Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

L'appuntamento è stato fissato al 3 dicembre 2003, Giornata Mondiale della Disabilità.
Il Comitato d'Intesa, che durante la festa al Borgo sabato 7 giugno ha consegnato alle Autorità un documento per chiedere un impegno preciso sui diritti dei disabili, ne ha fissato la verifica al 3 dicembre.
Queste le parole pronunciate da Maurizio Fistarol, deputato della Margherita ed unico parlamentare presente, che ha sollecitato il mondo del volontariato a verifiche puntuali nei confronti di chi ricopre cariche istituzionali, a qualsiasi livello: "Non accontentatevi dell'interrogazione, non serve a niente se non a mettersi in mostra, rivediamoci qui fra sei mesi e vediamo invece quali siano i risultati concreti, non su tutto, ma su due o tre punti sì".
In particolare, Fistarol ha affermato la propria disponibilità a sollecitare, presso il Presidente della Camera Pier Ferdinando Casini, la ripresa dei lavori sulla proposta di legge che prevede di sostituire, tutte le volte che sia possibile, gli istituti dell'interdizione e dell'inabilitazione con misure più rispettose dei diritti dell'individuo e al tempo stesso idonee a sostenere queste persone nella gestione del proprio patrimonio.
La legge, che dovrebbe istituire l'amministratore di sostegno, è stata approvata dal Senato il 21 dicembre 2001, ma è ferma alla Camera che non ha concluso il proprio iter, ed il testo è tuttora in discussione in Commissione Giustizia.
Il documento è stato inviato a tutti i parlamentari, ai consiglieri regionali e ai sindaci bellunesi.

… L'appuntamento del 3 dicembre è valido naturalmente anche per loro!