Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 
Tipografia

SPECIALE PARCHI ACCESSIBILI 2010

sentiero

PARCHI TOSCANA

Area Naturale Protetta di Interesse Locale Foresta di Sant'Antonio

La foresta è attraversata da 18 km di sentieri segnalati, che si collegano ad itinerari ancor più estesi, sia verso Vallombrosa, che verso la cima del Pratomagno o la valle del Casentino.
La Comunità Montana ha attrezzato numerose aree di sosta e sta recuperando diversi immobili come rifugi. Il complesso più interessante è quello di Case S. Antonio, a quota 930 m.

Il Percorso didattico-sensoriale si sviluppa intorno alla Capanna delle Guardie, con accesso agevolato anche al punto panoramico.
La conoscenza della natura viene effettuata non solo con il senso della vista, ma anche tramite l'udito e il tatto, mediante l'ausilio di una staccionata in legno con corrimano continuo, che delimita tutto il percorso.
Pannelli con mappe tattili guideranno l'utente a diretto contatto con i tronchi delle piante tipiche del bosco, attraverso la percezione sensoriale della corteccia e dell'apparato fogliare; appositi segnali inviteranno al riconoscimento con il palmo della mano delle caratteristiche geologiche dell'area, rappresentate dai blocchi di rocce del Macigno del Pratomagno.
Il percorso accompagnerà i visitatori anche verso muschi e licheni, riconoscibili attraverso la percezione tattile e olfattiva.
Lungo tutto il percorso il "viaggiatore" è invitato a fermarsi per "percepire" gli odori e "ascoltare" i suoni del bosco per riconoscerne l'origine.

Torna alla pagina precedente

Tona alla Home dello Speciale