Menu

Tipografia

il logo di arislaLa scadenza per la presentazione dei bandi è fissata per il 16 settembre prossimo

A pochi mesi dalla sua nascita (novembre 2008), AriSLA, è ormai una realtà concreta che sta cercando di dare vita agli obiettivi ambiziosi che si sono posti il suo Presidente Mario Melazzini e i soci fondatori, Fondazione Cariplo, Fondazione Telethon, Fondazione Vialli e Mauro e AISLA, allo scopo di rendere più incisivi ed efficaci gli investimenti in ricerca sulla SLA.

AriSLA si distingue per essere la prima agenzia in Italia e in Europa che si occupa in maniera specifica di Ricerca sulla SLA; per l’importante e pluriennale dotazione finanziaria; per la struttura operativa composta da uno staff di qualificati professionisti; per il rigore scientifico e la trasparenza nelle procedure adottate.

Questi gli ingredienti giusti per candidarsi a diventare un punto di riferimento europeo credibile per tutta la comunità scientifica impegnata nella lotta contro la SLA, promuovendo, finanziando e coordinando la ricerca di base, clinica e tecnologica e sostenendo il rapido trasferimento dei risultati alla pratica clinica.

Proprio in virtù di tali finalità , AriSLA pubblica in questi giorni il suo primo bando di ricerca: €˜Concorso per idee di ricerca sulla SLA 2009‑¬ con scadenza il 16 settembre 2009.

Nell’ambito di questo bando l’Agenzia investirà nei prossimi anni una cifra di almeno 5.000.000 di euro in proposte progettuali scientificamente all’avanguardia e in grado di portare vantaggio ai pazienti affetti da SLA.

Il bando mira a selezionare proposte di ricerca che contribuiscono in modo significativo a colmare le lacune nella conoscenza sulle cause e sui possibili trattamenti della sclerosi laterale amiotrofica. Ma non solo: l’obiettivo è anche quello di avviare un rapporto di collaborazione con il maggior numero possibile di interlocutori nel nostro Paese e di rilevare e censire i principali filoni di ricerca nel panorama scientifico e internazionale.

Sulla base della strutturazione del Bando lo staff di AriSLA prevede che già dalla fine dell’inverno prossimo si darà avvio ai primi progetti di ricerca selezionati.

I settori in cui presentare i progetti sono: ricerca di base, ricerca clinica, ricerca tecnologica.
Il Bando ha un respiro internazionale ed è aperto anche ai ricercatori stranieri che decideranno di collaborare con i centri di ricerca italiani. Per garantire l’eccellenza dei progetti finanziati, un Comitato Scientifico Internazionale valuterà le proposte presentate.


INFO:

http://www.arisla.org/
Il bando


IN DISABILI.COM:

ANCORA UN PASSO AVANTI NELLA CURA DELLA SLA

AISLA ONLUS CERCA VOLONTARI PER SERVIZIO CIVILE

Alessandra Babetto

Approfondimenti

Speciale Exposanità

Speciale Exposanità

EXPOSANITA' 2018   SPECIALE DI APPROFONDIMENTO Dal 18 al 21 aprile 2018 torna al quartiere fieristico di Bologna...

ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE L'assistenza domiciliare è un insieme di cure di carattere medico ed assistenziale prest...

PIAGHE DA DECUBITO

PIAGHE DA DECUBITO

PIAGHE DA DECUBITO Il decubito, termine con cui si intende genericamente la posizione del malato a letto, può ...

CATETERISMO: APPROFONDIMENTO SPECIALE

CATETERISMO: APPROFONDIMENTO SPECIALE

CATETERISMO - SPECIALE D'APPROFONDIMENTO Il cateterismo è una pratica molto diffusa che permette a chi non possiede...