Menu

Tipografia

Periodo di grande fermento alla Federazione Wheelchair Hockey!
La stagione appena iniziata, infatti, è quella di avvicinamento al grande appuntamento dei primi Campionati Europei organizzati in Italia, di scena a Roma dal 23 al 27 giugno 2005.
E l’Italia, oltre ad essere Paese organizzatore, ha tutte le carte in regola per figurare molto bene...
Basta fare riferimento ai recenti risultati internazionali per capire quanto importante potrà essere l’appuntamento romano per la squadra italiana.
È recentissimo, infatti, il terzo posto degli Azzurri ai Mondiali di Helsinki, nel giugno di quest’anno.
Un’affermazione importante, dietro ad Olanda (medaglia d’oro) e a Germania (argento), dopo che proprio la squadra teutonica aveva bloccato l’accesso alla finale dell’Italia, con un 4 a 3 che evoca ricordi calcistici (Rivera, per intenderci), seppur a risultato invertito.
Per inciso: parliamo di Mondiali nell’anno di Atene, perché l’Hockey non è (ancora) ritenuto sport da Paralimpiadi.

Per preparare al meglio la lunga stagione, la Nazionale si è già messa al lavoro, sotto la guida tecnica di Fabrizio De Santis.
Ad incoraggiare gli atleti, in ritiro tecnico, ci hanno pensato anche numerose personalità, che hanno iniziato a vario titolo a collaborare con la Federazione Italiana Wheelchair Hockey in vista dell'Appuntamento europeo.
Il Presidente della FISD/CIP, Luca Pancalli, ha portato la sua esperienza di uomo di sport ai ragazzi della Nazionale, lasciandoli carichi d'entusiasmo sportivo.
Ha poi confermato l'impegno e la volontà del Comitato Italiano Paraolimpico a collaborare con la FIWH la Delegata alle Politiche sull'Handicap del comune di Roma, Ileana Argentin, ricordando i suoi trascorsi sportivi nel Wheelchair Hockey con la squadra capitolina dei Thunder Roma, ha potuto sostenere attivamente i giovani atleti, impegnandosi in prima persona a sostenere tutto il movimento hockeystico in occasione degli europei che si svolgeranno sul territorio del Comune di Roma.
Maria Pia e Augusto Battaglia, quest'ultimo Parlamentare da sempre impegnato in prima persona nel sociale e nello sport disabili, si sono detti entusiasti di poter collaborare attivamente alla promozione del Wheelchair Hockey.
È intervenuto nel corso della partita amichevole anche il consigliere provinciale Bruno Valentini, grande amico dell'hockey in carrozzina e portavoce dell'impegno che la Provincia di Roma e l'Assessorato allo Sport, nella persona dell'assessore Attilio Bellocci, vuole prendere per sostenere la FIWH e tutti i suoi atleti.

Simpatico siparietto si è poi consumato quando un atleta della Nazionale italiana, prendendo la parola, ha chiesto al Presidente Pancalli di cimentarsi a battere un rigore.
Lo stesso non ci ha pensato due volte e ha prima segnato con in porta il portiere azzurro, per poi ripetere il penalty con l'On. Ileana Argentin tra i pali che lo ha "ipnotizzato" facendogli fallire il rigore sfiorando il palo.
Tutto il consiglio di presidenza della FIWH, che nel corso dei tre giorni si è riunito lavorando per gettare le basi per il prossimo quadriennio, a nome del suo Presidente nazionale Antonio Spinelli ringrazia tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione del raduno e tutte le personalità intervenute che hanno dato e daranno sostegno alla federazione per la realizzazione dei primi campionati europei di wheelchair hockey.

Questa la lista dei convocati, in attesa che il Campionato nazionale da poco cominciato metta in risalto altri atleti che meriterebbero di entrare nel giro azzurro.
Le squadre più rappresentate sono il club romano dei Thunder con quattro convocazioni, mentre sono tre gli atleti portacolori varesini degli Skorpions di Varese.
La squadra sculettata, il Dream Team Milano, porta invece solo un atleta alla causa della Nazionale.
I quindici convocati nel dettaglio: Daniele Lazzari, Marco Lazzari, Manrico Zedda, Andrea Venuto (Thunder Roma); Claudio Carelli, Tiziano Fattore, Anna Maria Cremona (Skorpions Varese); Stefano Occhialini e Simone Giangiacomi (Dolphins Ancona); Davide Garofano e Gianluca Callà (All Black Genova); Andrea Felicani (Rangers Bologna); Luigi Parravicini (Shark Monza); Marco Brusati (Dream Team Milano); Stefano Schiumarini (Blue Devils Genova).


INFO

Il sito della FIWH - Federazione Italiana Wheelchair Hockey

Il sito della UILDM, prima sostenitrice della federazione

La pagina della Federazione in Disabili.com

Leggi anche questo articolo:

WHEELCHAIR HOCKEY: UN TORNEO PER CONOSCERLO


[Alberto Friso]

Approfondimenti

Paralimpiadi Rio 2016

Paralimpiadi Rio 2016

PARALIMPIADI RIO 2016   Le Paralimpiadi di Rio 2016 (Jogos Paralímpicos de Verão 2016) saranno la quindicesima e...

Speciale Paralimpiadi Sochi 2014

Speciale Paralimpiadi Sochi 2014

  PARALIMPIADI DI SOCHI 2014     Dal 7 al 16 marzo 2014 si svolgeranno i Giochi Invernali Paralimpici...

SPECIALE SPORT PER DISABILI

SPECIALE SPORT PER DISABILI

SPECIALE SPORT PER DISABILI In questa sezione troverete informazioni sulle principali regole, curiosità , centri spor...

Speciale Paralimpiadi Londra 2012

Speciale Paralimpiadi Londra 2012

Speciale Paralimpiadi Londra 2012 Dal 29 agosto al 9 settembre 2012 si terranno il regno Unito sarà la patria dello s...

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy