Menu

Tipografia

officina delle abilità   L’officina delle abilità è il primo Centro diurno per persone con disabilità (CDD) di Milano dedicato ai bambini. È accreditato dalla Regione Lombardia e nasce da una sperimentazione di 2 anni nel corso della quale gli standard convenzionali del CDD per adulti sono stati modulati sui bisogni evolutivi dei bambini, in coordinamento con le strutture di Neuropsichiatria infantile (NPI), la scuola e i servizi sociali, arrivando alla definizione del servizio così come è proposto attualmente.
Partendo da una valutazione concreta e obiettiva delle potenzialità del bambino basata sul modello ICF-CY dell’OMS, l’équipe redige un progetto individualizzato per migliorare la qualità di vita del bambino e il suo inserimento sociale. Si parla di quotidianità , di piccoli gesti come imparare a chiedere informazioni, saper acquistare un gelato, oppure come comportarsi sulla metropolitana.
Pensare alla propria igiene personale oppure mangiare autonomamente sono per quasi tutti noi degli automatismi, su cui però si costruiscono le autonomie dell’età adulta. Per molte presone disabili raggiungere l’autonomia anche nelle cose più semplici è una sfida da combattere giorno per giorno.

Proprio per questo motivo nasce l’officina, un centro specializzato in cui le abilità del bambino possono essere adeguatamente stimolare per evolvere fino a far raggiungere l’inclusione sociale nella vita adulta.
E’ necessario che i bambini e i loro genitori si pongano degli obiettivi concreti, che possano seguirne i miglioramenti e auto motivarsi a perseguire l’obiettivo successivo, fino ad arrivare all’autonomia.

Il progetto è rivolto a 20 bambini con disabilità in età 5-11 anni in compresenza ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 19.00.

La presentazione ufficiale del progetto si terrà oggi, 10 marzo 2010, alle ore 17.30 presso l’Acquario Civico di Viale Gadio 2, a Milano.
Interverranno Gianpaolo Landi di Chiavenna, Assessore alla salute Comune di Milano, Roberto Drago, presidente Fondazione De Agostini, Laura Borghetto, presidente L'abilità onlus, Marino Pron, direttore centrale Assessorato alla Salute, Carlo Riva, direttore L'abilità onlus, Matilde Leonardi, neurologa, pediatra, Istituto Neurologico Besta, Emilio Brunati, direttore Struttura Complessa di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza - A.O. Niguarda Ca' Granda, Milano. Seguirà un cocktail.


Per informazioni contattare il numero 02 39430041-3
e-mail: info@labilita.org

Associazione L'abilità onlus - Strategie familiari nella disabilità della prima infanzia
Via Angelo Della Pergola 10 - 20159 Milano
Tel-fax 02/66 80 54 57
www.labilita.org

[Redazione]

-->