Menu

Tipografia

Lo spazio verde completamente accessibile alle carrozzine sarà inaugurato in autunno e sarà aperto a tutti all'interno del Giardino San Faustino nel quartiere Ortica a Milano

La calma trasmessa da un prato, il benessere che si diffonde quando siamo in mezzo alla natura, potranno essere alla portata anche dei cittadini di AnniAzzurri foto piazzetta pergolaMilano, in particolare anziani. Verrà infatti inaugurato il prossimo autunno un “giardino terapeutico” nel quartiere Ortica: uno spazio verde pensato per gli anziani ma che potrà essere fruito da chiunque, completamente accessibile a chi si muove in carrozzina.
Il nuovo healing garden – letteralmente 'il giardino della guarigione' – disegnato secondo i principi dei giardini terapeutici, rientra nell'ambito del progetto Green Age del Dipartimento di scienze agrarie e ambientali dell'Università degli Studi di Milano e grazie al supporto del Gruppo KOS Care. Lo spazio sarà a disposizione sia degli ospiti e familiari della residenza sanitaria assistenziale Anni Azzurri San Faustino e del Polo Geriatrico Riabilitativo, ma anche degli abitanti del quartiere e di chiunque voglia apprezzare un luogo dedicato alla bellezza e al contatto con la natura.
 
IL GIARDINO
Il giardino si estenderà per  circa 3.000 metri quadri ed è stato progettato pensando in particolare alle persone anziane e con difficoltà motorie. È stato AnniAzzurri foto giardino fioritodisegnato dall'agronoma Elisabetta Fermani secondo i principi progettuali dei giardini terapeutici, dell'ecoterapia e della sostenibilità, in modo da favorire un'esperienza sensoriale ed emozionale immersiva a contatto con la natura.
Completamente accessibile a chi si muove in carrozzina, il giardino è percorso da un vialetto in calcestre che attraversa aiuole rialzate, siepi e prati fioriti per attirare uccelli ed impollinatori ed alberi da frutto terminando in una piazzetta all'ombra di una pergola di rose e viti.

IL PROGETTO GREEN AGE
Il giardino terapeutico che sorgerà a Milano rientra in un progetto di più ampio respiro, iniziato nel 2019 e denominato Green Age. Green space for active living: older adults' perspectives, coordinato dalla Statale e finanziato da Fondazione Cariplo. Il progetto, che ha durata di due anni, promuove una ricerca scientifica per la misura dei benefici del contatto con la natura e con spazi verdi appositamente progettati per le persone anziane. Le prime sperimentazioni sul campo sono iniziate a primavera 2019 e hanno coinvolto un gruppo di abitanti del quartiere e gli ospiti delle vicine RSA Anni Azzurri. Una seconda fase di studio verrà realizzata a primavera 2021.

Per approfondire:

Il progetto Green Age

In disabilicom leggi anche:

Essere disabili nell’estate del Covid: che vacanze saranno per noi?

Le 20 raccomandazioni per affrontare il caldo con disabili, malati e anziani

Redazione

bottoncino newsletter
Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

-->