Acli.

Lo sportello informativo si trova a Padova, via Tiziano Vecellio, 3.

Per maggiori informazioni

Recapiti telefonici:
348 3711808 - Matteo Altavilla
049 8643790 - Segretria Acli Padova
335 446235 - Relazioni esterne Acli Servizi

Recapiti e-mail:
sede@aclipadova.org
larosablu@libero.it