Menu

Tipografia
SPECIALE REGNO UNITO ACCESSIBILE
bandiera regno unito

AEREO

Tutti gli aeroporti britannici sono completamente accessibili ai viaggiatori disabili, anche se alcuni servizi possono variare da un aeroporto all'altro. Coloro che necessitano di assistenza da parte del personale dell'aeroporto e della compagnia aerea, devono avvisare almeno 48 ore prima del volo.

 

Servizi generalmente garantiti:

  • Assistenza per raggiungere il check-in
  • Aiuto nella registrazione al check-in
  • Informazioni per il disabile e gli accompagnatori sulle procedure d'emergenza
  • Aiuto nel salire e nello scendere dall'aereo
  • Aiuto con il bagaglio a mano
  • Una sedia a rotelle a bordo (da richiedere prima)
  • Personale di accoglienza al momento dello sbarco e di accompagnamento nei vari spostamenti all'interno dell'aeroporto
Caratteristiche generalmente presenti:
  • Bagni, docce, ristoranti, negozi, centri affari, aree lounge, luoghi di divertimento e di preghiera accessibili
  • Ampi passaggi e corridoi
  • Servizi di trasporto in caso di difficoltà ad attraversare i terminal
  • Segnali chiari
  • Posti riservati ai passeggeri con particolari esigenze

Le stazioni dei taxi in Gran Bretagna sono indicate chiaramente, e generalmente sono raggiungibili dal terminal con percorsi senza gradini. Se il vostro aeroporto di destinazione è servito da una particolare società di taxi, almeno uno dei veicoli deve essere accessibile alle sedie a rotelle, ma questo genere di taxi deve essere prenotato, per cui vi consigliamo di contattare la società prima di partire.

Se la stazione dei pullman, tram o treni che state utilizzando è gestita dall'aeroporto, dovrebbe essere completamente accessibile. Comunque, non tutte le stazioni sono gestite dagli aeroporti, per cui vi consigliamo di chiamare prima di partire.

Per maggiori informazioni sugli aeroporti e sui servizi delle compagnie aeree per diversamente abili visitare il sito di Directgov (www.direct.gov.uk/en/DisabledPeople/TravelHolidaysAndBreaks/GettingThere/DG_4017242).

TRENO/AUTO

L'Eurotunnel, che collega la Francia (Coquelles, nel Nord Pas-de-Calais) e la Gran Bretagna (Folkestone, nel Kent), trasporta passeggeri e autoveicoli 24 ore su 24, sette giorni su sette. Il terminal è posto allo svincolo 11A sull’autostrada M20 (A20) che va a Londra in direzione est e a Dover in direzione ovest. Ci sono tre treni all'ora dalle 06.00 alle 00.00 e due treni all'ora dalle 00.00 alle 06.00. Per gli orari esatti, o per prenotare i biglietti online, visitare il sito Eurotunnel o contattare EUROTUNNEL ITALIA allo 06 52248483.

I prezzi del biglietto possono variare a seconda di quanto si prenota in anticipo, di quale tipo di veicolo si usa e di quanto è lungo il tempo di permanenza. Anche gli animali pagano il biglietto, ad eccezione dei cani guida per non vedenti.

Per quanto riguarda la compagnia dei treni britannica, la National Rail, sono disponibili delle facilitazioni per persone disabili: accompagnamento a bordo e in stazione, posti a bordo riservati, utilizzo di rampe mobili ecc.

Guida ai servizi ferroviari per le persone disabili (in inglese).

TRAGHETTI

Grazie al traghetto è possibile raggiungere uno dei 16 porti britannici dall'Irlanda, la Spagna, il Belgio, la Francia, l'Olanda, la Danimarca e la Norvegia. Gli standard di accessibilità dei porti sono in continuo miglioramento.

E' necessario controllare con la compagnia marittima o di crociera che le navi siano effettivamente rispondenti alle proprie esigenze. I servizi offerti possono infatti variare da compagnia a compagnia, così come l'accessibilità degli spazi.

Per maggiori informazioni su come raggiungere la Gran Bretagna in traghetto visitate il sito di Directgov (www.direct.gov.uk/en/DisabledPeople/TravelHolidaysAndBreaks/GettingThere/DG_4017236).

Torna a: Speciale Regno Unito accessibile (pagina iniziale)

Torna a: Vacanze e turismo accessibili