Accedi

Accedi

carrozzina elettronica smontabile
trasformazione vasca in doccia
stannah montascale per disabili
mare vacanze disabili

CONVENZIONE ONU PER I DIRITTI DEI DISABILI: A CUNEO EVENTI E INCONTRI €˜SENZA MURI‑¬

SENZA MURIUna settimana per vivere appieno l’adesione a un documento fondamentale per la vita delle persone disabili

A sei anni dall’approvazione della Convenzione per i diritti delle persone con disabilità da parte dell’ONU, e a tre da parte dell’Italia, continua l’adesione dei singoli Comuni italiani a questo documento di fondamentale importanza per i diritti dei disabili.  In occasione della prossima Giornata Mondiale delle persone con sindrome di Down, in programma il 21 marzo prossimo, anche molti Comuni della Provincia di Cuneo aderiranno solennemente alla Convezione.

Si tratta di un momento importante non solo simbolicamente: una  vera occasione per vivere una partecipazione dell’intera cittadinanza, che permetterà di collegare idealmente il contesto locale con quello globale, progettando insieme una realtà davvero inclusiva e €˜senza muri‑¬. Si intitola appunto €˜Senza Muri‑¬ l’evento che accompagnerà l’adesione alla Convenzione, con un calendario di eventi e iniziative per tutta la settimana nel comune di Savigliano (CN). 

Si comincia mercoledì 21 marzo alle ore 16:00 con la premiazione del concorso per le scuole €˜Tutti per uno, diritti per tutti‑¬, con il quale le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado della provincia di Cuneo sono state chiamate a riflettere su un articolo della convenzione. Oltre 2000 studenti hanno accolto l’invito, svolgendo attività e lavori che verranno esposti in mostra nella sede dell'Università , dal 22 al 30 marzo.

Momento clou, mercoledì 21 marzo con la solenne adesione simultanea ai principi della Convenzione ONU da parte dei sette principali Comuni del cuneese: Alba, Bra, Cuneo, Fossano, Mondovì, Savigliano e Saluzzo con un consiglio comunale aperto ai cittadini.

Nei giorni successivi, eventi, convegni, spettacoli, concorsi e concerti. Spazio anche allo sport inclusivo: giovedì 22 alle ore 10.00 vedrà coinvolti i ragazzi delle scuole superiori di Savigliano e le squadre di Special Olympics in un torneo di Basket Integrato nel Pala Ferrua. Domenica 25 invece si potrà assistere, sempre gratuitamente, ad un’esibizione di ginnastica artistica e ritmica integrata e danza in carrozzina presso la Croce Nera. Contemporaneamente, presso la bocciofila Vita Nova sarà possibile fare una partita a bocce con gli atleti FISDIR e Special Olympics. Per chi avesse voglia di curiosare e sperimentare, in piazza Santarosa sarà possibile provare a fare un giro sull’handbike: la bicicletta che si usa con le braccia e che tante gioie ha portato allo sport italiano tra cui la vittoria di Alex Zanardi nella Maratona di New York l’anno scorso.

Diverse le occasioni formative in programma: venerdì 23 alle ore 9:00 si svolgerà presso la sede dell'Università di Savigliano il convegno €˜Dall'assistenza ai diritti: un nuovo modo di prendersi cura". Sempre il venerdì 23 nella Tavola Rotonda €˜La sfida dei diritti: tra sostenibilità ed equità ‑¬ moderata dal giornalista Franco Bomprezzi, il Ministro della Salute prof. Renato Balduzzi dialogherà con i cittadini assieme a Nerina Dirindin, Anna Banchero, Gino Gumirato, Marco Espa, Joerg Luther e Silvana Folco. Sabato 24 saranno invece protagonisti gli operatori under 35 e i genitori in un percorso di formazione dal titolo €˜Vita indipendente e disabilità intellettiva: costruire opportunità sul territorio‑¬.

Per info e contatti:
www.senzamuri.altervista.org
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


IN DISABILI.COM:

CONVENZIONE ONU E DISABILITA': QUALE APPLICAZIONE IN ITALIA?

MILANO ADOTTA LA CONVENZIONE ONU SUI DIRITTI DEI DISABILI


Redazione

Forum

AGGRAVAMENTO DISABILITA' E VISITA MEDICA LAVORO

omino con foglio sottobraccio Dopo un mio aggravamento il datore di lavoro sta chiedendo la visita all'Asl. Se mi dovessero ritenere non idoneo, la legge 68 viene applicata? Ovvero, mi troveranno veramente altro posto di lavoro anche in altra azienda (visto che il mio datore esclude di assegnarmi ad altro) senza rimettermi in graduatoria... continua