Menu

Tipografia

RECENSIONI LIBRI - SAGGI

Disabili-com: logo Recensioni Libri


EDUCARE LO SGUARDO.I bambini incontrano le diversità
Marco Moschini
Anno 2008 - €¹Ž 17,50 - N. Pagg. 170
Edizioni Erickson
La percezione di sé, da parte di un bambino diversoŸ (immigrato o disabile), è influenzata non solo dallo sradicamento dal proprio Paese d’origine o dalle ridotte capacità determinate da una patologia, ma anche dalle rappresentazioni che di tale condizione hanno quelli che entrano in contatto con lui.
Quello che un bambino pensa di sé dipende infatti, in gran parte, da ciò che legge negli occhi degli altri, nei quali egli si rispecchia e si riconosce. Allora è lo sguardo degli altri, nei suoi confronti, che va educato, curato e coltivato.
Questo libro tratta argomenti utili a favorire la cultura dell’accoglienza e un’etica della responsabilità e lo fa in veste di manuale operativo, capace di offrire con leggerezza, quella dei giocattoli e delle fiabe, strumenti preziosi per cogliere in ogni diversità un’opportunità .
_______________________________________________________________

MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE QUOTIDIANA DEI BAMBINI DISABILI
J. Sigafoos, M. Arthur-Kelly e N. Butterfield
Anno 2008 - €¹Ž 19,50 - N. Pagg. 216
Edizioni Erickson
Una percentuale significativa di persone con disabilità presenta carenze, anche gravi, nell’acquisizione delle competenze fonolinguistiche, frutto dell’interazione fra aspetti biologici e situazioni socio-ambientali. È anche nota la relazione tra queste carenze e l’insorgenza di problemi comportamentali.
Ma c’è un ampio spettro di capacità comunicative alternative, non-verbali che possono essere potenziate con un programma strutturato e mirato.
Le strategie di valutazione e di intervento proposte in questo volume sono pensate per l’applicazione in molteplici contesti di educazione inclusiva (casa, scuola, ecc.) e permettono anche di intervenire su eventuali comportamenti problematici come autolesionismo, aggressività e accessi d’ira, sostituendoli con condotte socialmente più accettabili.
_____________________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
BUM BUM - Il debutto sessuale in adolescenza
M. Pistolato
Curatore di Collana: P. Scalari , P. Sartori
Anno 2004 - €¹Ž12,00 - N. Pagg. 128
Collana prove
Edizioni La Meridiana
Le emozioni, i sentimenti e poi la rabbia, i sogni e le utopie. La prima volta. Un'orma che si imprime sul cuore con un carico di trepidazione e meraviglia, di bellezza e paura. Storie per scoprire che ciascuno giunge al debutto sessuale con il suo speciale brevetto di volo, attraverso prove e collaudi, scoperte e aggiustamenti. Perchè l'originalità dei gesti di due persone, uniche, che s'incontrano, vale molto più che un manuale di istruzioni.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL LAVORO DI CURA. Come si impara, come si insegna
Colombo Grazia, Cocever Emanuela, Bianchi Letizia
Anno 2004 - euro 16,80 - N. Pagg. 182
Edizioni Carocci Faber

Prendersi cura di un anziano implica attenzione, applicazione, vigilanza, preoccupazione. Si tratta di essere attenti alle sue manifestazioni, vigilare sul suo benessere, adoperarsi per trattarlo bene sia a livello fisico che affettivo e, quando è necessario, farsi carico del suo malessere. Per realizzare cure di qualità occorrono competenze approfondite e complesse, che richiedono un sostegno ed una riflessione costanti. Il testo è rivolto a chi intenda raggiungere tali competenze e riflettere su di esse, e si propone come strumento professionale per operatori e studenti.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
TATA PER SCELTA - Manuale per genitori e baby-sitter sulla cura e il benessere del bambino
Piera Ermanna Curina
Anno 2004 - Euro 12,00 - N. Pagg. 56
Edizioni La Meridiana
La domanda è frequente nei genitori che scelgono, o sono costretti, ad affidare i loro bambini alle cure di altri. La baby-sitter è una figura importante, ha un ruolo delicato e decisivo nella formazione dei piccoli e dei bambini, nessun genitore la sceglie a cuor leggero. E poi baby-sitter non ci si improvvisa. Delicato il rapporto educativo con il bambino. Importante e preziosa la collaborazione con i genitori. Un libro unico. Nella prima parte fornisce utili e preziosi consigli ai genitori per scegliere una buona baby-sitter e per impostare con lei il passaggio della cura del bambino da loro a lei. Nella seconda, indirizzata alle baby-sitter, suggerisce proposte e strumenti di lavoro.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
MANUALE TASCABILE DELLE DIAGNOSI INFERMIERISTICHE - Seconda edizione
L. J. Carpenito-Moyet
Anno 2004 - €¹Ž 34,00 - N. Pagg. 800
CEA Edizioni
Anche questa edizione del manuale tascabile della Carpenito è un ideale rapido riferimento alle diagnosi infermieristiche e ai problemi collaborativi. Con una struttura molto pratica, il testo si caratterizza per un formato in due parti e per un’organizzazione che si propone di aiutare il lettore a trovare l’esatta diagnosi con rapidità e sicurezza. La prima parte comprende tutte le diagnosi infermieristiche, per ognuna delle quali espone la definizione, le caratteristiche definenti, i fattori contribuenti e di rischio, gli interventi generali e quelli rivolti a popolazioni specifiche. La seconda parte presenta raggruppamenti diagnostici relativi a situazioni cliniche di frequente riscontro e i problemi collaborativi a esse associati.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
INFERMIERISTICA TRANSCULTURALE
M. Leininger, M. R. McFarland
Anno 2004 - €¹Ž 52,00 - N. Pagg. 660

CEA Edizioni
A cura di Madeleine Leininger, fondatrice della disciplina dell'infermieristica transculturale, questo testo rappresenta un punto di partenza fondamentale per tutti coloro che sono interessati ai riflessi in campo infermieristico delle problematiche derivanti da una società che sempre più riunisce persone con culture differenti. Ricco di analisi di problematiche reali, questo volume non solo presenta i concetti e le teorie che stanno alla base dall'assistenza culturale, ma offre anche numerosi spunti di riflessione per tutti coloro che, quotidianamente, si trovano ad assistere persone provenienti da paesi e culture differenti.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
PRIGIONIERI DEL SILENZIO - Una storia che la sinistra ha sepolto
Giampaolo Pansa
Anno 2004 - €¹Ž 17,00 - N. pagg. 462
Editore Sperling & Kupfer

Il protagonista del libro è Andrea Scano, un pescatore sardo che, negli anni Trenta, sceglie di diventare comunista. Combattente in Spagna, poi partigiano in Italia, nel 1947 viene inviato dal Partito in Iugoslavia dove - all'indomani della rottura tra il maresciallo Tito e Stalin - subisce la sorte di tanti altri militanti come lui, finendo deportato nell'inferno di Goli Otok - l'Isola Calva o Nuda -, il più infame tra i gulag di Tito. Dopo tre anni di torture e di stenti, Scano torna in libertà e rientra in Italia, ma il PCI gli impone di tacere: ormai con la Iugoslavia è tempo di distensione, quindi è proibito svelare gli orrori del regime del Maresciallo. Scano obbedisce e - lealmente - non parlerà mai, per il resto della sua vita, di ciò che ha visto e subìto. Ma certe verità , pure se scomode, bisogna dirle, ammonisce Giampaolo Pansa, per leggere finalmente la storia tutta intera.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
GESTIRE IL DISAGIO A SCUOLA
G. Amenta
Anno 2004
Editrice La Scuola
Ragazzi che si agitano in maniera improduttiva dinanzi al compito, alunni che non partecipano alle attività proposte in classe, bambini che aggrediscono, giocano o disturbano impedendo agli altri di lavorare... Il presente volume offre agli insegnanti e agli educatori, compresi i genitori, indicazioni e strumenti concreti per comprendere ed intervenire in situazioni del tipo indicato. Gestire il disagio a scuola non è un compito in più: si tratta semplicemente di tradurre in pratica la difficile convivenza tra €˜insegnante‚Ž», fautore dell’alfabetizzazione culturale dell’allievo, ed €˜educatore‚Ž», promotore della formazione integrale della sua personalità . Gestire efficacemente le situazioni complesse risulta vantaggioso innanzitutto per il docente che, così facendo, avrà modo di €˜rispolverare‚Ž» le proprie risorse e, di conseguenza, potrà portare a casa un po’ di stress in meno e forse qualche soddisfazione in più.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL GIRASOLE E L'OMBRA - Intimità e solitudine del bambino nella cultura del clamore
di AA.VV.
a cura di Guido Crocetti
Anno 2004 - €¹Ž 13,00 - N. Pagg. 128
Collana Sentieri della mente - 7
Edizioni Pendragon
La rappresentazione simbolica dell’infanzia diffusa dai mezzi di comunicazione ripete lo stesso inquietante messaggio: da una parte la società adulta cura amorevolmente il bambino, ne soddisfa i bisogni, dall’altra lo brutalizza, lo offende nei suoi diritti fondamentali. Quando l’intimità dell’infanzia viene negata, il senso di appartenenza ad un contesto umano, affettivo e culturale è compromesso e, in una società in cui il pubblico invade il privato, i bambini rischiano di diventare vittime passive di una cultura seduttiva che li fa consumatori di prodotti preconfezionati da adulti interessati e distratti: nel rumore del nostro tempo, occorre riscoprire la sensibilità , il godimento del gioco e tutte le potenzialità innovative proprie dell’infanzia.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
SOGNARE UN FIGLIO - L’esperienza interiore della maternità
di Monique Bydlowski
Anno 2004 - €¹Ž14,00 - N. Pagg. 176
Collana Sentieri della mente - 6
Edizioni Pendragon
Quest’opera propone un punto di vista nuovo sulla maternità , intesa non come un processo fisiologico pianificabile, ma come un’avventura vitale e un’esperienza unica per ogni donna. Attraverso esempi presi dalla vita clinica, il saggio risponde a molti interrogativi sul mistero della maternità . La nascita di un bambino rimane, nonostante tutti i progressi scientifici, un’avventura fuori dalle regole, tessuta nella trama della vita di ciascuna donna. Un libro dedicato alle future mamme e alle donne che hanno avuto gravidanze difficili o drammatiche, ma che si rivolge anche ai medici, ai ricercatori e a chi si interessa di psicopatologia perinatale.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL BAMBINO A RISCHIO AUTISTICO
di AA.VV.
a cura di Pierre Delion
Anno 2004 - €¹Ž 14,00 - N. Pagg. 124
Collana Sentieri della mente - 7
Edizioni Pendragon
L’autismo è patologia neuropsichiatrica che riduce le capacità sociali, comunicative e cognitive del bambino e che già dai primi anni di vita può comprometterne il processo evolutivo. È quindi fondamentale poter individuare il problema fin dai suoi primi segnali, per indirizzare bambini e famiglie verso figure competenti - operatori scolastici e socio-sanitari - offrendo un sostegno pratico e psicologico alle famiglie. Questa condizione altamente problematica "affascina" da sempre chi l’avvicina: quale può essere il vissuto dei bambini autistici? Quali sono i dispositivi di cura cui i genitori possono ricorrere? Il saggio che proponiamo offre la possibilità di approfondire questioni scientifiche ed etiche non certo tra le più semplici.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL GUERRIERO TRISTE - Tra crisi e crescita
F. Giori
Curatore di Collana: P. Scalari , P. Sartori
Anno 2004 - €¹Ž 12,00 - N. Pagg. 160
Collana prove
Edizioni La Meridiana
6 storie per raccontare la fatica di essere se stessi, nella difficile età nella quale, se ci sente soli o lo si è per davvero, se ci si sente non belli e affascinanti, se il il dialogo con gli adulti (insegnanti, genitori) non si è costruito..., si fa fatica ancora di più a mettere in ordine le emozioni e le paure e confusione e solitudine crescono. 6 storie di ragazzi e del loro mondo, attraversato dalle paure, dalle emozioni e dalle storie degli adulti che gli stanno vicino o solo accanto. 6 storie come quella di Manuel, spavaldo, forte, guerriero... ma triste. Perchè "la sua lotta dura senza paura non era affatto facile. Doveva finalmente trovare il coraggio di avere un po’ di paura e superarne un’altra, la paura di fidarsi; sperimentare nuove incertezze e forse anche un po’ di tristezza nuova." 6 storie di ragazzi scritte per loro e per gli adulti che vogliono capire e crescere così anche loro.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
PETER PAN VUOLE FARE L'AMORE - La sessualità e l'educazione alla sessualità dei disabili
A. Mannucci
Anno 2004 - €¹Ž 12,91 - N. Pagg. 120
Edizioni Del Cerro
Il tema della sessualità è un argomento sempre difficile da trattare, soprattutto in campo educativo, e lo è ancora di più se ci riferiamo a soggetti disabili, che vivono, o sono costretti a vivere, questa sfera della loro personalità come "eterni bambini". L'Autore, sviluppando e approfondendo la ricerca in questo settore descritta nel suo precedente volume Anch'io voglio crescere, presenta numerose esperienze osservate e vissute, ed è questa la peculiarità del lavoro. Il testo dopo una premessa di carattere culturale, indaga sulla posizione del disabile e della sua famiglia, sulle varie manifestazioni sessuali possibili, su episodi significativi. In Appendice sono descritte le linee generali per una educazione sessuale del disabile e una ipotesi di "corsi" per adolescenti disabili, già sperimentate dall'Autore presso i Centri fiorentini.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ANCHE PER MIO FIGLIO DISABILE UNA SESSUALITA'? - Manuale di educazione sessuale per operatori e genitori di disabili
A. Mannucci, G. Mannucci
Anno 2004 - €¹Ž 17,50 - N. Pagg. 144
Edizioni Del Cerro
Non è certo facile per genitori, insegnanti e operatori affrontare il tema della sessualità dei disabili psichici in tutte le sue implicazioni (emotivo-affettive, educative, psicologiche, morali‚ŽŠ). Nella parte più specificamente dedicata all’educazione sessuale (affettività e sessualità , virilità e dolcezza, etero e omosessualità , contraccezione, masturbazione, ciclo mestruale, gravidanza‚ŽŠ) vengono proposte delle schede informative e didattiche modulate su vari livelli di comprensione, supportate da numerose illustrazioni di facile lettura. Vengono inoltre riportati numerosi vissuti di giovani disabili, analizzando di volta in volta il punto di vista del soggetto (maschio o femmina), della famiglia e dell’ambiente nel quale sono inseriti e mettendo in evidenza l’importanza di un rapporto chiaro e collaborativo tra genitori ed educatori, con l’obiettivo di elaborare un progetto educativo comune. La parte finale del volume è dedicata ad un’ampia bibliografia di saggi, riviste e opere di narrativa (anche autobiografica) sul tema della disabilità . Seguono infine una filmografia, numerose schede di film ed un glossario di termini scientifici.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL VIAGGIO DEL SIGNOR DOWN NEL MONDO DEI GRANDI - Come i diversi possono crescere
E. Montobbio
Anno 2003 - €¹Ž 11,36 - N. Pagg. 68
Edizioni Del Cerro
Questo volume affronta il tema delicato e complesso della maturazione consentita o possibile ai giovani Down e a tutte le persone portatrici di disabilità intellettiva. Il giovane Down presenta, peraltro, almeno due caratteristiche specifiche: le stimmate morfologiche e, di conseguenza, la diagnosi precocissima, che lo espongono sia all'interno della famiglia sia nel macro-sociale, ad alcuni rischi particolari. L'ostinato divieto sociale e culturale ad andare verso il mondo dei grandi, che si manifesta (inconsciamente) verso tutti gli handicappati mentali, è particolarmente coglibile nei confronti delle persone Down che potrebbero diventare degli uomini semplici e che invece vengono trattenute in una infanzia perenne.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
UN PROGETTO INTEGRATO PER LA SINDROME DI DOWN - Aspetti clinici, riabilitativi e psicosociali. (2a ed. aggiornata)
S. Bargagna, F. Massei (a cura di)
Anno 2004 - Euro 17,50 - N. Pagg. 170
Edizioni Del Cerro

