Menu

Tipografia

E’ andato fino a Roma, alla Camera dei Deputati Andrea Stella, il velista disabile vicentino da anni attivo con il suo catamarano senza barriere “TIM Progetto Italia – lo Spirito di Stella” in una campagna contro le barriere architettoniche.
Nella Capitale ha presentato due importanti iniziative promosse dall’Associazione “Lo Spirito di Stella” Onlus.
 
Dapprima è stato presentato il documentario “Back to USA” realizzato dal registra Stefano Mordini con la partecipazione di Stella, successivamente è stata annunciata l’imminente concretizzazione dell’iniziativa “La Casa per tutti”.
Questo progetto, che prenderà forma entro la fine del 2008, prevede la costruzione di tre unità abitative a Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, che saranno messe a disposizione di persone con limitazioni motorie per fungere da luogo di transizione tra la struttura ospedaliera e le abitazioni private
“La Casa per tutti” diverrà inoltre un esempio tangibile di come, ispirandosi alla filosofia progettuale del catamarano, si possa incidere nella quotidianità delle persone disabili per favorire la loro integrazione e valorizzazione nella società.
 
All’incontro, promosso grazie alla collaborazione di FIABA (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche), sono intervenuti il comm. Giuseppe Trieste, Presidente di FIABA e Andrea Giannini in rappresentanza di Telecom Progetto Italia.
Hanno preso la parola, inoltre, il Sindaco di Bassano del Grappa Gianpaolo Bizzotto e l’AD di Estel S.p.A., Massimo Stella.
 
Due anni fa l’Amministrazione comunale e il sottoscritto abbiamo aderito con grande entusiasmo al progetto “La casa per tutti” e ci siamo impegnati concretamente per portarlo a compimento mettendo a disposizione 3.000mq in una zona strategica della città (situata nelle immediate vicinanze dell’ospedale civile) e coinvolgendo la Fondazione Cariverona che ha contribuito con una parte importante del finanziamento necessario”, così si è espresso il Sindaco di Bassano del Grappa Gianpaolo Bizzotto rinnovando il suo sostegno all’iniziativa. “Nelle Amministrazioni non è ancora maturata una mentalità favorevole ad un tipo di progettazione che vada a beneficio di tutti. Questo progetto contribuirà senz’altro ad incrementare la sensibilità delle Pubbliche Amministrazioni del vicentino e del Veneto nei confronti di queste tematiche”, ha aggiunto.
 
Gli arredi presenti nelle abitazioni verranno messi a disposizione dalla Estel S.p.A., azienda leader in Italia per la fornitura di mobili per l’ufficio e per la casa.
L’AD Massimo Stella ha così commentato il contributo dell’azienda: “Negli ultimi anni sono molto aumentate le richieste di arredi accessibili a tutti da parte dei nostri clienti tra cui figurano importanti istituti bancari internazionali. Nel progettare gli arredi ci siamo resi conto che, dal punto di vista progettuale, per realizzare a misura di tutti, si può seguire una logica di semplicità utilizzando materiali a costi contenuti. Estel condivide l’ottica progettuale ispirata al catamarano per la quale progettare tenendo in considerazione le esigenze delle persone con difficoltà comporta dei vantaggi a tutti. E’ questo il motivo che porta l’azienda ad appoggiare costantemente le iniziative dell’Associazione “lo Spirito di Stella”, dal Concorso di Idee “Progettare e realizzare per tutti” al nuovo progetto “La Casa per tutti”.
 
 
 
INFO:
Serena Bonan 
Associazione "Lo Spirito di Stella" Onlus
Recapito Operativo
c/o Studio Sorato
Largo Perlasca, 3
36061 Bassano del Grappa (VI)
tel. 0424.32283 - fax 0424.30594 
e-mail: info@lospiritodistella.it


PER APPROFONDIRE:
www.fiaba.org
www.telecomprogettoitalia.it
www.comune.bassano.vi.it/bassano/index.shtml
www.estel.com/3sp/portal/Estel


[Redazione]