Menu

Tipografia
AUTISMO E SCUOLA COPERTINA LIBROL'integrazione scolastica come premessa irrinunciabile dell'integrazione sociale

"Finalmente, ora, tramite questo studio abbiamo a disposizione delle importante linee guida che comprendono tutto lo scibile che gravita attorno all'integrazione scolastica di un alunno con autismo". È con queste parole che Veronika Pfeifer, del Servizio di Supporto e Consulenza dell'Intendenza Scolastica Tedesca della Provincia di Bolzano, chiude la sua prefazione al libro "Autismo e scuola. Linee guida per l'integrazione scolastica" di Maurizio Brighenti e Simona Bossoni.

Questo libro, frutto dell'esperienza di un'equipe multi-professionale e di un lavoro di rete tra famiglie e associazioni che hanno a che fare con l'autismo, affronta infatti il tema dell'integrazione scolastica dei bambini e degli adolescenti affetti da autismo da una prospettiva clinica e pedagogica e vuole porsi come strumento, come guida appunto, per l'insegnante, fornendo gli strumenti specifici necessari per svolgere quel complicato compito che è "tradurre" in attività didattica gli elementi clinici specifici di un bambino, descritti nella diagnosi funzionale.

L'idea di porre - leggiamo nell'introduzione -, sulla base dell'esperienza clinica e didattica, dei criteri per l'integrazione in un ambito così complesso, è nata dalla richiesta da parte della scuola di avere più strumenti nell'intervento con questi bambini ed adolescenti.

La scoperta di tante diversità cliniche, l'originalità e l'individualità delle persone con autismo hanno spinto gli autori a ricercare un modello di intervento clinico-pedagogico che permetta a chi si avvicina a questo disturbo di conoscere le molteplici sfaccettature di un individuo, oggi affetto da autismo, per sviluppare quelle grandi potenzialità che associate alla inesauribile forza di volontà delle famiglie, possano far emergere ogni sua capacità , nello sforzo finale di ricercare un proprio modo per costruirsi una vita di relazione. Ogni progetto terapeutico - leggiamo ancora nell'introduzione - deve adattarsi al soggetto, in modo da rispondere a quei problemi specifici che caratterizzano il quadro clinico. Ciò significa orientare l'intervento verso la personalizzazione della terapia che implica la cura della persona e non della malattia.

Uno degli obiettivi fondamentali di questa guida è dunque quello di sviluppare nell'insegnante un "pensiero educativo" competente per gli alunni con autismo che permetta di osservare e valutare le performance espresse dal ragazzo a livello scolastico e, quindi, di elaborare adeguatamente il PDF (Profilo Dinamico Funzionale) al fine di strutturare un PEI (Piano Educativo Individualizzato) efficiente.

Lo spirito che ha orientato l'intero lavoro - leggiamo infine sempre nell'introduzione - è quello del rispetto assoluto del concetto di integrazione scolastica dell'individuo quel presupposto della sua futura integrazione sociale.


INFO:
Edizioni Share
Via Custoza 26
37069 - Villafranca di Verona
e-mail info@share.vr.it
http://www.share.vr.it

Centro Medico Psicologico
V.le Andreis 74
25015 - Desenzano del Garda (BS)
Tel. 030 9121199
Fax 030 9123818
e-mail info@doctorhome.eu
http://www. doctorhome.eu


IN DISABILI.COM:

Speciale INTEGRAZIONE SCOLASTICA


ZAC: IL BROWSER TUTTO DEDICATO AI BAMBINI AUTISTICI


LULA: UN AIUTO ALLA COMUNICAZIONE PER I BAMBINI AUTISTICI




Alessandra Babetto

Approfondimenti

SPECIALE SCUOLA DISABILI

SPECIALE SCUOLA DISABILI

SCUOLA DISABILI   In questa sezione abbiamo raccolto informazioni utili riguardo la scuola, il sostegno e l'inser...

SPECIALE INTEGRAZIONE SCOLASTICA

SPECIALE INTEGRAZIONE SCOLASTICA

SPECIALE INTEGRAZIONE SCOLASTICAa cura di Ilaria Vacca  La scuola è ricominciata da appena qualche giorno, ma...

scuola disabili - assegnazione insegnante di sostegno

scuola disabili - assegnazione insegnante di sostegno

SCUOLA DISABILI Assegnazione dell’insegnante di sostegno In primavera, sulla base delle iscrizioni nella propria scu...

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->