La sindrome di Down comporta una serie di disturbi che comprendono l'area somatica e neuropsichica. La persona Down ha diritto ad un'assistenza specializzata che parta dalla conoscenza dei suoi bisogni fisici, psichici, affettivo-relazionali. Le peculiarità di questo lavoro sono quelle di trasmettere in modo semplice anche le informazioni tecniche e di presentare un'indagine molto articolata sugli aspetti pediatrici, sulle branche specialistiche quali ortopedia, odontoiatria, endocrinologia ecc. e sulla psicopatologia della sindrome (disturbi della sfera emotiva, cognitiva, del linguaggio e dell'apprendimento). La terza parte presenta una proposta operativa per la realizzazione dell'autonomia personale.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA SINDROME DI DOWN - Proposte per un percorso educativo e riabilitativo
S. Bargagna (a cura di)
Anno 2004 - Euro 16.52 - N. Pagg. 189
Edizioni Del Cerro
Questo volume raccoglie i testi delle relazioni con le proposte presentate al convegno "La persona down e la sua famiglia: contributo alla definizione delle linee guida per un percorso educativo e riabilitativo" promosso dall'Associazione Italiana Persone Down (Sezione di Pisa-Livorno) con la collaborazione dell'IRCCS Stella Maris nel marzo 2000. In questo volume vengono approfondite le tematiche relative all'intervento terapeutico e riabilitativo per i bambini e adolescenti con sindrome di Down integrando le proposte delle diverse figure e istituzioni che si occupano del bambino (famiglia, scuola, servizi sociosanitari) e definite le fasi del percorso terapeutico e riabilitativo.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA SINDROME DEGLI ANTENATI
Anne Ancelin Schà ¥tzenberger
Collana Psicologia
titolo: La sindrome degli antenati
Anno 2004 - €¹Ž 12,50 - N. Pagg. 232
Di Renzo Editore
La Schà ¥tzenberger, terapista ed analista con oltre 30 anni di esperienza, spiega e fornisce esempi clinici del suo particolarissimo approccio psicogenealogico alla psicoterapia. Siamo solo anelli in una catena di generazioni e può capitarci di non avere altra scelta se non quella di subire eventi e traumi dei nostri antenati. Il testo comprende affascinanti casi e numerosi "genosociogrammi", ovvero alberi genealogici che illustrano come, attraverso la storia della propria famiglia, è possibile comprendere le proprie paure, e le difficoltà psicologiche e fisiche, semplicemente scoprendo interessanti paralleli con i nostri avi. A questo punto qualcuno potrebbe sentirsi un po' allarmato, perché viene profondamente minato il margine di libertà che ci è concesso nel decidere delle nostre vite. Eppure, c’è un qualcosa di estremamente rassicurante nel sentirsi parte di un progetto armonioso, che in ogni istante ci comprende e che in nessun modo ci impedisce di cambiare il corso degli eventi. L’unica vera risorsa, però, è la consapevolezza di ciò che stiamo vivendo e di ciò che, prima di noi, è stato vissuto.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA CONVERSAZIONE POSSIBILE CON IL MALATO DI ALZHEIMER
Vigorelli Pietro (a cura di)
Anno 2004 - €¹Ž 26,50 - N. Pagg. 384
Edizioni FrancoAngeli
Il testo propone un nuovo approccio al malato di Alzheimer: la demenza viene considerata come una malattia della parola. È la parola che deve essere curata e la cura si fa con le parole. I primi segni della malattia si manifestano attraverso il linguaggio verbale; negli stadi più avanzati il malato pronuncia parole di cui non comprendiamo più il significato, parla sempre meno e la conversazione diventa sempre più difficile. Viene così a instaurarsi un circolo vizioso tra decadimento cognitivo, scarso uso della parola, isolamento e decadimento globale. Per contrastare questa tendenza la terapia conversazionale si propone di instaurare un circolo virtuoso che parte da una speciale attenzione alle parole e cerca di arrivare al maggior grado possibile di felicità conversazionale. I medici, gli psicologi e tutti gli operatori delle istituzioni geriatriche sono i primi destinatari del libro. I familiari dei pazienti sono, d'altra parte, coloro che più di tutti cercano un modo per riuscire a parlare con i loro malati, per tale motivo alcuni capitoli sono dedicati in modo specifico a questo problema.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
FRATELLI E SORELLE - Una malattia d’amore
Marcel Rufo
Ano 2004 - Euro 14 - N. Pagg. 184
Collana Serie Bianca
Edizioni Feltrinelli
Le relazioni tra fratelli e sorelle sono il risultato di una grande intimità imposta, non scelta. Qui sta il problema. Si può addirittura affermare che i rapporti di fratellanza siano una specie di malattia: una malattia d’amore cronica con i suoi istanti di complicità , di benessere condiviso, di ricordi comuni, ma anche con momenti di crisi, rivalità e gelosie. Tutto ha inizio con l’arrivo del secondo, vissuto dal primogenito come un vero e proprio cataclisma. Come accettare di condividere l’amore dei genitori? Nel tenere conto scrupolosamente degli atti di attenzione e affetto rivolti all’altro, inevitabilmente il fratello maggiore deduce che è l’altro a essere il "cocco di mamma". Nel corso della vita, i legami fraterni sono messi a dura prova. Quando si è in presenza di un handicap, di una lunga malattia, o di un’adozione. Ma anche nella rivalità sportiva e scolastica, nel caso della separazione dei genitori o durante l’esecuzione del lascito testamentale. Avvalendosi di numerosi casi clinici, arricchiti da appropriati riferimenti alla tradizione mitologica e culturale, Marcel Rufo ci introduce nel cuore delle relazioni fraterne, spesso agitate, talvolta patologiche, mostrando come esse compongano le corde più intime della nostra personalità .
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
L'ASCOLTO PROFONDO - Manuale per le relazioni d'aiuto
J. Liss
Anno 2004 - Euro 14,00 - N. Pagg. 112
Edizioni La Meridiana
Ogni giorno nel lavoro, in famiglia, nella scuola, entriamo in contatto con richieste di aiuto che provengono da persone in ansia, tristi, depresse, arrabbiate. Cosa fare? Mettersi a dare consigli? Fuggire? Fingere? Comunicare stati d±animo generati dalla vita quotidiana come la confusione, la rabbia, la tristezza, l'infelicità , è molto importante perché aiuta a riconoscerli e trasformarli. Ma perché siano comunicati occorre rivestire i panni della persona in difficoltà , stabilire empatia, conquistarsi la sua fiducia. E tutto questo richiede un atteggiamento di ascolto profondo. Ascoltare profondamente non significa avere sempre la risposta giusta ma accogliere emozioni difficili senza soffocarle con l'offerta di giudizi, suggerimenti, interpretazioni. Questo libro, puntuale, concreto e immediato come una guida, non è rivolto a una particolare categoria di persone, ma all'adulto che intende provare quella sensazione di pienezza generata dall±esperienza di una comunicazione autentica.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA CURA E L'AFFETTO - Guida per chi cura a domicilio persone malate e non autosufficienti
di Gianni Del Savio, Rosanna Bernardini
Anno 2004 - €¹Ž12.00 - N. Pagg. 173
collana I Prontintasca

Edizioni Edup
Un breve compendio di consigli pratici e medico-infermieristici per chi si occupa dell’assistenza a domicilio delle persone anziane non autosufficienti. Curare, però, non significa per gli autori appiattirsi al ruolo di un’assistenza semplicemente tecnica, ma anche riconoscere nell’affetto l’atteggiamento di fondo per riportare ad una dimensione più umana la condizione di emarginazione che spesso il malato subisce. Il libro si rivolge sia agli assistenti domiciliari che ai famigliari che possono trovarsi in situazioni di difficoltà rispetto a piccole pratiche di vita quotidiana con gli anziani.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
GIURO DI ESERCITARE LA MEDICINA IN LIBERTA' E INDIPENDENZA - Medici e industria
Marco Bobbio
Anno 2004 - €¹Ž 15,00 - N. Pagg. 290
Editore Einaudi
I
l colossale mercato della sanità - nei suoi vari aspetti di intervento diagnostico, terapeutico e riabilitativo - tende a corrompere molti addetti ai lavori. Università e istituti di ricerca, medici e ricercatori, politici e amministratori, giornalisti ed editori rinunciano di fatto a difendere la centralità dell'ammalato per privilegiare l'interesse dell'industria e delle corporazioni. I conflitti di interesse si stanno diffondendo in modo tale da creare allarme da parte degli osservatori pià º attenti ai diritti della sanità pubblica. Il volume descrive e approfondisce i vari aspetti del problema, con particolare attenzione al mondo del farmaco, i cui prodotti sono spesso considerati beni di consumo anziché strumenti di salute. Il predominio del marketing si traduce in una distorsione delle conoscenze, che l'Autore evidenzia con competenza, lucidità e chiarezza.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ETICA PER LA PRATICA INFERMIERISTICA - Una guida per prendere decisioni etiche
S. T. Fry, M. J. Johnston
Anno 2004 - Euro 25,00 - N. Pagg. 256
C.E.A.Casa Editrice Ambrosiana

