Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

“A Napoli non c'è solo la spazzatura: ci sono anche tante cose belle e utili!”: inizia così la presentazione che Luca Trapanese, il presidente, compie dell’associazione per ragazzi diversamente abili “A Ruota Libera”.
Nata ufficialmente un anno fa nel centro del capoluogo partenopeo, l’associazione conta già 200 iscritti tra persone disabili e volontari.

“L’associazione è stata fondata da un anno, ma il nostro gruppo lavora con persone disabili da circa 10 anni – continua il presidente – Abbiamo cominciato con un’esperienza di gruppo a Lourdes; poi abbiamo conosciuto i primi ammalati e abbiamo continuato a frequentarli anche a casa loro, andandoli a trovare. Con il tempo e l’esperienza si è deciso di creare un punto di riferimento concreto, in città”.
Attualmente sono 60 le persone disabili che partecipano alle attività, che variano dal campo artistico (come la teatroterapia) a quello ricreativo, da quello fisico (musicoterapia, danzaterapia) all’informatica, dalla pet teraphy alle gite, escursioni e visite guidate

“L’iniziativa è sorta grazie all’aiuto morale ed economico della comunità parrocchiale di Santissima Trinità. Molte persone ci sostengono economicamente, anche se le spese sono decisamente numerose: dall’affitto dei locali ai pasti giornalieri, ai rimborsi spese per gli insegnanti…
Ma l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone disabili a Napoli ci fa persistere nel nostro intento.
A Ruota Libera è il luogo della compagnia, del gioco, dell’arte, del fare, dell’agire, dell’ascolto per crescere insieme.
I programmi di intervento, infatti, prevedono un passaggio graduale da un’attività all’altra per consentire l’ampliamento delle abilità della persona. Il bisogno delle famiglie con cui veniamo in contatto è grande e al momento tutto fila liscio: alla colonia estiva, che stiamo organizzando, saremo un centinaio e andremo in un villaggio a cinque stelle a Paestum”.

Le attività si svolgono il martedì, il giovedì e il venerdì, dalle ore 10 alle 16; per i ragazzi dai 6 ai 16 anni, è attivato il progetto Junior (martedì e venerdì dalle ore 16 alle 19). Inoltre per le famiglie è presente un centro di ascolto, per il sostegno psicologico, morale e giuridico, il martedì, il giovedì e il venerdì dalle ore 10 alle 15.

INFO:

Associazione A Ruota Libera
via Calmieri 140
Napoli
tel. 0810403256
e-mail aruotaliber@libero.it

Di Napoli ci siamo occupati anche recentemente con questi titoli:
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA RISPONDE A SALVATORE CRISAFULLI

A CHE PUNTO E' LA 'CAMPAGNA PRO CARMINE' 

[Cinzia Agostini]