Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

POESIE di AMBROGIO
 "Luce sul Mare"

PER I MIEI AMICI

Guardate amici miei come è difficile credervi.
Sapete le mie lacrime sono anche per voi che mi date speranza.
Voglio anch'io imparare, voglio imparare ad amare la vita.
Se dovessi andarmene vorrò trovare un mondo luminoso, dove
chi soffre sarà liberato dal male.


PENSIERO NOTTURNO

Forse è troppo tardi per riscoprire tutto, ma io voglio vivere per
tutti quelli che mi amano.
Per chi mi ha dato la vita.
Per te Fratello mio che vegli su di me.
No, non è depressione, ma è una grande gioia che mi attraversa il cuore.


PENSIERO PER…

Sentire il profumo di un fiore, fare una dolce carezza su un viso sofferente.
Rivedere i tuoi occhi, immaginare di averti qui.
Voler gridare a tutti che sono vivo, che anch'io voglio amare.


PENSIERO BREVE

Gli angeli possono volare anche senza ali.
Il pensiero non ha bisogno di gambe.


MOMENTO NOTTURNO

Per quanto sta in te, non sciupare mai la tua vita nel troppo commercio
con la gente.
A volte si rimane colpiti nelle nostre emozioni, ma infine proviamo
un'energia nuova che non vanifica i nostri sforzi.


QUELLO CHE AVREI VOLUTO CHE FOSSE
Ai miei genitori

Qualche capello bianco, tanta tenerezza.
Vi vedo correre mano nella mano.
E tu madre mia che mi hai dato la vita, mi doni la forza di continuare.
E tu padre mio così burbero per chi non ti conosce.
E' vero sono diverso dal figlio che avreste voluto; ma tra le piogge e i temporali,
una ragione c'è.


IO SONO VERO, SONO VIVO

Grazie di avermi voluto come figlio.
E' sogno o realtà?
Io non vi avrò mai qui con me, avrò contro tutto e tutti,
ma la vostra luce mi guiderà.


PENSIERO PER UNA PERSONA CHE NON ESISTE

Fra tanta gente ho scelto te, non ti tradirò mai.
So già che soffrirò.
Tu sai sempre essere come sei.
Forse ho già seguito il mio cuore. Cosa farò?
Ti amerò, ti rispetterò.
Ora voglio volare via nel mio scrigno.
Sono qui nel sereno, ma come è difficile inseguirti.