Menu

Tipografia
denteUn ambulatorio parzialmente isolato consente ai pazienti di non essere disturbati dalla presenza di altri malati

Un ambulatorio odontoiatrico dedicato a bambini e adolescenti affetti da autismo: è il progetto sperimentale avviato all'Ospedale Maria Vittoria di Torino nel reparto diretto dal dott. Carlo Bertolotto in collaborazione con l'associazione TEDA Fondazione per l'Autismo - Onlus.

"Le caratteristiche fondamentali del Disturbo Autistico, che secondo dati OMS colpisce da 5 a 50 persone ogni 10.000 abitanti - sottolinea il dott. Rodolfo Tealdi, responsabile dell'ambulatorio a cui collabora per l'anestesia il dott. Giacinto De Acetis - sono uno sviluppo anomalo o deficitario dell'interazione sociale e della comunicazione. Per intervenire su questi pazienti occorre dunque tenere conto della loro particolare sensibilità , curando l'aspetto logistico oltre a quello relazionale".

Di qui la scelta di un locale facilmente accessibile dove non c'è passaggio di operatori in modo che pazienti e accompagnatori non debbano sostare con altri utenti in attesa e non siano disturbati durante la visita. Per garantire un approccio relazionale il più possibile appropriato, inoltre, è stato scelto un operatore con pluriennale esperienza nel trattare con i bambini che avrà un ruolo di "regista" nel coordinare gli interventi con altri professionisti dell'ospedale (per prelievi, esami strumentali, visite specialistiche).

Infine, la collaborazione con l'Associazione TEDA permetterà al team del Maria Vittoria di utilizzare materiale fotografico e, a breve, anche video con immagini degli operatori dell'ambulatorio, dei locali in cui si svolgono le sedute, degli interventi che saranno eseguiti. Il tutto servirà ad entrare in comunicazione con i pazienti, permettendo loro di familiarizzare con ambiente di cura e sanitari.

"Uno dei nostri obiettivi - prosegue Tealdi, che da circa 15 anni si occupa al Maria Vittoria di attività odontoiatriche su pazienti con patologie neurologiche e psichiatriche - è visitare questi pazienti ottenendo la loro collaborazione, in modo da ridurre il ricorso alla narcosi e privilegiare l'impiego di cure in anestesia locale sia per prevenire eventuali patologie dei denti sia per curare quelle che insorgono. Allo stesso tempo, grazie alla collaborazione con la Fondazione TEDA, che ha avviato un progetto analogo con l'Ospedale San Paolo di Milano, vorremmo diventare a Torino il polo odontoiatrico di riferimento per bambini e adolescenti con disturbo dello spettro dell'autismo".

L'ambulatorio per pazienti autistici si trova nel padiglione "M" del Maria Vittoria, al piano terra. L'accesso è diretto in orario 8 - 11 dal lunedì al venerdì.


INFO:

Fondazione TEDA
Ospedale Maria Vittoria

Ambulatorio tel. 011.439.3212


IN DISABILI.COM:

MAMME NINJA MODELLE PER UN GIORNO PER ABBATTERE IL SILENZIO SULL'AUTISMO


PRESENTATA ALLA CAMERA UNA PROPOSTA DI LEGGE SULL'AUTISMO




Redazione

Approfondimenti

Speciale Exposanità

Speciale Exposanità

EXPOSANITA' 2020   SPECIALE DI APPROFONDIMENTO   ***AGGIORNAMENTO: L'EDIZIONE 2020 DI EXPOSANITA' E' STATA...

ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE L'assistenza domiciliare è un insieme di cure di carattere medico ed assistenziale prest...

PIAGHE DA DECUBITO

PIAGHE DA DECUBITO

PIAGHE DA DECUBITO Il decubito, termine con cui si intende genericamente la posizione del malato a letto, può ...

CATETERISMO: APPROFONDIMENTO SPECIALE

CATETERISMO: APPROFONDIMENTO SPECIALE

CATETERISMO - SPECIALE D'APPROFONDIMENTO Il cateterismo è una pratica molto diffusa che permette a chi non possiede...