Basato sul Codice deontologico dell'ICN (International Council of Nurses, Consiglio Internazionale degli Infermieri), il volume riflette la posizione dell’ICN stesso e il modo in cui gli infermieri vivono i problemi etici nell’esercizio della loro professione. Dopo alcune fondamentali premesse teoriche di etica già calata nell'ambito disciplinare e professionale infermieristico, le autrici esemplificano le complesse tematiche etiche connesse all’esercizio professionale degli infermieri di oggi realizzando una pubblicazione approfondita, rilevante e di utilità pratica per un vasto pubblico di infermieri impegnati nell’assistenza diretta, coordinatori e dirigenti, docenti, ricercatori e studenti.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ADESSO BASTA. ASCOLTAMI! - Educare i ragazzi al rispetto delle regole
Francesco Berto - Paola Scalari
Anno 2004 - Euro 13,00 - N. Pagg. 120
Edizioni La meridiana
Confessiamolo! Anche noi a volte, abbiamo gridato: "Adesso basta. Ascoltami!", di fronte all'ennesima e, a nostro avviso insopportabile, trasgressione dei nostri figli o dei nostri alunni/studenti. Sì, è vero. Lo sappiamo. Prima di essere genitori, educatori, insegnanti, operatori sociali siamo tutti maestri di vita perché impegnati a riconoscere alle nuove generazioni il desiderio di nascere come persone in un gruppo. Ma, in questo percorso si trova sempre un bambino che non ascolta, un ragazzo che trasgredisce, un giovane che si ribella. La mancanza di regole pregiudica la loro maturazione e non sempre l’adulto riesce a svolgere una presenza efficace. Il cammino suggerito in queste pagine, dense e coinvolgenti, è impervio. Il traguardo però sicuramente allettante. Un volume efficace come i precedenti già proposti dagli autori: Incontrare mamma e papà . Strumenti e proposte per aiutare i genitori ad ascoltare i loro figli e Divieto di transito. Adolescenti da rimettere in corsa.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
SOLO DISABILE - L’handicap nel tempo dell’abbandono
Sonia Postacchini
Anno 2004 - Euro 10,00 - N. Pagg. 112
Collana: pace insieme
Edizioni La Meridiana
Dopo droga, prostituzione, immigrazione, giovani e malati di menti, l’indagine, avviata con successo dalla collana, si sofferma sull'essere disabile, sullo scarto cioè tra l'autonomia completa di una persona e le menomazioni che la impediscono. Le disabilità hanno un'attenzione inversamente proporzionale alla gravità delle menomazioni. Poiché l'attenzione è concentrata sul forte, sano, istruito, utile, quelli che si allontanano da questo standard sono pesi da sopportare e scaricare. Gli irrecuperabili a questo standard (il disabile mentale grave), vengono rimossi con un "calcolo" per cui non "ne vale la pena". Attraverso la storia di David, l'autrice in questo volume ricostruisce la storia comune a molti disabili e alle loro famiglie.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
TESTA BOLLATA - Come aiutare i ragazzi a vincere il pregiudizio
Anno 2004 - Euro 12,50 - N. Pagg. 84
Edizioni Meridiana
Il pregiudizio è contagioso. Ogni giorno incontriamo razze, religioni, culture, tendenze sessuali e capacità diverse. Le differenze possono sembrare strane e opprimenti, fare persino paura. Preferiamo stare con quelli "come noi", evitare le persone troppo estranee, talvolta qualche parola o azione offensiva è necessaria per domare le nostre paure. Eppure è impossibile non fare i conti con le diversità ­ a scuola e al lavoro, nei libri e sui giornali, in televisione e su Internet, perfino nell'ambito della famiglia. Il pregiudizio è soltanto uno dei modi per affrontare la questione della diversità . È possibile imparare a rispettare le differenze, vederle come sorgente di forza per la nostra vita e per la nostra società , addirittura esaltarle. Invece che il pregiudizio, è possibile insegnare tolleranza e comprensione. Per affrontare tale sfida sono necessarie però preparazione ed esperienza. Questo testo offre ai genitori ed educatori suggerimenti fondamentali, abilità e strategie, oltre che prospettive tratte dalla vita reale, per insegnare a trasformare nei bambini e nei ragazzi la paura e il pregiudizio in coraggio e collaborazione, ossia nei risultati di una relazione di comprensione e di rispetto.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA REGOLA VALE - 55 suggerimenti... per aiutare i bambini ad apprendere le regole
Petra Stamer-Brandt
Anno 2004 - Euro 8.00 - N. Pagg. 32
Edizioni La Meridiana
A partire dai tre anni circa i bambini non giocano più soli ma insieme. Così scoprono il valore delle regole. All'inizio non è facile e questo spesso mette a dura prova i nervi dei genitori. Specie per i bambini più piccoli non è facile distinguere i comportamenti accettabili da quelli inaccettabili, imparare a negoziare le regole ma anche riconoscere quelle che non ammettono assolutamente repliche. Un bambino con un imbarazzo intestinale non può assumere né dolci né bevande gassate e su questo non si discute. Ma per mettere in ordine la stanza o sparecchiare la sera ci si può insieme mettere d'accordo, magari ricorrendo ad uno dei tanti giochi o suggerimenti contenuti in questo agile ma prezioso manuale. Le regole sono indispensabili per sviluppare fiducia e sicurezza, per maturare un positivo senso della convivenza e per strutturare parametri educativi attendibili. Dunque, apprendere le regole non è affatto sinonimo di educazione severa, benché non sia affatto semplice per gli adulti costruire regole "giuste".
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
BOLLE DI RABBIA - 55 suggerimenti... quando il bambino fa i capricci
Margret Nuà Ÿbaum
Anno 2004 - Euro 8,00 - N. Pagg. 32
Edizioni La Meridiana
Durante i primi due anni di vita il bambino è sempre un vero tesoro. Poi diviene un enigma. Spesso si adira e, se qualcosa non si realizza secondo i suoi desideri, si butta per terra, urla, va fuori di sé. Eppure questo comportamento è un segnale positivo. Ostinarsi è parte integrante della prima infanzia, come imparare a camminare e a parlare. Mostra che il bambino sta scoprendo il proprio io. Gli attacchi d±ira lo aiutano a superare la frustrazione. In questi casi provare a convincerlo con le buone non serve, né si ottengono migliori risultati sgridandolo. Allora che si può fare? Molte cose possibili, come dimostra questo pratico volume, nel quale sono contenuti molti preziosi suggerimenti per superare con serenità i momenti più difficili. Sforzarsi di capire, porre dei chiari limiti, stabilire dei patti aiuta i bambini a maturare la consapevolezza delle esigenze degli altri e, quindi, la disponibilità a condividere positivi compromessi. Il bambino deve quindi sapere che cosa gli adulti si attendono da lui. Solo così potrà man mano orientarsi nel suo mondo, che, durante la fase dell±ostinazione, troppo spesso è sottosopra.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
FATTI BENE - Come cambiano i consumi delle droghe
Giorgio Morbello
Anno 2004 - Euro 10.00 - N. Pagg. 112
Edizioni La Meridiana
Sotto la parola droga si ritrova sia il giovane vacanziero alle Baleari che lo storico "tossico" della periferia urbana. Giovani, studenti ma anche professionisti, operai, impiegati. Persone insospettabili, con vite "compatibili" e persone ai margini della disperazione, con vite di "strada". Il mondo racchiuso nella formula "consumo di sostanze stupefacenti" è divenuto ancora più complesso, articolato, diffuso come il lavoro di quanti si muovono nel campo della prevenzione, della terapia, della riduzione dei danni. Dunque, non solo cannabis (per le politiche governative il nuovo nemico dei "nostri ragazzi") ma anche un vasto mercato che giunge fino alle bevande colorate, originali, fresche in cui superalcolici si mescolano con innocenti aromi alla frutta. La questione droga interroga profondamente la società italiana e nascono all±interno di lunghi anni di esperienze delle comunità che si riconoscono nel C.N.C.A.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ASSISTENZA GERIATRICA OGGI
F. Cavazzuti, G. Cremonini
Anno 1998 - Euro 46,30 - N. Pagg. 560
Casa Editrice Ambrosiana
E' un nuovo testo aggiornato e arricchito dei più moderni orientamenti in tema di assistenza geriatrica. Ampio spazio è stato dato nei settori attuali più nuovi, quali la valutazione multidimensionale, gli aspetti etici del rapporto con l’anziano, la qualificazione professionale, le situazioni di rischio, metodologie operative, ecc. I vari contenuti del libro cercano di sviluppare la capacità dell’infermiere e degli operatori di valutare i bisogni degli anziani e di fornire risposte assistenziali adeguate nelle varie sedi di intervento sia ospedaliere che extraospedaliere. Il volume è un indispensabile e aggiornato strumento di lavoro e vuole essere una risposta positiva ai bisogni di gratificazione degli infermieri e degli operatori che si occupano di persone anziane con elevata intensità di bisogni assistenziali.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
APPRENDIMENTO BASATO SUI PROBLEMI - Manuale per infermieri
K. Wilkie, I. Burns
Anno 2003 - Euro 15,50 - N. Pagg. 160
Casa Editrice Ambrosiana
Questo libro è una guida per coloro che sono interessati a sviluppare, realizzare e favorire l’apprendimento basato sui problemi nei programmi di formazione per infermieri. È pensato per fornire informazioni pratiche agli allievi e agli insegnanti impegnati nel PBL ed è basato sulle esperienze degli autori nei programmi di formazione infermieristica di base, in ambito universitario, in Gran Bretagna durante il periodo compreso tra il 1997 e il 2001. Numerose sono le difficoltà che deve affrontare chi vuole introdurre il PBL quale processo che parte da una concezione tradizionale della formazione infermieristica, diretta dall’insegnante e centrata sulle materie, e si sposta verso una formazione basata sui problemi e centrata sull’allievo. Questo libro offre un aiuto pratico in relazione alle tematiche organizzative che devono essere affrontate e presenta possibili soluzioni per evitare i più comuni problemi che l'implementazione del PBL comporta.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
APPRENDIMENTO BASATO SUI PROBLEMI NELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA - Un nuovo modello per un nuovo contesto?
S. Glen, K. Wilkie
Anno 2003 - Euro 18,50 - N. Pagg. 192
Casa Editrice Ambrosiana
L’apprendimento basato sui problemi è una nuova tecnica di istruzione e insegnamento che va ad aggiungersi a quelle già esistenti. La sua versatilità ne permette l'applicazione, secondo metodiche opportune, a contesti diversi nell'ambito dell’educazione infermieristica e ostetricia, dai corsi di base a quelli più avanzati, includendo i moduli di apprendimento a distanza. Questo libro esplora la natura del PBL, offre spunti per la sua realizzazione e linee guida relative a diversi aspetti del PBL, dal problema del linguaggio, che accompagna tutte le innovazioni, alla spinosa questione relativa alla valutazione degli studenti e all'accertamento delle conoscenze acquisite.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
INFERMIERISTICA CLINICA IN IGIENE MENTALE
C. Ciambriello, T. Cantelmi, A. Pasini
Anno 2001 - Euro 37,20 - N. Pagg. 520

