Menu

Tipografia

E' di questi giorni la notizia che vuole Joselito, ragazzo madrileno di 23 anni,  primo attore in sedie a rotelle protagonista di un film hard. L'obbiettivo di Joselito è quello di far cadere l'omertà che ruota attorno al tema della sessualità tra e dei disabili, quello di dimostrare che anche i disabili fanno l'amore e di trasmettere un messaggio rivolto alle donne, di non temere l'intimità con persone portatrici di handicap fisico…

"Lo scopo di questa avventura - racconta il giovane spagnolo, paralitico da sei anni a causa un incidente - è richiamare l'attenzione e dimostrare alle donne che non devono temere gli uomini che vivono su una sedia a rotelle". L'attore afferma che intende destinare il ricavato della sua performance alla ricerca midollare, "per aiutare la gente che soffre dei miei stessi problemi".

Una buona provocazione del tutto impensabile solo una generazione fa. Che crediamo Joselito sia riuscito a fare a prescindere dal fatto in sé… 
La realizzazione del film contribuirà del resto a far cadere vecchi luoghi comuni, non corrispondenti al vero. Da un punto di vista tecnico visto che quasi sempre l'amore si fa da distesi (almeno per quello che ne sappiamo noi che esercitiamo ma non siamo dei professionisti) non ci vediamo nulla di eccezionale nell'impresa.
Abbiamo da sempre sostenuto in questa testata che il sex appeal si può avere a prescindere del movimento o meno di braccia o gambe. E' un cocktail di sguardi, di simpatia, di bellezza interiore oltre a quella esteriore… e anche di riuscire a manifestare emozioni e trasporto nei confronti del pubblico.

Per cui se Joselito ha queste rare qualità come noi ci auguriamo per lui, siamo certi che potrà diventare famoso...  come il nostro compaesano Rocco Siffredi.

E anche questi sono segni di un cambiamento, anche se pur lento…
Parlatene bene, parlatene male ma parlatene, non c'è niente di peggio dell'indifferenza…

INFO:
Di seduzione e disabilità ne abbiamo parlato anche con questi interventi:
SI PUO' SEDURRE IN CARROZZINA?

MIRIAM E IL SUO CALENDARIO SENZA VELI SENZA RUOTE 


[Valter Nicoletti

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->