Menu

Tipografia
fatalucinaIdeato, diretto e realizzato dalla dott.ssa Lucia Venuti: medico chirurgo, scrittrice, regista teatrale ed educatrice

"Scusate avete visto passare SoGnomo? Come! Non sapete chi è? E' il mio aiutante!
Con queste battute Fatalucina entra, con la sua valigia stracarica di giochi e di sorprese, nelle scuole, nei teatri, nelle piazze, nei reparti di Oncologia Pediatrica, negli istituti, ovunque ci siano  bimbi da fare sognare con le sue fiabe.
Lo scopo del mio laboratorio, in cui l'evento narrativo è il punto di partenza, che si snoda in travestimenti, uso di oggetti proiettivi (strumenti musicali, pupazzi), di letture, creazione di disegni, in cui il bambino trasferisce le sue emozioni, i suoi pensieri, le sue paure, i suoi sogni, è di creare uno spazio magico, lontano dalla realtà , dove non solo il bambino ma anche l'adulto, possano trovare un rifugio caldo e sicuro, dove ritemprare lo spirito, la mente e il corpo, uno spazio fantastico, dove ci si può addentrare senza timore di sbagliare o di non essere capaci, dove tutto è possibile, e le avversità che capitano nella vita e le lotte che è necessario condurre, sono momenti necessari per crescere, comunque momenti, da superare con forza e con speranza.
La mia presenza, in veste di "Fatalucina" che dal bosco magico porta ai bimbi e ai genitori le sue fiabe, rime, filastrocche e indovinelli rompicapo, è fondamentale per creare un ambiente positivo e accogliente. La magia continua attraverso la creazione di un sito web interattivo, http://www.fatalucina.altervista.org, che permette ai bimbi e ai genitori di dialogare senza sentirsi mai soli.
Si apre un canale fluido di comunicazione verbale ed emozionale che mi  permette di costruire una relazione intersoggettiva motivata e profonda che, conduce ad una modificazione della relazione intrasoggettiva: la creazione di sogni, in grado di lasciare segni per il bimbo, segni che tracceranno il suo percorso reale, supportandolo e aiutandolo ad affrontare e a superare le ansie e le paure, come quelle legate a lunghe degenze ospedaliere e a cure mediche o legate a particolari situazioni di disagio psicofisico che il bambino è costretto a vivere.
 Fatalucina è alla ricerca di fondi e di uno spazio stabile, per accogliere bimbi normodotati, bimbi con disturbi emotivi, con ritardo cognitivo, con disturbi dell'apprendimento, bimbi con handicap. Perché?
Offrire il suo mondo  fiabesco!

Lucia Venuti

INFO:

http://www.fatalucina.altervista.org

Per contattare Lucia potete scrivere a: lucia.ulisse@gmail.com


IN DISABILI.COM:

MORBO DI ALZHEIMER: SALVARSI CON UNA FIABA



Redazione