Casa Editrice Ambrosiana
In questo manuale le nozioni vengono sviluppate e presentate da infermieri per i propri colleghi. Tale aspetto fornisce una caratteristica unica al testo, conferendogli un’aderenza alla realtà del lavoro infermieristico che non ha riscontro in altri volumi di argomento analogo. Temi quali il lavoro in équipe, il lavoro nelle strutture riabilitative, la trattazione delle principali forme di disagio mentale e dei più importanti fattori socioambientali implicati nella loro patogenesi, l’approfondimento e la trattazione dei rapporti tra sintomi fisici e psicopatologici, la ricerca sulla verifica della qualità dell’assistenza prestata, sono tutti argomenti essenziali per l’attività svolta dall’infermiere. Infatti, coloro che si trovano a svolgere un lavoro clinico e avere rapporti con dei pazienti sono in contatto non tanto con gli aspetti neurobiologici dei disturbi mentali, che pur sono importanti in molti casi di patologie psichiatriche gravi, ma con quelli psicosociali, cioè con quegli aspetti psicologici o psicopatologici della sofferenza mentale e con i fattori sociali che a essa possono essere legati. Nel manuale sono presenti una descrizione sommaria delle principali classi di farmaci impiegate per la cura di alcuni disturbi mentali e un’esposizione più approfondita di altri temi quali: il rapporto tra sintomi fisici e psichici, il rapporto operatore sanitario-paziente, il lavoro d’équipe e cosi via.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
L'EDUCATORE NELLA CASA DEL BAMBINO - Il sostegno educativo a minori e famiglie in difficoltà
C. Janssen
Anno 2002 - Euro 11,50 - N. Pagg. 136
Casa Editrice Ambrosiana
La tutela dei minori e delle famiglie in difficoltà trova nel sostegno educativo domiciliare comunemente chiamato ADM (Assistenza Domiciliare ai Minori) uno degli strumenti di intervento possibili. Il lavoro dell'educatore professionale rientra in una progettualità condivisa di intervento che coinvolge assistenti sociali, psicologi e altri operatori sociosanitari. Le potenzialità di questo strumento di intervento si accompagnano ad una particolare complessità , data dalla caratteristica di un lavoro educativo in contesti esposti, i contesti di vita degli utenti, e dalla necessità per l'educatore di mettersi in gioco in prima persona con una pluralità di soggetti. Il testo nasce da un lavoro a fianco degli educatori professionali, e indaga tempi, modi, strumenti e competenze da mettere in campo in questa tipologia di intervento. A questo sguardo €˜dentro‚Ž» il lavoro si accompagna uno sguardo €˜intorno‚Ž» al lavoro educativo: il gruppo di lavoro pluriprofessionale, la funzione della supervisione, l'integrazione pubblico/privato, ma anche il significato che rivestono le politiche sociali.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
NOI CI SIAMO
Guida psicosociale per gli operatori dell'assistenza
B. Longoni, G. Perucci
Anno 1997 - Euro 34,00 - N. Pagg. 560
Casa Editrice Ambrosiana
Il testo affronta, con approccio psicologico e sociologico integrati, i tempi connessi al €˜fare assistenza‚Ž». Rivolto in particolare agli assistenti domiciliari e dei servizi tutelari, può essere utilizzato da tutti coloro che operano nei servizi sanitari e socio-assistenziali, da coloro che si stanno preparando a operare nel sociale, dagli obiettori di coscienza e dai volontari. La trattazione è per problemi e per singole utenze: anziani, handicappati, malati mentali, tossicodipendenti, alcolisti, malati oncologici e terminali, malati di AIDS, minori e famiglie a rischio. Accanto agli apporti teorici sono riportate testimonianze dirette di operatori, volontari, utenti e loro familiari. Una parte considerevole del testo è rappresentata da strumenti didattici e/o operativi: domande per riflettere, proposte di lavoro, griglie di osservazione, di riflessione e valutazione, schede di descrizione e di sintesi.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
MANUALE PER L'OPERATORE SOCIO-SANITARIO - Seconda edizione con integrazioni necessarie all'Operatore Socio-Sanitario Specializzato
A. Cavicchioli, P. Casson, M. Morello, A. Pomes, G. Zanella
Anno 2003 - Euro 38,70 - N. Pagg. 739
La seconda edizione di questo testo si presenta aggiornata e arricchita soprattutto per quanto riguarda la trattazione degli aspetti normativi e di quelli relativi alle tecniche del lavoro sociale. Inoltre è stato inserito un capitolo di Anatomia e Fisiologia, molto semplice, ma indispensabile alla buona comprensione dei capitoli che, più nello specifico, discutono delle funzioni vitali dell’individuo. Nonostante il quadro normativo sia ancora impreciso, il testo propone anche alcune parti più specifiche per la figura dell’Operatore Socio Sanitario Specializzato; in questo modo si è cercato di completare un testo che si offre allo studente anche durante questo percorso di perfezionamento.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
AFFRONTARE LA BULIMIA
Alain Perroud
Anno 2003 - €¹Ž 16 - N. Pagg. 203
Collana Medico Psicopedagogica
Psicologia - Psicoanalisi
Edizioni ArmandoEditore

La bulimia è un disturbo alimentare caratterizzato da momenti acuti di perdita di controllo
dell'alimentazione e dall'assunzione di quantità enormi di cibo in un lasso di tempo brevissimo.
Le crisi sono accompagnate da disordini fisici e psicologici. Il programma presentato in questo
volume permette alle persone affette da bulimia di affrontare con successo il loro problema,
grazie ad un percorso terapeutico di grande efficacia, che applica le soluzioni offerte dalle
più recenti terapie comportamentali e cognitive.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
AL CUORE DELLA VITA - Il suicidio cellulare e la morte creatrice
Jean Claude Ameisen
Traduzione di Alessandro Serra
Anno 2003 - Euro 20,66 - N. Pagg. 440
Collana: Serie Bianca
Edizioni Feltrinelli

Ciascuna cellula del corpo umano possiede la facoltà di autodistruggersi in poche ore: la sopravvivenza di un individuo dipende pertanto dalla capacità di trovare nell'ambiente esterno i segnali per reprimere lo scatenarsi del suicidio. Ci sono scoperte impreviste come quella della penicillina, scoperte tenacemente ricercate come la mappatura del codice genetico umano e scoperte rivoluzionarie, in grado di provocare un cambiamento di prospettiva così radicale da innescare un processo a catena di revisione delle idee più consolidate. L'apoptosi, o suicidio cellulare, è una di queste. In un modo sconvolgente, controintuitivo e paradossale, un evento positivo - la vita - sembra nascere da un processo ritenuto negativo, quello dell'autodistruzione. La teoria spiegata da Ameisen sconvolge la rappresentazione del modo in cui funziona il nostro corpo, cambia l'idea di invecchiamento, porta a una diversa interpretazione della malattia, apre nuove vie di cura e, infine, ridefinisce la nozione stessa di evoluzione della specie.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
EUROPA E DISABILI. STRUMENTI E APPROFONDIMENTI A SERVIZIO DI UNA SOCIETA' RESPONSABILE E CIVILE
Giuseppe Dimiccoli
Anno 2003 - Euro 14 - N. Pagg. 236
Casa editrice "Edizioni Vita Nova"

Tante le tematiche trattate: le fonti normative del Parlamento Europeo, Commissione Europea, Consiglio Europeo, che hanno "partorito" l'Anno Europeo dei Disabili; Interrogazioni parlamentari con relative risposte ufficiali da parte dei Commissari inerenti alle problematiche dei problemi legati al mondo dei disabili; Intervista, sul rapporto tra i disabili e l'arte, al Maestro Ernesto Lamagna, Accademico Pontificio, autore di una scultura denominata "Ecce Mater Dulcissima" raffigurante la "Madonna in carrozzella" donata a Sua Santità in occasione del XXV Anno di Pontificato; Schema dei programmi e finanziamenti comunitari ai quali i disabili possono fare riferimento; Progettazione di una barca a vela per disabili; Relazione di un progetto europeo sperimentale in merito ad un centro speciale in Norvegia per ragazzi disabili; Intervento di un Medico chirurgo in merito ai primi soccorsi da prestare ai disabili; Reportage fotografico e considerazioni sulla disabilità sociale causata della guerra. Immagini delle città devastate, dei Bimbi sofferenti in Bosnia, di Alessandro Carone; Idea di "parabase" software per disabili
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
EDUCAZIONE EMOTIVA, AFFETTIVA, SESSUALE - Guida per l'insegnante
R. Giommi
Anno 2003 - €¹Ž 4,50 - N. Pagg. 128
Casa editrice G. D'Anna
Molti fattori, oggi, ci inducono a ritenere che sia importante affrontare con le ragazze e i ragazzi nelle scuole le problematiche che essi sentono nascere da un coinvolgimento delle loro emozioni, della loro vita affettiva e della loro sessualità . Il testo è opera di una studiosa illustre, la sessuologa e psicoterapeuta Roberta Giommi, e si rivolge al mondo della scuola proprio in un momento in cui tanto si parla di educazione alla convivenza. Il libro ha lo scopo di costruire un percorso di consapevolezza dei ragazzi e delle ragazze rispetto allo sviluppo psicofisico, alla sessualità e all'affettività . Pertanto si propone di stimolare la conoscenza e la riflessione su questi aspetti della crescita dove si verificano forti fenomeni di disagio e di incompetenza da parte dei giovani e dove gli adulti autorevoli devono intervenire per contrastare una informazione aggressiva che produce stereotipi. È essenziale che i ragazzi possano crescere armoniosamente nel corpo e nella mente, e che trovino spunti di riflessione nei rapporti con se stessi, con i coetanei, con gli adulti; che si sviluppi in loro il significato della parità e il rispetto reciproco tra i sessi, nell'amicizia e nei legami amorosi.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ABCD-rom - dal CD al DVD. Con un glossario di termini informatici di oltre 600 voci
U. Ricci
Anno - €¹Ž 9,90 - N. Pagg. 192
Casa editrice G. D'Anna
Utilizzando un linguaggio lineare e piacevole, il libro risponde alle numerose domande a cui i nostri ragazzi dovrebbero sapere rispondere in modo convinto e logico nel campo dell'elettronica. Più o meno tutti hanno visto un cd-rom e - con tutta probabilità - lo hanno ascoltato e ammirato in "posizione passiva". Con questo volumetto si vuole consentire ai giovani di entrare e ambientarsi nella cosiddetta "Galassia Faraday" e fare la conoscenza diretta di CD e di DVD, familiarizzare con loro, comprendere la loro storia e, persino, il loro sviluppo nel tempo a venire. L'opera è suddivisa in due parti: 1) considerazioni sull'informatica di base; 2) percorsi cronologici, dalla nascita fino allo sviluppo dei dischi ottici, con la descrizione dei più noti formati, dai compact disc musicali ai cd-rom multimediali, per giungere ai DVD video. In appendice, un glossario informatico particolarmente sostanzioso - le cui voci sono definite in forma chiara ed esauriente -, costituisce uno strumento sia per la consultazione sia per il controllo delle cognizioni apprese circa la terminologia. Un nuovo strumento per una "cultura" entrata prepotentemente nella nostra vita e verso la quale è indispensabile fornire le conoscenze ai giovani perché vivano inseriti in una società in rapidissima evoluzione nell'affascinante mondo dell'informatica.
_________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
NEWS - Il giornale in classe negli anni di internet
M. Gasperetti
Anno 2004 - €¹Ž 9,90 - N. Pagg. 192
Casa editrice G. D'Anna
Il volume si prefigge di risolvere un problema nato dalle conquiste della didattica offrendo una guida volta a istruire i giovani che si accingono alla preparazione del giornale in classe. L'opera è costituita da tre agili e piacevoli sezioni con alcuni capitoli dedicati alla teoria della comunicazione in generale e multimediale in particolare, e da altri rivolti alle strategie pratiche e teoriche per redarre articoli giornalistici. Sono presenti nel libro anche interessanti interviste rilasciate da noti giornalisti; sono prese in considerazione le nuove tecnologie elettroniche (computer, internet, multimedianità ); sono inserite logiche esercitazioni (spesso riepilogative della materia esposta) per lavori individuali e di gruppo; in appendice al volume appare un funzionale glossario di termini specifici. Il testo può considerarsi uno strumento che va ben al di là dei fini didattico-scolastici; infatti si propone come una propria valenza educativa nel quadro generale della cultura dei giovani.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
PROGETTI DI VITA PER LE PERSONE CON LA SINDROME DI DOWN
M. Gelati, M.T. Calignano
Anno 2003, €¹Ž 16,50
Edizioni del Cerro
Il volume tratta in modo specifico le problematiche delle persone affette da Sindrome di Down.
Le tematiche approfondite nell'opera vanno dall'integrazione scolastica alla socializzazione, dalla formazione professionale alla qualità della vita.
Vi sono raccolti numerosi saggi di esperti a livello nazionale relativamente ai seguenti temi: l'accoglienza e l'integrazione scolastica, la salute, la socializzazione, la formazione professionale, l'inserimento lavorativo, la sessualità , il ritardo metale e la qualità della vita della persona Down.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
A ME NON PIACE SEPARARMI
di Nicole Fabre
Anno 2003 - Euro 12,00 - N. pagine 111
Edizione Edizioni Magi
I figli vengono al mondo separandosi dai genitori e ogni passo che compiono è una presa di distanza, un allontanamento. Il percorso di crescita è segnato dalle separazioni ed è impossibile impedirle, anche se costituiscono per il bambino prove di vita talvolta molto dure. Il ruolo dei genitori nell'aiutare i figli in questi momenti cruciali è enorme. Consapevoli della necessità delle separazioni per l'acquisizione dell'autonomia e dell'identità del bambino, i genitori debbono attribuire ad esse il vero valore e comprenderle più a fondo. Separazioni da cose, da amici, da animali, da parenti. Traslochi e partenze. Lutti. Attraverso racconti brevi, immediati e molto espressivi, Nicole Fabre parla della separazione che strazia, che ferisce e segna. Ma, nello stesso tempo, della separazione senza la quale, una volta cresciuti, non potremmo riconoscerci come individui.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LE NUOVE FAMIGLIE
Felicità e rischi delle nuove scelte di vita
di Anna Laura Zanatta
Anno 2003 -Euro 8,00 - N. pagg. 142
Edizioni Il mulino

Plurime sono al giorno d'oggi le forme familiari, sia le trasformazioni della famiglia contemporanea nel quadro del più vasto cambiamento storico e sociale. Per cercare di comprendere le caratteristiche della famiglia contemporanea, bisogna fare un passo indietro, tornando per un momento al periodo storico in cui si afferma e si consolida la "famiglia moderna": è quella che è stata giustamente definita "l'epoca d'oro del matrimonio", in cui sessualità , amore, procreazione sono "moralmente e socialmente ammessi" solo all'interno dell'istituzione matrimoniale. Paradossalmente, è proprio l'aver posto l'amore a fondamento del matrimonio moderno e contemporaneo uno dei fattori che ha reso più fragile di un tempo l'unione coniugale: prendere coscienza di non provare più un sentimento forte, e quindi sentire di non essere più felici, può velocemente portare alla fine di un matrimonio. Un fattore altrettanto importante, espressione di un mutamento storico di grande portata, sta nel cambiamento della condizione delle donne nella società , che solo in parte si può ricondurre a una richiesta di autonomia individuale, poiché scaturisce da un'esigenza altrettanto insopprimibile di parità : la diffusione dell'istruzione e del lavoro femminile ha dato un duro colpo alla tradizionale condizione di inferiorità della donna e contribuito anch'essa alla crisi dell'istituzione matrimoniale.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
MUTAMENTI DELLA FAMIGLIA E POLITICHE SOCIALI IN ITALIA
A cura di Chiara Saraceno
Anno 2003 - Euro 18,00 - N. pagg. 272
Edizioni Il mulino
In Italia manca una vera politica sociale per la famiglia. Obiettivi, misure, pertanto, devono essere ricostruiti all'interno delle politiche sociali in generale, e della legislazione sociale e fiscale. Le politiche sociali per la famiglia nel nostro paese "sono riluttanti e ambivalenti" soprattutto perché sono il risultato di un'assenza. Un'estesa solidarietà tra le generazioni, la disponibilità a continuare a gestire le risorse, a fornire cura a parenti non autosufficienti: tutti questi comportamenti sono incoraggiati molto di più dalla mancanza di alternative strutturate che non da forme attive di incentivazioni e sostegni. Alla sua seconda edizione, Chiara Saraceno prova a spiegare quali sono i cambiamenti avvenuti nei cinque anni trascorsi dalla prima edizione del volume, in merito agli interventi sulle politiche per la famiglia, non solo a livello di discorso pubblico ma anche e soprattutto di interventi legislativi.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ETICA DELLA NOTIZIA
Enrico Morresi
Prefazione di Remo Bodei
Anno 2004 - Euro 22,00 N. Pagg. 250
Collana "Saggi"
Edizioni Casagrande
Quali sono le attuali tendenze del giornalismo scritto e parlato? E in che misura queste tendenze mettono in crisi i codici etici della professione? In una fase di crisi e di passaggio come quella attuale, questo libro intende verificare la tenuta dei tre pilastri su cui si regge il codice del giornalismo classico: ricerca della verità , rispetto delle persone e indipendenza del giudizio. Se l'informazione è un bene pubblico regolato da un'etica pubblica, la "morale dei giornalisti" ne dipende strettamente. La riflessione etico-filosofica è accompagnata dall'analisi di casi specifici che hanno fatto storia e dall'osservazione minuta degli ultimi cambiamenti del mercato (Internet, il giornale breve, la stampa gratuita). Per questo, Morresi si avvale di una grande quantità di materiali teorici ma anche di un vastissimo repertorio di esempi tratti dalla stampa internazionale. Il suo libro si presenta perciò sia come un repertorio ricchissimo di documenti anche poco conosciuti, sia come un manuale per le giovani generazioni che vogliano avvicinarsi a una professione sempre più ambìta e sempre più complessa.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
VOI, NOI - Sull'indifferenza di giovani e adulti
a cura di Paolo Crepet
Anno 2003 - Euro 8,50 - N. pagg. 126
Edizioni Einaudi

Chi ha rubato i sogni dei ragazzi? Siamo ancora capaci di rabbia, di indignazione? Siamo capaci di dire di noi, del nostro dolore? Qualcuno sa dire a un ragazzo le "parole che contano"? E che cos'è per un adolescente "il diritto di essere visto" a scuola, in famiglia, con gli amici? Che cosa vuol dire "giocare da soli" invece che nella strada con gli altri? E' proprio vero che se hai "un papà ricco" sei a posto? Queste e molte altre sono le domande che Crepet non si limita a raccogliere in questo piccolo libro, ma cui offre già embrioni di una risposta...Forse non sarà il benessere che potrà sconfiggere l'indifferenza, ma sarà - oltre a una seria volontà di rispondere alle esigenze vere della vita dei giovani- la capacità di un semplice gesto, di scoprire e vivere insieme un'emozione, una storia, pelle a pelle. Cominciando quando serve anche dall'indignazione.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
DIZIONARIO DELLA DISABILITA', DELL'HANDICAP E DELLA RIABILITAZIONE
Renato Pigliacampo
Anno 2003 - Euro 25 - N. Pagg. 320
Collana Dizionari - Psicopedagogia
Edizioni Armando Editore
Il "Dizionario delle disabilità , dell'handicap e della riabilitazione" non è un dizionario
qualsiasi. Offrendo delle possibili chiavi di collegamento tra il mondo delle normali abilità
e quello delle diverse abilità , l'Autore guarda alla disabilità non più come a una deviazione da
un presunto modello di sanità , ma nell'ottica di un "continuum" che guarda al maggiore o minor
grado di benessere dell'individuo nel suo rapporto con la società . La disabilità , infatti, nasce
nel rapporto con la società . E' la scarsa conoscenza, dovuta a barriere culturali, che alimenta
lo spettro della disabilità .
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
I BAMBINI E LA PUBBLICITA' - Come rendere educativo il messaggio pubblicitario
Roberto Miletto - Alessandra Bellotti
Anno 2003 - Euro 15 - N. Pagg. 160
Collana Comunicazione e mass media
Edizioni Armando Editore
Già molto si è detto e scritto sulla televisione e sul rischio di esposizioni inadatte per i bambini, specie se piccoli. Tra gli stimoli più discussi c'è la pubblicità , individuata come un persuasore potente, dunque negativo, per le menti più fragili. Questo volume individua della pubblicità , invece, alcuni aspetti buoni per soddisfare dei bisogni educativi. Diventa quindi la pubblicità un'occasione positiva, a scuola, per pensare insieme e costruirsi teorie spontanee sul significato dei diversi linguaggi del spot televisivi.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LEGGERE PER CRESCERE
Nerina Vretenar
Anno 2003 - Euro 7 - N. Pagg. 96
Collana Quaderni per crescere - Infanzia e educazione

Edizioni Armando Editore
Il piacere di leggere, di cercare nella letteratura stimoli, conforto, evasione, emozioni, è una grande risorsa per la vita. Essendo però un piacere non naturale, ma un piacere indotto, culturale, ha bisogno degli stimoli giusti, per nascere e svilupparsi. L'abitudine alla lettura si può acquisire, dunque, molto precocemente, e conta molto l'aiuto dei genitori. Madri e padri possono fare molto per regalare ai loro figli e filgie l'abitudine e il piacere di leggere. Li avranno dotati, così di una grande risorsa per la vita.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
CONOSCERE PER SAPER EDUCARE
Giovanni Gastaldo, Miranda Ottobre, Ernesto Gastaldo
Anno 2003 - Euro 15 - N. Pagg. 64
Collana A.I.R.D.A. - Pedagogia
Edizioni armando Editore

Più di dieci milioni di italiani soffrono di disturbi che presumibilmente hanno avuto inizio nell'infanzia. Prendendo in esame più di 3000 adulti e bambini, gli Autori hanno riscontrato che, generalmente, le cause dei vari disturbi risiedono in modalità educative scorrette, verificatesi nei primi anni di vita. Conoscere i possibili errori che genitori ed educatori possono commettere è condizione necessaria ma non sufficiente. Quest'opera mira non solo a fornire conoscenze, ma anche a produrre capacità emotive che promuovano negli adulti atteggiamenti atti ad un sano sviluppo delle capacità di apprendimento del bambino. In allegato al libro cd rom con 200 diapositive animate.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ECOCIDIO - Come e perché l'uomo sta distruggendo la natura
Franz J. Broswimmer
Anno 2003 - €¹Ž 18,60 - N. pagg. 258
Edizioni Carocci
All'inizio del nuovo millennio siamo ormai tutti consapevoli che il nostro pianeta sta subendo la prima grande trasformazione ambientale dopo quella avvenuta con l'estinzione dei dinosauri. La progressiva e inesorabile scomparsa della fascia dell'ozono, la superficie terrestre occupata dalle foreste che si è dimezzata in appena trent'anni, la fauna ittica che si è ridotta nello stesso periodo del 25%, sono segni più che preoccupanti dell'ecocidio in corso. Siamo di fronte alla più rapida estinzione delle specie naturali nella storia della terra. L'autore si sofferma sulla gravità della perdita delle biodiversità e dello sfruttamento ambientale che è in corso, e si chiede quanto peso avranno i movimenti globali nel porre un freno all'ecocidio che l'economia di mercato dominata dagli interessi delle multinazionali e la crescita imponente della popolazione stanno portando.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA FAMIGLIA DI FRONTE ALLA DISABILITA' - Stress, risorse e sostegni
Mirella Zanobini, Mara Manetti, Maria Carmen Usai
Anno 2002 - Euro 18,00 - N. pagg. 182
Edizioni Erickson
In che modo la presenza di un bambino disabile influenza le relazioni familiari, le vite dei genitori e dei fratelli, il benessere generale della famiglia? Quali sono gli aiuti che la società può offrire? Il libro cerca di rispondere a queste domande presentando i risultati di una ricerca condotta su 91 famiglie di bambini con disabilità della scuola dell’infanzia e di quella elementare. Sulla base di un approccio non patologizzante, che considera la vita di queste famiglie un fenomeno complesso, difficilmente riconducibile a modelli interpretativi unidirezionali, le autrici hanno valutato l’adattamento a seguito della nascita di un bambino disabile, la percezione della situazione in rapporto ai livelli di impegno nella cura, le strategie di coping messe in atto, i diversi aspetti della rete di supporto sociale e il grado di soddisfazione espresso nei confronti dei servizi. Il testo tratteggia la realtà italiana delle famiglie con un bambino disabile, ma presenta anche i principali filoni di studio che hanno orientato e orientano le scelte e l’agire degli operatori, delineando alcune linee di intervento per il supporto familiare.Il volume è rivolto a tutti quelli che per motivi professionali e personali si confrontano con gli effetti della disabilità nel contesto familiare.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
CAVALCANDO L'ARCOBALENO - Favole per raccontare ai bambini adottati la loro storia riunita dai colori della fantasia
di Simona Giorgi
Anno 2003 - Euro 11,00 - N. pagg. 125
Edizioni Magi
Il bambino adottato è un bambino nato due volte. Nonostante le grandi capacità e le molte risorse, per vivere e crescere sano in un mondo nuovo - che seppur pieno di affetti è, comunque, diverso da quello della sua nascita biologica - necessita di enormi attenzioni da parte dei nuovi genitori. Come costruire un ponte tra i due mondi? Come mantenere viva la consapevolezza delle origini e far diventare la diversità ricchezza? La modalità che l'autrice del volume propone ai genitori adottivi è semplice e originale: inventare per il bambino una favola nella quale il passato si congiunga con il presente. L'arcobaleno, presente in una delle storie create dai genitori, diventa il concetto-chiave di tutte le favole e il suo apparire rappresenta - metaforicamente - l'obiettivo finale: colmare il vuoto, riappropriarsi delle proprie origini, acquisire sicurezza e serenità , imparare a guardare con coraggio sia al passato che al futuro. Un vero manuale d'istruzioni per ideare le favole fin dal momento in cui viene presa la decisione di adottare un bambino, arricchito da tante storie già inventate e raccontate ai bambini arrivati nelle famiglie sia tramite adozioni nazionali che internazionali.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LE ISTITUZIONI NONPROFIT IN ITALIA - Dimensioni organizzative, economiche e sociali
Gian Paolo Barbetta, Stefano Cima, Nereo Zamaro
Anno 2003 - Euro 20,00 - N. Pagg. 295
Edizioni Il Mulino

Finora trascurato dalla statistica ufficiale, il settore nonprofit, finalmente censito, riceve un implicito riconoscimento della sua esistenza e rilevanza. La rilevazione delle componenti strutturali - economiche, organizzative e sociali - delle organizzazioni nonprofit effettuata per la prima volta dall'Istat ha reso disponibile un insieme di informazioni sistematiche e affidabili sul settore. In questo volume autori da anni impegnati nello studio del nonprofit commentano puntualmente i dati raccolti. Dopo un'analisi dei problemi relativi al trattamento statistico delle organizzazioni nonprofit, sono discussi i risultati fondamentali della rilevazione. Ne emerge un quadro esaustivo del settore nonprofit italiano nei suoi molteplici aspetti e nelle sue linee evolutive.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA SINDROME DELLE MOLESTIE ASSILLANTI (STALKING)
Paolo Curci, Gian Maria Galeazzi e Cesare Secchi
Anno 2003 - Euro 24,00 - N. Pagg. 197
Edizioni Bollati Boringhieri

Il tema delle continue molestie dirette a un soggetto che, turbato e impotente, le subisce sembra allargarsi sempre di più ad aree della vita sociale non direttamente di competenza psichiatrica: il partner rifiutato che non accetta la separazione; l’individuo isolato e sprovveduto che aspira ostinatamente a un legame d’intimità ; il soggetto che si dedicaŸ a qualcuno da cui ritiene di aver ricevuto un torto. Negli ultimi anni i media e la letteratura scientifica hanno proposto una rilettura di queste differenti costellazioni comportamentali mettendo in primo piano una sorta di denominatore comune, costituito dalla presenza, nelle molestie assillantiŸ (o comportamenti di stalking), di intrusività , varietà e continuità . Il concetto riunifica in un’unica categoria gruppi di azioni note e già descritte come parti di condotte devianti più complesse, ma anche atteggiamenti e gesti in passato tollerati o solo lievemente sanzionati, il cui significativo incremento di frequenza pare connesso anche a particolari cambiamenti della società contemporanea. Se si tiene conto della coppia molestatore-vittima, le molestie assillanti si configurano come una vera e propria patologia della comunicazione e della relazione.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
I RICORDI CHE CURANO - Pratiche di reminiscenza nella malattia di Alzheimer
Errollyn Bruce - Sarah Hodgson - Pam Schweitzer
Anno 2003 - Euro 17,30 - N. pagg. 161
Edizioni RaffaelloCortina
Come aiutare gli operatori socio-sanitari e i familiari a migliorare la relazione di cura con le persone anziane colpite da demenza? L’idea innovativa di questo manuale consiste nel far leva sulle capacità residue di tali persone, in particolare sulla capacità di conservare i ricordi più antichi, e sulla disponibilità a rispondere quando si trovano in un ambiente incoraggiante. Divertirsi insieme e valorizzare le abilità sociali che restano intatte sono le idee chiave che ispirano questo testo e ne fanno una lettura stimolante per tutti coloro che si occupano di persone affette da demenza.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
"NUOVE DROGHE" TRA REALTA' E STEREOTIPI
a cura di Ugo Ferretti e Luciana Santioli
Anno 2003 - Euro 16,00 - N. pagg. 221
Edizioni FrancoAngeli
Approfondire le proprie conoscenze, acquisire informazioni precise. Questo l'imperativo imprescindibile per chiunque si trovi ad operare nel mondo delle tossicodipendenze, per evitare di essere assaliti da quella sensazione di impotenza e inadeguatezza che blocca per sempre ogni percorso di recupero. E in questo senso parlare di droghe, di nuove droghe, oggi significa descrivere i nuovi comportamenti associati all'uso e abuso di sostanze psicoattive, significa crescere e ricercare i contesti e le circostanze più frequenti entro le quali adolescenti e giovani adulti assumono tali sostanze, significa capire una volta per tutte che la droga è ormai un bene di consumo largamente diffuso, elemento legante di aggregazioni sociali. Il volume intende approfondire l'argomento delle nuove droghe e divulgare informazioni corrette per facilitare il confronto fra tutti coloro che sono interessati al problema; in una prima parte l'attenzione è rivolta al mondo dei giovani, nella seconda si passa all'analisi più approfondita delle tipologie delle nuove droghe in commercio.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL NOSTRO AUTISMO QUOTIDIANO - STORIE DI GENITORI E FIGLI
Carlo Hanau e Daniela Mariani Cerati
Anno 2003 - Euro 12,50 - N. Pagg. 220
Edizioni Erickson
In letteratura sono sempre più numerose le pubblicazioni sull'autismo, un disturbo sul quale si sta progressivamente facendo chiarezza, superando convinzioni e teorie errate e mettendo a punto approcci e interventi razionali ed efficaci. Un aspetto meno conosciuto, non solo ai profani ma a volte anche agli addetti ai lavori, è quello della vita quotidiana e concreta, fatta di persone prima che di diagnosi e di realtà di tutti i giorni, prima che di ipotesi.È proprio questa dimensione, di fatto la più autentica, che viene svelata in questo libro attraverso le storie di un gruppo di genitori che ogni giorno, con modalità diverse, vivono con i loro figli e il loro autismo. La profonda dignità e lucidità che traspare da ognuna di queste storie sarà un conforto per le persone che vivono situazioni simili a quelle descritte e un invito a valorizzarne il ruolo e le risorse per chi lavora con loro.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
MIO FIGLIO SI È FATTO UNA CANNA!
di Pascal Hachet
Anno 2003 - €¹Ž13.00 - N. pagg. 140
Edizioni Magi
Il consumo di cannabis può essere in molti casi un effetto passeggero della crisi adolescenziale, ma i rapporti compulsivi con questa sostanza traggono sempre origine da esperienze traumatizzanti. Quali sono le ragioni che spingono, a volte, un adolescente a farne uso? Quale atteggiamento debbono assumere i genitori per affrontare la situazione senza né demonizzare né banalizzare il problema? Se dispongono di informazioni corrette, i genitori possono farsi facilmente un'idea del tipo di rapporto che il giovane fumatore intrattiene con la cannabis. E se decidono di rivolgersi a uno psicologo, possono farsi consigliare e sostenere, anche in presenza del proprio figlio, per permettere a questo adolescente di diventare grande in un altro modo.
__________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
FIABE E SIMBOLI - Un'interpretazione delle fiabe orientali sulla base della psicologia del profondo
di Hans Dieckmann
Anno 2003 - Euro 22,00 - N. pagg. 309
Edizioni Magi edizioni

Le fiabe del ciclo "Mille e una notte" richiamano contenuti già presenti nell'individuo e che hanno una valenza collettiva sempre attuale. I sogni, le visioni, le fantasie di pazienti di Dieckmann (analista junghiano) inseriti nel testo, rivelano motivi in parte identici, in parte molto simili a quelli delle fiabe, dimostrando quanto questo mondo di esperienze ed immaginazione sia ancora vivo anche negli europei di oggi. L'interpretazione e la spiegazione delle fiabe del ciclo delle "Mille e una notte" scelte segue il metodo dell'amplificazione di C. G. Jung. Oltre che dalle amplificazioni di provenienza orientale, occorre tener conto anche dei legami con le fiabe e i miti europei.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
PEDOFILIA, NON CHIAMATELO AMORE
di Massimo Picozzi, Michele Maggi
Prefazione di Gaetano De Leo
Anno 2003 - Euro 16,50 - N. pagg. 211
Edizioni Guerini e Associati
Sul piano delle rappresentazioni sociali, il problema della pedofilia risulta connotato soprattutto in termini emotivi rigidi: da una parte si osserva un'amplificazione alimentata da paure irrazionali e generalizzate; dall'altra, soprattutto nei contesti della quotidianità , prevale invece una sistematica negazione del fenomeno. Un'immagine molto diversa della pedofilia emerge, invece, nella letteratura scientifica specialistica nella quale, in questi ultimi anni, si è registrato un forte sviluppo di studi e ricerche che hanno notevolmente approfondito le conoscenze sul tema della pedofilia. Si rende sempre più necessario affermare e potenziare un'ottica interdisciplinare per affrontare adeguatamente questo problema, sia sotto il profilo delle conoscenze e delle diagnosi, sia per quanto riguarda la messa a punto degli interventi preventivi delle indagini investigative.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LIBERTA' DI VIVERE
di Marina Cometto
Anno 2003 - euro 7 - N. pagg. 96
Editore La Casa Dell'Amico
Per ricevere la pubblicazione occorre fare un versamento di 7 euro sul ccp 13647250 intestato a Lisdha news, via Luini 5, 21100 Varese, specificando nella casusale €˜Libertà di vivere‚Ž»

Poche persone conoscono realmente la realtà dei disabili gravissimi, quelle persone che a causa delle loro condizioni fisiche e/o mentali, non sono in grado, senza aiuto, di compiere gli atti quotidiani della vita come alimentarsi, pettinarsi, vestirsi, andare in bagno. E pochi sanno che cosa significa questa presenza così impegnativa per le loro famiglie, non solo per i genitori, che spesso si fanno carico in toto della loro assistenza, ma anche dei fratelli e delle sorelle che rischiano di non avere una vita sufficientemente serena e di vedersi privati di quelle attenzioni che finiscono per essere concentrate sul €˜figlio più bisognoso‚Ž». Marina Cometto si propone di far cadere il velo di ignoranza che avvolge questa drammatica realtà e lo fa raccontando la storia di sua figlia Claudia, ora ventinovenne, affetta fin dalla nascita da gravissime patologie. Vuole anche farci capire che la presenza di questi figli, giudicati da molti come degli €˜esseri inutili‚Ž», rappresenti non solo un impegno gravoso, ma anche una ricchezza.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
EDUCAZIONE PSICOMOTORIA E RITARDO MENTALE
di Louis Picq - Pierre Vayer
Euro €¹Ž 24 - Pagine: 400
Editore Armando Editore - Collana Medico Psicopedagogica

Quando si osservano dei bambini ritardati o semplicemente disadattati e si studia il loro comportamento, ci si accorge sia della loro incapacità di eseguire gesti tanto elementari come i movimenti delle dita o il camminare, sia dell'impaccio insormontabile che rappresenta per loro il trovarsi nell'impossibilità di riprodurre senza errori le proprie esecuzioni visive o uditive. Nel presente lavoro viene appunto descritta questa educazione di base, elementare, che è perseguita secondo
una progressione minuziosa fino alle acquisizioni della scuola.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
NARCISI - Uomini in crisi d’identità (visti dalle donne)
di Ivana Castoldi
Anno 2003 - Euro 12.00 - N. pagg. 176
Editore Feltrinelli - Collana: Serie Bianca

Gli occhi delle donne sono sempre stati usati dagli uomini come specchi nei quali cercare un riflesso per poter costruire la propria immagine e alimentare la propria autostima, correggendo così imperfezioni e mancanze. Tuttavia, oggi qualcosa sta cambiando. Accade difatti che le proprietà correttive dello specchio degli occhi femminili abbiano cominciato a invertire il loro meccanismo di funzionamento e ad agire in senso contrario, amplificando limiti e difetti maschili. Come reagiscono gli uomini? La gran parte si sente smarrita, inquieta e disorientata, maggiormente fragile e insicura, mentre altri sviluppano una maggiore propensione alle dimensioni relazionali, entrando in diretta concorrenza con quelle virtù che da sempre sono state appannaggio delle donne. Altri ancora percorrono la strada di allacciare multiple relazioni in contemporanea, nell’illusione di poter costruire un’immagine di sé il più possibile gratificante. La realtà è che gli uomini sono entrati in crisi e si stanno interrogando sul senso della propria identità .
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
COMUNICARE CON LA MENTE E IL CORPO - Un messaggio educativo dai diversamente-abili
a cura di Andrea Mannucci
Anno 2003 - Euro 14,50 - N. pagine 220
Editore Del Cerro
Per il diversabile il corpo è uno strumento di facile comunicazione. Il volume vuole, vorrebbe, ridare al corpo la sua dignità ed il suo fondamentale significato, e alla mente la sua funzione primaria nella relazione con il corpo, entrambi come alternativa, ma anche come integrazione, riconoscendo le intrinseche relazioni fra questi due elementi ed i valori che possono portare, ora prevalendo l'uno, ora l'altro ma sempre insieme. Un excursus sulla corporeità e sul valore del rapporto mente/corpo/relazione, una riflessione sulle potenzialità del corpo come messaggio, linguaggio, come comunicazione alternativa alla parola, che si dovrebbe imparare a conoscere, ri-conoscere, a valorizzare. Il movimento corporeo ha diversi ambiti di riflessione e approfondimento: filosofico, psico-pedagogico, neurofisiologico, biomeccanico ecc. Il volume tratta di danzamovimento terapia, di attività sportiva, sessualità , dolore e malattia, del corpo e della mente-anima e delle loro interconnessioni. "Per il/la diversamente abile (ma non solo per lui/lei) è significativa l'esperienza del corpo e delle sue emozioni, attraverso il movimento ed anche il recupero efficace di un mezzo di comunicazione".
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL DONO DELLA DISLESSIA - Il dono della dislessia. Perché alcune persone molto intelligenti non possono leggere e come possono imparare
di Ronald Davis
€¹Ž 15 - N. pagg. 238
Editore Armando Editore - Collana: Bambini e genitori

Cosa avevano in comune Leonardo da Vinci e Walt Disney? erano dislessici, e come un altro dislessico, Ronald Davis, avevano il dono della creatività , dono che, permise a Davis di sviluppare e realizzare un nuovo rivoluzionario metodo per correggere la dislessia e i disturbi dell'apprendimento in genere. Questo libro parte dall'analisi del problema dislessia, ne elabora una teoria evolutiva
e propone atti e comportamenti concreti spiegati a genitori, insegnanti, terapisti e agli stessi
dislessici. Qui il metodo Davis è illustrato con chiarezza, in termini assolutamente comprensibili
a chiunque, in funzione di una sua applicazione pratica.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ALLA SCOPERTA DEL BAMBINO AUTISTICO
di Carl H. Delacato
€¹Ž 18,08 - N. pagg. 224
Editore Armando Editore - Collana Medico-psico-pedagogia

Dopo venti anni di successi con i bambini cerebrolesi, Delacato rifiutò di accettare il pessimismo che aveva circondato in passato le ricerche sull'autismo infantile. Questo libro è il resoconto della sua commossa e risoluta ricerca di una risposta allo sconcertante e spesso autodistruttivo comportamento dei bambini autistici.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
I NO CHE AIUTANO A CRESCERE - è importante per te e i tuoi figli
di Asha Phillips
Traduzione: Lucia Cornalba
Contributi: Giovanni Bollea
Anno 2003 - Euro 6.5 - N. pagg. 192
Editore Feltrinelli - Collana Universale Economica Saggi

Analisi del concetto e della prassi del rifiuto nel rapporto genitori-figli, come strategia per delineare quei limiti necessari a uno sviluppo armonico della personalità infantile, ed evitare un ego autocentrato e onnipotente. Le piccole frustrazioni motivate fanno parte della vita, aiutano a riconoscere i confini tra l'io e il mondo, permettono di imparare a controllare gli impulsi, a dominare l'ansia che nasce dall'attesa, a sopportare le avversità . Il libro si propone di fornire le indicazioni utili a decifrare come, quando e perché è importante dire di no. Per ogni età · esistono infatti degli snodi particolarmente importanti, il cui superamento avvia un cambiamento positivo nello sviluppo della personalità , il cui mancato riconoscimento può al contrario innescare dinamiche onnipotenti e autocentrate. Un no detto al momento giusto pu" quindi essere il punto di partenza per una crescita equilibrata e felice.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
RACCONTI DEL TEMPO DEL SOGNO
di M.R. Buri - A. Magagnino
Anno 2003 - euro 13,00 - N. pagg. 140
Editore Besa Editrice
I Racconti del tempo del sogno inseriti in questa raccolta appartengono alla tradizione aborigena australiana. Si rifanno a quel mitico periodo, prima dell'inizio del tempo, che viene definito il "Dreamtime" (il Tempo del Sogno, o semplicemente "the Dream", il Sogno, o il "tempo della tradizione") che ebbe inizio con le gesta dei mitici antenati totemici. Nella mitologia aborigena, il Sogno è un'epopea primordiale, vaga e nebulosa e tuttavia reale, nella quale gli uomini sono anche animali e gli animali sono anche uomini. Gli antenati potevano trasformarsi in uomini o animali a loro piacimento. In seguito alle straordinarie avventure, tramandate fino ai nostri giorni dalla "tradizione", molti di loro si trasformarono definitivamente negli animali che oggi vediamo in Australia. I racconti dimostrano come il legame tra gli uomini e l'animale che prese forma dagli antichi antenati sia rimasto saldissimo nel corso di migliaia di anni. Ogni aborigeno si riconosce ancora oggi in un animale totemico e ne conosce il Sogno. Con le sue gesta, l'antenato totemico ha, infatti, generato non solo il paesaggio, con le sue caratteristiche fisiche, ma anche dato vita alla tribù che popola quella terra. La lettura di questi racconti, solo apparentemente ingenui, rivela sbalorditive similitudini con i miti comuni a tutte le antiche civiltà , sotto ogni latitudine. Ricompaiono, in una forma del tutto originale, miti che ricordano i racconti biblici, le leggende del Graal, le storie celtiche e quelle degli indiani d'America.
____________________________________________________

DIZIONARIO DELLA DISABILITA', DELL'HANDICAP E DELLA RIABILITAZIONE
di Renato Pigliacampo
Anno 2003 - Euro 25,00 - N. pagg.320
Editore Armando Editore
Il mondo dell'handicap e della disabilità , ma anche della scienza e della ricerca, costituisce il tema principale del "Dizionario della disabilità , dell'handicap e della riabilitazione" firmato da Renato Pigliacampo, psicologo presso una delle ASL marchigiane e docente all'Università di Macerata.
Si tratta di un volume che vuole andare oltre le proposte teoriche per sottolineare aspetti di educazione pratica, senza scendere in atteggiamenti pietistici. Vengono esaminati soprattutto quelle voci che inducono speranza, coraggio e riflessione sempre nel rispetto della persona e si offrono al lettore delle possibili chiavi di collegamento tra il mondo delle normali abilità e quello delle diverse abilità . Il proposito dell'autore è quello di aprire un dialogo costruttivo, fatto di indicazioni pratiche e proposte scientifiche, con gli operatori sociosanitari (medici, psicologi, neuropschiatri infantili, terapisti), sociali (pedagogisti, assistenti sociali, educatori) e scolastici (docenti, insegnanti di sostegno, genitori) allo scopo di stimolare la riflessione e la ricerca di risposte sempre più adeguate ai bisogni reali delle persone.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
I VIZI CAPITALI E I NUOVI VIZI
di Umberto Galimberti
Anno 2003 - Euro 7.5 - N. pagg. 132
Editore Feltrinelli - Collana: Super Universale Economica

"Come al solito non sono mai le virtù ma sempre i vizi a dirci chi è, di volta in volta, l'uomo. E allora guardiamoli da vicino questi vizi," così comincia Umberto Galimberti e prende le mosse dai vizi capitali: Accidia, Avarizia, Gola, Invidia, Ira, Lussuria, Superbia.
I vizi capitali sono riletti alla luce della contemporaneità e sono messi in sequenza dei "nuovi vizi", che coincidono con "tendenze collettive" a cui l'individuo riesce a opporre debole resistenze, pena l'esclusione sociale.
Affabile e penetrante Umberto Galimberti esibisce qui quella sapienza e quella confidenza con il mondo che l'ha reso un punto di riferimento per un amplissimo pubblico di lettori.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
PRIMARI A DELINQUERE? - La corruzione investe i medici. Tra 'dazione ambientale' e crescente amoralità
di Paolo Cornaglia Ferraris
Anno 2003 - Euro 10,00 - N. pagg. 140
Editore Fratelli Frilli Editori
Un viaggio attraverso le cronache e i comportamenti che hanno "incorniciato" le ultime vicende di tangenti e mazzette. La veloce cronistoria degli avvenimenti è letta con gli occhi del malato, del cittadino che non si sente tutelato... Ma l'autore si schiera con quella grande maggioranza di camici bianchi che lavorano per curare i malati, non fanno carriera, non vincono concorsi e devono combattere contro chi vuole trasformare la salute in merce. Un libro a tutela dei medici, perché non si sentano obbligati ad appartenere alla categoria dei "rubo anch'io perché rubano tutti", e neppure a quella dei furbi dei congressi tropicali o con esami e ricette "a percentuale". Un libro a tutela dei pazienti, perché siano rassicurati sul fatto che chi li cura non è un ladro. Un'analisi veloce, per riflettere, ma soprattutto per difendere chi crede in una sanità equa, sociale, sostenibile e non derubata, nella quale lavorano medici e infermieri onesti. _____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
DAVANTI AL DOLORE DEGLI ALTRI
di Susan Sontag
Traduzione di Paolo Dilonardo
Anno 2003 - €¹Ž 13,00 - N. pagg. 120
Editore Mondadori
Nelle società contemporanee, in cui i mezzi di informazione hanno un ruolo sempre più centrale, il dolore degli altri è uno spettacolo all'ordine del giorno.
Sfogliando i quotidiani, guardando i telegiornali, siamo costantemente messi di fronte ad atrocità di ogni genere: distruzioni, bombardamenti, violenze su uomini e donne, vittime innocenti di guerre che subiscono passivi e inermi.
Quali conseguenze producono quelle immagini su di noi che stiamo a guardare? La visione di orrori e crudeltà porta noi spettatori ad allarmarci o a essere sempre più indifferenti? Ci fa odiare la violenza o ci incita a sostenerla e a praticarla?
In queste pagine Susan Sontag si interroga sul modo in cui le immagini influenzano da secoli la nostra percezione della realtà , formano le opinioni comuni, inducono a contrastare i conflitti bellici o ad appoggiarli.
La guerra civile spagnola, Dachau, Auschwitz, la Cambogia, la Bosnia, il Rwanda, New York l'11 Settembre 2001: Susan Sontag corre dal passato al presente, si sofferma sulle fotografie che hanno assunto valore emblematico per ognuno di questi momenti atroci della storia dell'umanità , e ci mostra come condizionano le nostre idee, le nostre credenze, le nostre passioni.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
MOSTRI
di José Gil
Anno 2003 - euro 13,50 - N. pagg. 120
Editore Besa Editrice
"Mostri" è un saggio del filosofo José Gil su umanità e anormalità .
Quanto la cultura occidentale accetta e integra il "mostro", inteso come altro, diverso, sia da un punto di vista fisico sia da un punto di vista mentale e culturale?
Questo è il grande interrogativo che ci pone José Gil, facendoci riflettere sulla nostra "mostruosità ".
"Qual è la relazione tra "mostruosità " e "normalità " nel secolo di Kafka e della genetica e qual era ai tempi dei bestiari fantastici? Quali i confini tra umano e inumano o tra fisico e mentale nell'era della psicoanalisi e in quella della teologia? Un'indagine erudita e brillante che esamina la posizione e il peso avuti dal mostro - inteso sia come individuo nato deforme, sia come esemplare di una "razza diversa" - nel pensiero occidentale. Dalle questioni di ermeneutica biblica alla svolta cartesiana, gli uomini - dice Gil - hanno avuto bisogno dei mostri per diventare umani. Controversa costruzione di un'identità , testimoniata anche dai racconti di viaggiatori reali e immaginari che, dai confini della Terra, descrivevano uomini con un solo piede, Grifi, Antipodi, o magari gli Indios del Brasile, sulla cui umanità o bestialità ancora ci si interrogava. A dimostrazione, forse, che ogni teratologia, come ogni teologia, è un'antropologia, un'incessante ricerca dell' "Altro".
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
COMUNICAZIONE E LINGUAGGIO NEI BAMBINI
di Simonetta D'Amico e Antonella Devescovi
Anno 2003 - Euro8.50 - N. pagg. 144
Carocci Editore
Quali sono le origini del linguaggio?
Sono biologicamente determinate o sono il risultato di un processo di acquisizione?
Qual è il ruolo dell´esperienza e dei rapporti sociali nello sviluppo comunicativo?
Il libro risponde in modo semplice ed esauriente a questi e ad altri quesiti, fornendo un quadro complessivo di processi e fasi che caratterizzano il passaggio dai primi balbettii e dai primi gesti comunicativi alla produzione di frasi e discorsi.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
UN GIOCO SPECIALE - Giocattoli e attività per bambini con esigenze particolari
di Roma Lear
Anno: 2003 - Euro 18,50 - N. pagg. 216
Editore La Meridiana Edizioni
Il gioco è di tutti, e per tutte le età . Ma quando anche giocare diventa difficile? Il libro è un grande repertorio di giochi da proporre ai bimbi speciali: giochi speciali per bimbi speciali, un libro che avvince fin dal titolo, perché bimbi speciali hanno bisogno di avere vicino a loro genitori, insegnanti, assistenti sociali ed animatori anche loro speciali. Nel libro possono trovare stimoli e proposte per realizzare tante occasioni di gioco e divertimento, con mani abili e un pizzico di terapia. Il testo propone più di 250 invenzioni fantasiose: giochi per tutti e cinque i sensi, alcuni veloci per un divertimento immediato, altri più laboriosi per il piacere di fabbricare qualcosa assieme. A chi si rivolge? Qui non si parla di età né di malattie: cenni minimi e delicati lasciano intuire la vita difficile di bambini ingabbiati in situazioni dolorose perché non vedono o non sentono, non si muovono o stanno solo sdraiati, non riescono ad afferrare né ad aprire le mani e, quello che prendono, sfugge inesorabilmente dalle dita. Ma hanno tanta voglia di giocare e socializzare, ridere e divertirsi con chi hanno più vicino. L'autrice è un'insegnante inglese, e ha fatto esperienza nel reparto di ortopedia di un ospedale londinese e poi nella ludoteca di Jill Norris, probabilmente la prima ad aver posto attenzione al gioco dei bambini disabili. Facendo tesoro di quanto appreso, ha pubblicato questo testo, ora proposto anche in lingua italiana. Gli spunti offerti sono tanti, ma non ci si perde nell'offerta, che è ampia senza essere dispersiva. I giochi proposti sono semplici nella realizzazione e nei materiali da usare, tutto a vantaggio dell'applicabilità delle indicazione fornite.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
E VAI ! ! - 111 giochi per rendere forti i bambini
di Rosemarie Portmann
Anno 2003 - Euro 12,00 - N. pagg. 56
Editore La Meridiana Edizioni
Ma c'è bisogno di giochi che rendono forti? Non ci sono già troppi forti in giro? Non è uno dei mali del nostro tempo il ricorso sconsiderato alla forza? La consapevolezza di sé non va mitigata piuttosto che rafforzata? Evidentemente sì, ma l'autostima non è un dono di natura. Diventa forte e sicuro chi ha potuto sperimentare fin da piccolo di valere qualcosa, chi è stato amato incondizionatamente, chi riceve conferme e riconoscimenti. Insicurezze, delusioni, ferite interiori frenano lo sviluppo della sicurezza di sé e generano aggressività . I 111 giochi contenuti in queste pagine costituiscono un ricchissimo repertorio di strumenti attraverso i quali riconciliare nel bambino la sicurezza di sé e il senso di una positiva relazione con gli altri.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
BANCHE ARMATE ALLA GUERRA - L'intrigo politico-finanziario dietro la Guerra infinita
di Simone Falanca
Anno 2003 - Euro 14,00 - N. pagg. 251
Editore Fratelli Frilli Editori

Il progetto Banche Armate nasce dall'esperienza quotidiana di Simone Falanca come webmaster di Zaratustra.it e di attivista anche per altri media indipendenti italiani. Esperienza, questa, che ha impegnato, e per certi sensi "obbligato" l'autore ad informarsi con particolare attenzione sugli aspetti ancora poco noti dell'attentato alle Torri Gemelle dell'11 Settembre. In questo libro, Simone Falanca intende dimostrare, come non sia vero che le autorità americane non fossero a conoscenza dei piani dei dirottatori di Al Qaeda; intende smontare, una ad una, le versioni ufficiali fornite dal governo USA e dai principali network mondiali, schieratisi acriticamente dalla parte della guerra al terrorismo. Ma non vuol essere un libro fatto di teorie complottistiche o di certe strane e astruse leggende metropolitane; in esso vengono presentati documenti e analisi inedite sulla nuova Strategia della sicurezza americana e sulla attuale guerra all'Iraq: dietro il crollo delle Torri Gemelle e della guerra infinita all'Afghanistan e all'Iraq non c'è uno scontro tra civiltà o religioni, bensì un conflitto di integralismi economici trasversali, un conflitto di banche armate alla guerra.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
LA MORALITÀ DELLA VIOLENZA - Considerazioni sul male della storia
di Armando Torno
Anno 2003 - €¹Ž 17,00 - N. pagg. 138
Editore Mondadori

Le conquiste della tecnica e i progressi della vita civile non sono riusciti a eliminare la violenza.
Così, all'inizio del terzo millennio, questo male ancora ci affligge. Domina le cronache, scatena le guerre che non riusciamo a impedire, sconvolge i rapporti tra gli uomini che pur sono regolati da migliaia di leggi e tutelati da diritti sempre più numerosi. Scoppia tra le mura domestiche, nelle famiglie normali, allo stadio per una semplice partita di calcio, sulle strade durante un viaggio tranquillo. Perché? A questa domanda si è risposto e si continua a rispondere aggiungendo alla parola "violenza" un aggettivo. Ecco allora che diventa "inevitabile", "giusta", "legale", "inaccettabile", "necessaria", "gratuita"... Armando Torno si chiede la ragione di tutto ciò, e lo fa risalendo alle radici profonde della violenza. Dimostra come essa sia componente ineliminabile della natura umana e come affiori da testi religiosi, filosofici e storici di ogni età . Non intende offrire un'indagine esaustiva sull'argomento, bensì una serie di spunti che sollecitino un lettore senza pregiudizi a interrogarsi sulle mille maschere di questo male.
_____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
ESTRANEI E NEMICI - Discriminazione e violenza razzista in Italia
di Annamaria Rivera
Anno 2003 - Euro 13,00 - N. pagine 157
Editore Derive Approdi
Si parte dalla definizione critica di concetti quali discriminazione, xenofobia e razzismo, per poi giungere a formulare un bilancio dell'attuale contesto italiano.
"Estranei e nemici" disegna il ritratto di una società , quella italiana, che non accetta di essere policulturale; una società condizionata dalla rappresentazione del fenomeno migratorio costruito dai media, talvolta preda di ingiustificabili paranoie da invasione.
A testimonianza di ciò, l'autrice presenta un'accurata raccolta di casi realmente avvenuti, ragionata e divisa per categorie, dalle discriminazioni in ambito lavorativo fino agli omicidi razzisti.
Il razzismo dunque, non è solo un'ideologia ma un concreto rapporto sociale, che può inverarsi nelle forme e nei gradi della discriminazione, della segregazione, del rifiuto, del disprezzo e dell'aggressione.
____________________________________________________

Disabili-com: copertina libro
IL TEMPO‚ŽŠNON E' DENARO! - Riflessioni sui sistemi di scambio locale non monetario e sulle banche del tempo
di Paolo Coluccia
Anno 2003 - Euro 14,00 - Pagg. 142
Editore BFS edizioni
La società dell'informazione offre grandi opportunità , ma presenta anche molteplici difficoltà : tra queste il divario tra "chi sa" e "chi non sa", che pone così il problema dell'esclusione.
Una soluzione può essere l'incremento della cultura della relazione per passare da "una società di subordinati" a una "società di associati".
Una forma associativa sorta negli anni '90, la Banca del Tempo, si inserisce in questo scenario, aggiungendo - alle forme di azione nello "spazio pubblico" e nello "spazio privato"- una nuova forma di azione, quella in uno"spazio comune". Qui individui, gruppi e culture hanno la possibilità di interagire alla pari e non solo di "integrarsi". Le Banche del Tempo e i sistemi di scambio non monetario liberano una parte del tempo della vita e soprattutto fanno capire che nella sostanza il tempo non è denaro, capovolgendo così la forzatura ideologica dell'economicismo moderno.
____________________________________________________

"L'INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI CON DISABILITA' - Trent'anni di inclusione nella scuola italiana"
a cura di Andrea Canevaro
Anno 2007 - Euro 24 - Pagg. 490
Editore Erickson
Il volume che si pone l'obiettivo di fare il punto della situazione, per vedere cosa è cambiato e cosa si può ancora cambiare per migliorare la qualità della vita degli alunni con disabilità , dopo trent'anni dall'approvazione della legge 517 del 1977, che qualificò il contesto italiano come precursore a livello internazionale della full inclusion.
Il libro è il frutto di un progetto articolato, che si avvale di contributi e orizzonti molteplici, così com'è, da un lato, sfaccettata l'esperienza di vita delle persone con disabilità e, dall'altro, complessa e ricca di contaminazioni la riflessione e l'operatività di quella disciplina di confine che è la pedagogia speciale.
Sono oggetto di approfondimento non solo le questioni che riguardano specificatamente la scuola (la normativa, le strategie inclusive, la didattica), ma anche le altre dimensioni esistenziali (il contesto familiare, il gioco, la sessualità , la collaborazione con le altre figure di cura) e l'integrazione sociale più in generale, in un'ottica di progetto di vita.
____________________________________________________

Approfondimenti

STRUTTURE ACCESSIBILI

STRUTTURE ACCESSIBILI

STRUTTURE ACCESSIBILI Quando si viaggia, la prima cosa da considerare è il tipo di alloggio al quale appoggiarsi per i...

VACANZE ACCESSIBILI AI DISABILI - ESTATE

VACANZE ACCESSIBILI AI DISABILI - ESTATE

SPECIALE VACANZE Come passerete l'estate? Avete già pensato alle vostre vacanze? Qualunque soluzione finiate per sce...

VACANZE INVERNALI ACCESSIBILI

VACANZE INVERNALI ACCESSIBILI

L'inverno è ormai alle porte...cosa c'è di meglio del progettare una bella vacanza? Qualche giorno o qualche settimana...

SPECIALE SPIAGGE ACCESSIBILI

SPECIALE SPIAGGE ACCESSIBILI

SPECIALE SPIAGGE ACCESSIBILI   Strutture e servizi agibili per tutti, anche in spiaggia!E' questo l'obiettivo che...

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->